Serve P. iva per guadagnare online? (1 Viewer)

Registrato
8 Febbraio 2021
Messaggi
4
Salve, ho 25 anni e sono un universitario. Per pagare la retta, ora che non posso più fare il cameriere, ho deciso di guadagnare un po' di soldi online. Mi sono imbattuto in un articolo di GuadagnareOnline.net che elencava 100 metodi per guadagnare online e mi sono chiesto se servisse partita iva. Ad esempio, se mi iscrivo ad un sito di sondaggi ho bisogno di partita iva? E se faccio il copywriter freelance?
 
Registrato
24 Gennaio 2021
Messaggi
2
Località
Czech Rep.
Ovviamente dipende dall'azienda che ti deve pagare.
Se richiede fattura oppure paga in ritenuta d'acconto.
Se vuoi potresti collaborare con noi e operare tranquillamente come free lance.
 
Registrato
25 Gennaio 2021
Messaggi
2
Ciao! La Partita IVA è obbligatoria se svolgi un'attività autonoma in maniera stabile, regolare e continuativa. Che significa?

Ti riporto un esempio molto semplice: se scrivi un singolo articolo per Testataonline.it, a prescindere da quanto ti pagano, non devi aprire nulla.
Se Testataonline.it ti commissione un articolo alla settimana, al mese, ecc., anche se pagato 1 €, devi aprire Partita IVA. Nel primo caso, l'azienda trattiene il 20% del compenso per la "ritenuta d'acconto" e lo versa al fisco, mentre tu devi rilasciare una ricevuta non fiscale. Nel secondo caso, data la continuità della collaborazione, sei obbligato ad emettere fattura (e quindi ad aprire la Partita IVA per l'attività in questione).
Ti ricordo, tra l'altro, che la durata massima, per le prestazioni occasionali, è di 30 giorni l'anno per ciascun committente.

Se, invece, vuoi approfondire l'iter di apertura della Partita IVA (e i relativi costi), ti consiglio di dare un'occhiata a questo post: Aprire Partita IVA: guida 2020 per mettersi in proprio!

P.S. In bocca al lupo!
 

virtuosi

Nuovo forumer
Registrato
2 Maggio 2012
Messaggi
94
Consiglio spassionato: prima di aprirti una partita IVA trovati una buona base di collaborazioni/clienti e fatti bene i calcoli, oppure trova un'azienda che ti garantisca una buona entrata prendendoti come freelance. Altrimenti valuta altre soluzioni all'inizio. Buona fortuna!
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto