Scoperto perché le haribo si chiamano così, non potevo non chiedermi delle Ri-co-laaa (1 Viewer)

Saunders

Member
Registrato
11 Luglio 2008
Messaggi
5.004
ma non erano swizzere? che c'azzecca colla lengua pemontese?
:mumble:

Dirottiàmo su Peyrano? :-?

http://pms.wikipedia.org/wiki/Peyrano_(fàbrica)

Ij deuit ëd la wikipedia piemontèisa e j'arzultà dj'elession a son publicà an sla Crija Ufissial.
Deuit, Qualìfiche e Provediment ch'i soma dapress a voté a son publicà an sla pàgina dle votassion

Peyrano (fàbrica)

Da Wikipedia.

Va a: navigassion, arsërca
Vos an lenga piemontèisaPër amprende a dovré 'l sistema dle parlà locaj ch'a varda sì



Peyrano a l'é nassù dël 1914 a Turin coma laboratòri 'd bombon.
Dòp la prima guèra mondial, Antonio Peyrano a l'ha ancaminà con soa famija la produssion ëd cicolata, produssion che al di d'ancheuj a peul eufre 80 tipo diferent ëd cicolatin.
[modìfica] Stòria

A la fin dël 1914, Lucia Peyrano a l'ha ancaminà ant la sede (andoa ancora ancheuj a-i é l'asienda) n'atività 'd vèndita 'd bombon peui fermà da la prima guèra mondial. Dël 1919 Lucia a l'ha torna ancaminà la produssion e la vèndita 'd bombon con l'agiut ëd sò frel Antonio che tòst a l'ha capì 'd nen podèj fé concorensa a j'asiende pì grande. Parèj dël 1920 l'asienda Peyrano Lucia ant ël cit laboratòri a l'ha sernù 'd travajé dzora n'àutr doss: la cicolata.
Tuta la famija a l'ha travajà an costa produssion e, con j'ani e con l'agiut ëd le màchine, a son nassù l'Alpin (prim cicolatin al licor) e peui d'àutri cicolatin coma coj con le nos, coj con le ninsòle, ij cremin, ij quadrèt, ij giandojòt e via fòrt.
[modìfica] La Peyrano ancheuj

Dël 1963 Peyrano a l'ha catà la pastissarìa Pfatisch an contrà Vitòrio Emanuel a Turin che parèj a l'é dventà "Peyrano Pfatisch" e a l'ha seguità ant la produssion ëd cicolata e ëd pastissarìa.
Dël 2002 a l'é ancaminà la colaborassion tra ij Peyrano e la famija Maione 'd Nàpoli.
Tut ël travaj ëd la cicolata a l'é fàit ant la fàbrica 'd Peyrano, da l'achit al cicolatin furnì.
 

patatina 77

Creatore di UGC
Registrato
8 Ottobre 2009
Messaggi
10.206
Pfatisch

per tentare di pronunziarlo m'è partita na capsula.

Me par di capire che han fatto joint coi terun, mi sa di mafia e riciclaggio.
 

Saunders

Member
Registrato
11 Luglio 2008
Messaggi
5.004
Pfatisch

per tentare di pronunziarlo m'è partita na capsula.

Me par di capire che han fatto joint coi terun, mi sa di mafia e riciclaggio.
Stavo giusto indagando in proposito... :(


Chiesto il fallimento dell'imprenditore Maione. Fu presidente del Napoli Basket - Corriere del Mezzogiorno


esposizione debitoria di circa 30 milioni

Chiesto il fallimento dell'imprenditore Maione. Fu presidente del Napoli Basket

Chiesto dalla procura nell***8217;ambito di un procedimento sulla gestione del pastificio Russo di Cicciano

Maione, a destra, celebra una vittoria con il sindaco



NAPOLI - Il fallimento dell***8217;imprenditore napoletano Mario Maione è stato chiesto dalla procura di Napoli nell***8217;ambito di un procedimento sulla gestione del pastificio Russo di Cicciano, chiuso lo scorso anno e del quale Maione era titolare. Il pm Vincenzo Piscitelli, della sezione criminalità economica, ha avanzato la richiesta dopo aver accertato una esposizione debitoria di circa 30 milioni di euro. Maione negli anni scorsi è stato presidente della squadra di basket di Napoli.
 

Saunders

Member
Registrato
11 Luglio 2008
Messaggi
5.004
Pfatisch

per tentare di pronunziarlo m'è partita na capsula.

Me par di capire che han fatto joint coi terun, mi sa di mafia e riciclaggio.
Stavo giusto indagando in proposito... :(


Chiesto il fallimento dell'imprenditore Maione. Fu presidente del Napoli Basket - Corriere del Mezzogiorno


esposizione debitoria di circa 30 milioni

Chiesto il fallimento dell'imprenditore Maione. Fu presidente del Napoli Basket

Chiesto dalla procura nell***8217;ambito di un procedimento sulla gestione del pastificio Russo di Cicciano

Maione, a destra, celebra una vittoria con il sindaco



NAPOLI - Il fallimento dell***8217;imprenditore napoletano Mario Maione è stato chiesto dalla procura di Napoli nell***8217;ambito di un procedimento sulla gestione del pastificio Russo di Cicciano, chiuso lo scorso anno e del quale Maione era titolare. Il pm Vincenzo Piscitelli, della sezione criminalità economica, ha avanzato la richiesta dopo aver accertato una esposizione debitoria di circa 30 milioni di euro. Maione negli anni scorsi è stato presidente della squadra di basket di Napoli.
Ma c'è il lieto fine :up:

Peyrano - Wikipedia

La Peyrano oggi [modifica]

Nel 1963 viene rilevata la pasticceria Pfatisch di corso Vittorio Emanuele a Torino che diventerà "Peyrano Pfatisch" e continuerà l'attività di produzione di pasticceria e confetteria unita a quella della vendita dei cioccolatini.

Nel 2002 alcune quote della ditta Peyrano vengono girate ai Maione di Napoli. Nasce così la collaborazione tra le due famiglie.

A dicembre 2010 a causa di difficoltà economiche il tribunale fallimentare di Torino decreta il fallimento dell'azienda Peyrano, gestita dalla famiglia Maione (fonte: La Repubblica, 16 dicembre 2010 - pagina 7 - sezione: TORINO).

A marzo 2011 i coniugi Giorgio e Bruna Peyrano acquistano l'azienda in un'asta fallimentare e diventano nuovamente proprietari della fabbrica, al prezzo di due milioni e diecimila euro (fonte: La Repubblica, 03 marzo 2011 - pagina 8 - sezione: TORINO)


Tutte le fasi della lavorazione del cioccolato avvengono nello stabilimento Peyrano, dalla tostatura al prodotto finito: tostatura con legno d'ulivo, macinatura ed eliminazione della buccia, miscelazione delle diverse qualità del cacao con zucchero, raffinazione e concaggio per 72 ore consecutive. Non vengono usati prodotti da terzi.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto