Scelta Universitaria..che problema! (1 Viewer)

Registrato
18 Giugno 2012
Messaggi
1
Ciao a tutti, apro questo topic per ricevere consigli sulla scelta universitaria che mio figlio si appresterà a fare a settembre. Si è appena laureato alla triennale e voleva seguire il percorso in "economia e gestione degli intermediari finanziari" o "finanza" su cui ha redatto la sua tesi. Escludendo le facoltà private, era orientato sugli atenei che per lui offrono i migliori corsi di questo genere, ossia Roma Tor Vergata, Siena e Trento.
Anche i miei dubbi nascono dal fatto che a Trento vi è un corso in FINANZA in cui si predilige la finanza quantitativa a cui si aggiungono micro e macro progrediti e altre discipline su derivati, finanza aziendale....Quello che sto spiegando a mio figlio è che magari qui si è in una facoltà nuova, giovane, ricca di fondi, al quinto posto nelle classifiche censis, ma il rischio è quello di avere una preparazione molto tecnica e specifica che rischia di non aprirti molte porte.

Siena ha un corso invece in "Gestione degli Intermediari", con un'impostazione più teorica ma che spazia dal risk management alla gestione del capitale, dall'econometria alla valutazione d'azienda, proprio perchè non è finanza in senso stretto.

Per quanto riguarda Roma, il mio dubbio è legato al fatto di essere lontana dalla maggior parte delle società finanziarie e non del nord e nord-est Italia...

cosa consigliate di fare? Grazie.

Saluti
 

Vincent Vega

Mind if I shoot itUPhere?
Registrato
25 Gennaio 2012
Messaggi
90
Ciao,
questo è una classifica internazionale che mi ha consigliato il mio professore di Finanza Aziendale
https://econtop.uvt.nl/rankinglist.php

la 1°italiana è all' 83° posto (bocconi), poi al 92° c'è bologna.

Citando le sue parole:
  1. se avete la possibilità andate all'estero
  2. in inghilterra costano meno che in USA
  3. se rimanete in Italia, a Bologna c'è un corso in inglese interessante

:ciao:
 

ARANCIA

Forumer storico
Registrato
30 Novembre 2010
Messaggi
1.682
Ciao,
questo è una classifica internazionale che mi ha consigliato il mio professore di Finanza Aziendale
https://econtop.uvt.nl/rankinglist.php

la 1°italiana è all' 83° posto (bocconi), poi al 92° c'è bologna.


Citando le sue parole:
  1. se avete la possibilità andate all'estero
  2. in inghilterra costano meno che in USA
  3. se rimanete in Italia, a Bologna c'è un corso in inglese interessante
:ciao:
:up:
Via dall'Italia e di corsa! se possibile
 

ARANCIA

Forumer storico
Registrato
30 Novembre 2010
Messaggi
1.682
Ciao a tutti, apro questo topic per ricevere consigli sulla scelta universitaria che mio figlio si appresterà a fare a settembre. Si è appena laureato alla triennale e voleva seguire il percorso in "economia e gestione degli intermediari finanziari" o "finanza" su cui ha redatto la sua tesi. Escludendo le facoltà private, era orientato sugli atenei che per lui offrono i migliori corsi di questo genere, ossia Roma Tor Vergata, Siena e Trento.
Anche i miei dubbi nascono dal fatto che a Trento vi è un corso in FINANZA in cui si predilige la finanza quantitativa a cui si aggiungono micro e macro progrediti e altre discipline su derivati, finanza aziendale....Quello che sto spiegando a mio figlio è che magari qui si è in una facoltà nuova, giovane, ricca di fondi, al quinto posto nelle classifiche censis, ma il rischio è quello di avere una preparazione molto tecnica e specifica che rischia di non aprirti molte porte.

Siena ha un corso invece in "Gestione degli Intermediari", con un'impostazione più teorica ma che spazia dal risk management alla gestione del capitale, dall'econometria alla valutazione d'azienda, proprio perchè non è finanza in senso stretto.

Per quanto riguarda Roma, il mio dubbio è legato al fatto di essere lontana dalla maggior parte delle società finanziarie e non del nord e nord-est Italia...

cosa consigliate di fare? Grazie.

Saluti
ciao ;)
in sintesi:

  1. Trento :up: ma corretto il rischio di una preparazione troppo specifica che sul primo impiego non paga ... almeno in Italia.
  2. Roma buona facoltà ma effettivamente un pò lontana dalle sedi delle maggior parte delle società finanziarie
  3. Siena non mi dispiace e il risk management alla gestione del capitale è in gran spolvero.
  4. e poi suggerisco Bolzano una università trilingue con corsi di laurea in inglese e tedesco ;) chissà ...
Ma se vuoi aiutare tuofiglio fallo parlare con chi è lavora nel settore cosi da colmare il divario farà idee/aspettative e dura realtà ;)
Buona fortuna
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto