scalping su forex (1 Viewer)

13morris

Forumer attivo
Registrato
8 Maggio 2009
Messaggi
382
Ci sono due scuole differenti di scalping (così pare). una vuole lo stop loss più ampio di almeno 3 volte del take profit, l'altra è bene o male l'opposto (forse uno stop ancora più ampio).

In questi ultimi due mesi mi sono divertito a approfondire il discorso scalping sul forex, su un broker dove è possibile acquistare microlotti. ho eseguito il secondo metodo, quello con lo stop più ampio del take profit.

Inanzitutto parto dal dire che con i brokers market maker e tutti quelli che hanno spread, partiamo con un lievissimo sfavore.
Cercare un'equilibrio per i mercati del tp e sl è molto difficile. uno stop troppo vicino salta spesso, mentre uno troppo largo ha un rischio maggiore in caso di cambiamento di trend. le migliori combinazioni con questo sl ampio sono state:

la prima più stretta:

tp: 0,35 eur
sl: 3 eur

circa 500 unità di microlotti. 35 cent di gain corrispondevano a circa 0,7 pip e uno stop di 4 pips.



la seconda più ampia:

tp: 0,4 eur
sl: 6 eur

con circa 600 microlotti (circa 0,7 per 6 micropis di sl).



Per la prima combinazione ho eseguito dei dati statistici facendo circa 100 operazioni in un giorno. i risultati sono stati: 11 loss e 89 profits di media su 100 operazioni. il che ci dice :

31,15 euro gains
33 Eur loss

quindi la tecnica si è dimostrata fallimentare. aumentando lo sl si minuiscono sensibilmente i loss, da 11 a 10 oppure 9, ma è soltanto questione di fortuna. a mercato in subbuglio si rischia di tornare sui 10-12 loss ogni 100 operazioni.



La seconda tecnica con sl più ampio ha visto meno loss:

6 loss = 36 eur
93 gains (93*0,4)= 37,2 eur

con un utile di 1,2 euro ogni 100 operazioni.


conclusioni: per ottenere profitti bisogna stare sopra le 300-400 operazioni giornaliere, di cui buona parte casuali. in caso di bruschi movimenti di trend con stop così grandi si può rischiare di perdere parecchio. questa è stata una prova di alcuni giorni con microlotti, ovviamente per fare sul serio, ad esempio con 4 euro a take profit (spostiamo la virgola) otterremo 12 euro di profit su 100 operazioni, e circa 48 su 400, oppure 96 su 800. ovviamente chi ha un conto di 10k potrà puntare anche al doppio, a 8 euro di take profit, ma oltre di sicuro potrebbe avere problemi col broker per la velocità degli eseguiti.
ecco perchè gli scalpers fanno anche 1000 operazioni al giorno, e molte di queste semi-casuali.

La prossima volta proveremo il sistema inverso, ovvero con SL stretto e TP molto ampio, anch'esso con centianaia di operazioni quasi tutte casuali.
 

13morris

Forumer attivo
Registrato
8 Maggio 2009
Messaggi
382
Stop loss più piccolo del tp. ovvero un ordine naturale di trading. il secondo piccolo esperimento ha visto un giorno di scalp con 0,2 di stop e 2 euro di take profit. se nel metodo precedente era facile vedere il conto momentaneamente e pesantemente in rosso, per via dell'ampio stop, allora che aspettarsi dall'inverso? lauti guadagni? così non è. anche in questo caso, avendo un trade positivo su 9-10 negativi, si ha un sostanziale pareggio penalizzato dallo spread del broker. non ho approfondito molto, ma da quel che ho visto dopo un centinaio di operazioni si è meno del pareggio.
conclusione: per me lo scalping sul forex e penso anche negli altri mercati, non va fatto in quantità.
 

marc56

Forumer attivo
Registrato
6 Dicembre 2007
Messaggi
642
In quest'area nn ci vengo quasi mai,mi era sfuggita questa interessante analisi,complimenti:up:
 

1 rule

Nuovo forumer
Registrato
9 Novembre 2010
Messaggi
12
Ci sono due scuole differenti di scalping (così pare). una vuole lo stop loss più ampio di almeno 3 volte del take profit, l'altra è bene o male l'opposto (forse uno stop ancora più ampio).

In questi ultimi due mesi mi sono divertito a approfondire il discorso scalping sul forex, su un broker dove è possibile acquistare microlotti. ho eseguito il secondo metodo, quello con lo stop più ampio del take profit.

Inanzitutto parto dal dire che con i brokers market maker e tutti quelli che hanno spread, partiamo con un lievissimo sfavore.
Cercare un'equilibrio per i mercati del tp e sl è molto difficile. uno stop troppo vicino salta spesso, mentre uno troppo largo ha un rischio maggiore in caso di cambiamento di trend. le migliori combinazioni con questo sl ampio sono state:

la prima più stretta:

tp: 0,35 eur
sl: 3 eur

circa 500 unità di microlotti. 35 cent di gain corrispondevano a circa 0,7 pip e uno stop di 4 pips.



la seconda più ampia:

tp: 0,4 eur
sl: 6 eur

con circa 600 microlotti (circa 0,7 per 6 micropis di sl).



Per la prima combinazione ho eseguito dei dati statistici facendo circa 100 operazioni in un giorno. i risultati sono stati: 11 loss e 89 profits di media su 100 operazioni. il che ci dice :

31,15 euro gains
33 Eur loss

quindi la tecnica si è dimostrata fallimentare. aumentando lo sl si minuiscono sensibilmente i loss, da 11 a 10 oppure 9, ma è soltanto questione di fortuna. a mercato in subbuglio si rischia di tornare sui 10-12 loss ogni 100 operazioni.



La seconda tecnica con sl più ampio ha visto meno loss:

6 loss = 36 eur
93 gains (93*0,4)= 37,2 eur

con un utile di 1,2 euro ogni 100 operazioni.


conclusioni: per ottenere profitti bisogna stare sopra le 300-400 operazioni giornaliere, di cui buona parte casuali. in caso di bruschi movimenti di trend con stop così grandi si può rischiare di perdere parecchio. questa è stata una prova di alcuni giorni con microlotti, ovviamente per fare sul serio, ad esempio con 4 euro a take profit (spostiamo la virgola) otterremo 12 euro di profit su 100 operazioni, e circa 48 su 400, oppure 96 su 800. ovviamente chi ha un conto di 10k potrà puntare anche al doppio, a 8 euro di take profit, ma oltre di sicuro potrebbe avere problemi col broker per la velocità degli eseguiti.
ecco perchè gli scalpers fanno anche 1000 operazioni al giorno, e molte di queste semi-casuali.

La prossima volta proveremo il sistema inverso, ovvero con SL stretto e TP molto ampio, anch'esso con centianaia di operazioni quasi tutte casuali.
secondo me lo scalping inteso come centinaia di operazioni è improponibile , penso che se solo 1 trader su 10 riesce a guadagnare nel lungo termine il rapporto per lo scalper diventa 1 a 100.
Questo uno non puo che essere un piccolo cyborg con occhi artificiali, schiena di metallo e polso in titanio altrimenti lo devono cambiare ogni settimana...:)
 

13morris

Forumer attivo
Registrato
8 Maggio 2009
Messaggi
382
già, però io trovo più stressante stare ore in attesa dell'entrata giusta sul grafico, che fare centinaia di operazioni semi-casuali. certo, è un lavoraccio :sad:
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto