Sarà il Bitcoin l'Oro del Futuro ? (1 Viewer)

Registrato
6 Agosto 2017
Messaggi
1
Bitcoin è una parola che sta sempre di più entrando nel nostro quotidiano e che comincia anche in italia ad essere maggiormente compresa dopo che giornali e televisione hanno riservato a questa moneta digitale intere pagine e trasmissioni, questo a testimonianza di quanto nel nostro paese i mass media tradizionali ricoprono ancora un ruolo fondamentale nella diffusione delle informazioni.
Cosa è il Bitcoin ? il Bitcoin è una criptovaluta inventata nel 2009 da quello che sembra essere un genio sia dell'informatica sia della finanza, certo è che almeno per quanto riguarda le invenzioni che hanno poi portato alle grandi evoluzioni del mondo digitale è curioso che ne venga costantemente attribuita la paternità a singole persone e non ad organizzazioni potenti capaci non solo di cogliere l'idea ma anche di sostenerne la fattibilità a tutti i livelli cosa non certo semplice ed improba per un singolo.
Comunque a parte le dovute considerazioni su come possano nascere tali evoluzioni epocali è un dato di fatto che il bitcoin inteso come moneta del futuro sia già oggi una realtà radicata.
Anche la finanza ufficiale sta ormai facendo i conti con il Bitcoin dopo che sono già state richieste autorizzazioni per creare strumenti di investimenti finanziari che basano il proprio andamento su questa criptovaluta.
Ma quanto vale un bitcoin ? questa moneta digitale inizialmente scambiata con pochi dollari è arrivata oggi a valerne migliaia e nonostante il suo valore possa subire forti oscillazioni sembra che ci siano tutti i presupposti per una sua costante crescita almeno per i prossimi anni.
Ma perché il valore del bitcoin cresce ? su questa domanda si potrebbero scrivere interi libri svariando in molti ambiti ma in queste poche righe ci limiteremo a fare un parallelo con un bene del mondo reale che fin dalla sua scoperta si è imposto come uno dei più sicuri metodi di non solo di pagamento ma capace di mantenere ed anche aumentare il suo valore economico nel tempo.
Questi presupposti già svelano che stiamo parlando dell'oro e del ruolo di primaria importanza che questo ha avuto nella storia dell'umanità da un punto di vista dell'economia e del commercio.
Il successo dell'oro deriva dal fatto che questo metallo ha portato tutta una serie di vantaggi che non erano riscontrabili con altri beni o metodi, proviamo allora ad analizzarne le caratteristiche che ne hanno determinato l'importanza e a fare un parallelo con il Bitcoin.
Facendo questi paralleli tra l'oro ed i bitcoin potremo forse avere un'idea un pò chiara di quale potrebbe essere il futuro di questo moneta digitale e se potrebbe rappresentare davvero una valida alternativa alla strategia del compro oro per accumulare e gestire il valore delle proprie risorse finanziarie.
1) VALORE
Il valore dell'oro è stato fin dall'antichità riconosciuto a livello mondiale.
Anche il valore del bitcoin in questo non è certo da meno dato la sua caratteristica di moneta digitale interconnessa nella rete mondiale.
2) INDIPENDENZA
L'oro a fisico e non finanziario può essere direttamente gestito e venduto dai singoli possessori.
Anche in questo il bitcoin non è da meno in quanto è gestito direttamente attraverso dispositivi digitali personali, lo scambio di bitcoin tra le persone avviene attraverso il loro portafoglio digitale denominato wallet gestito attraverso il proprio smartphone. Questa tecnologia si basa sul sistema di rete peer to peer, che mette in comunicazione diretta i due wallet interessati alla transazione che sono essi stessi due nodi della grande rete Bitcoin, altri nodi della rete svolgeranno solo funzione di controllo e verifica della veridicità delle transazioni effettuata.
3) ANONIMATO
Lo scambio di oro fisico sotto forma di lingotti o monete non lascia tracce e garantisce l'anonimato, almeno che non si lascino le proprie impronte digitali o tracce di dna ;-)
Per quanto ce ne è dato sapere, ?? è vero non abbiamo studiato personalmente gli algoritmi, in questo il bitcoin sembra garantire il totale anonimato grazie a livelli di crittografia impossibili da decodificare.
Su questo voglio fare una piccola considerazione di sicuro anche se l'anonimato non fosse garantito così come viene palesemente dichiarato, chiunque abbia inventato e sostenuto il Bitcoin non farebbe certo saltare il banco per motivi di poco interesse che si limitino a questioni personali o locali di piccoli paesi.
4) LIMITATEZZA DI INGOMBRO
Uno dei motivi di successo della diffusione dell'oro è che in poco spazio si poteva accumulare grandi quantità di ricchezza, questo permetteva di poter portare con se grandi quantità di valore in poco spazio.
Su questo il bitcoin supera tutti essendo una moneta virtuale che non occupa nessuno spazio nel mondo reale se non quello del dispositivo digitale con il quale se ne gestisce il portafoglio virtuale (wallet).
5) REPERIBILITA' E DISPONIBILITA'
La difficile reperibilità e la limitata disponibilità della quantità di oro nel mondo è stato un fattore determinante del suo successo, chiaramente qualsiasi bene di facile reperibilità e che abbonda difficilmente può mantenere alto il suo valore, in questo l'oro sembra aver trovato il perfetto punto di equilibrio per far si che il suo valore rimanga alto nel tempo.
La reperibilità e la creazione dei bitcoin si basa sun un metodo che non ha niente di reale se non il consumo di energia che viene utilizzato, tale attività si chiama mining con riferimento proprio al gold mining, termine con cui si denominava l'attività svolta dai cercatori d'oro del passato.
In pratica per creare e guadagnare bitcoin è necessario installare un software e mettere a disposizione della rete Bitcoin la potenza di calcolo di particolari hardware, una volta che certi tipi di calcolo vengano risolti grazie alla potenza di calcolo computazionale messa a disposizione si viene premiati con la generazione e l'assegnazione di nuovi bitcoin.
Se inizialmente la generazione di nuovi bitcoin poteva essere relativamente più accessibile oggi la potenza di calcolo necessaria per risolvere i complicati calcoli richiesti dalla rete Bitcoin sono estremamente complessi e sono necessari veri e propri impianti hardware dedicati di livello industriale per realizzarli.
La disponibilità di bitcoin crescerà nel tempo ma non in modo infinito, il limite che viene dichiarato oggi è quello di 20.999.839,77085749 che dovrebbero essere prodotti in 130 anni circa.
Questi paralleli fatti tra l'oro ed i bitcoin devano essere letti e percepiti come l'incontro di due mondi totalmente diversi e per questo potrebbero portare ad evoluzioni totalmente differenti rispetto ad eventuali previsioni.

moneta-d-oro-Bitcoin.png
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto