Ritirare i soldi per buoni lavoro

Discussione in 'Società e Professionisti' iniziata da Gheorghe, 26 Novembre 2016.

    26 Novembre 2016
  1. Gheorghe

    Gheorghe New Member

    Registrato:
    25 Novembre 2016
    Messaggi:
    2
    Buona sera, e mi scuso se ho messo questa domanda nel posto sbagliato. Sono uno studente dalla Moldavia che ha lavorato la scorsa estate in Italia per un mese. Non avevo contratto di lavoro perché ho lavorato meno tempo e con un programma di lavoro instabile, per cui una parte dello stipendio ho ricevuto i voucher. Quando ho provato a scambiare in banca mi ha detto che ho davvero bisogno di residenza fiscale in modo da poter sbloccare il account, ma non sono stati in grado di fare la questa residenza... Io sono stato assunto per lavorare solo con un passaporto rumeno (Stato membro dell'Unione europea), con il codice fiscale e con la carta d'identità moldava. Vorrei chiedere se la società per la quale ho lavorato, può in qualche modo recuperare il denaro che è stato pagato per i buoni e, in caso affermativo, quale sarebbe la procedura di recupero? Vorrei sapere se l'azienda può ottenere il denaro che ho dovuto ritirarsi io, vale a dire il 25% in meno rispetto a quanto depositato in banca. Vi ringrazio in anticipo!
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 0)

Condividi questa Pagina