Report Indici Nasdaq settimana 02/12 (1 Viewer)

reportdiborsa

Forumer attivo
Registrato
4 Giugno 2002
Messaggi
224
Nasdaq 100 Index

Close : 1116,10
Var. Sett. : +0,01%


Settimana semifestiva per i mercati statunitensi che chiudono praticamente invariati rispetto all’ ottava precedente. Riprendendo quanto detto nelle precedenti analisi, l’indice tecnologico ha quasi raggiunto il nostro obiettivo posto a 1144/1150 mantenendosi in forza poco distante dai valori citati e confermando la tendenza positiva già palesata nelle scorse settimane.

A livello grafico, sul chart weekly semilog, notiamo il contatto con la discendente di medio/lungo in rafforzamento dei livelli statici 1150 e a ripida trendline di supporto di breve termine passante, la settimana entrante, per i 1090 punti circa.

Sia su frame daily che su weekly la condizione degli indicatori è piuttosto buona e conferma della forza espressa dai prezzi, non si notano particolari divergenze e gli unici segnali di prudenza arrivano dagli stocastici: sul settimanale lo Stoch 533 si mantiene in oscillazione all’ interno della zona di eccessivo ipercomprato, sul giornaliero segnale di possibile indebolimento dall’ incrocio ribassista dell’ oscillatore.

Considerando gli eccessi evidenziati e le resistenze prossime ai prezzi riteniamo probabile una correzione sul brevissimo termine che non andrebbe a intaccare la validità della tendenza rialzista, anzi sarebbe salutare al fine di poter accumulare nuova forza verso i prossimi obiettivi rialzisti oltre 1150. Un mancato superamento di tale valore sarebbe infatti una conferma di quanto ipotizzato: gli obiettivi dell’ eventuale storno sono 1071/1081 (gap daily), 1055 e 1025 circa su cui dovrebbero iniziare a ricomparire gli acquisti. Rotture immediate oltre 1150 invaliderebbero la nostra ipotesi ed estenderebbero il rialzo su 1185 e 1230.



VXN – Nasdaq Volatiliy Index

L’ indicatore ha trovato forza di rimbalzo sulla trendline di supporto di breve termine in zona 42 circa. La tendenza della volatilità rimane calante e sono attesi retest dei minimi compresi tra 35 e 39 nel breve/medio periodo, mentre sul brevissimo si nota la possibilità di una continuazione in direzione della media di periodo passante per 54 circa. Continueremo a seguire tale indice al fine di ricavare da convergenze/divergenze utili segnali per l’operatività sul Nasdaq100.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto