REGOLO solo in excel ? Non voglio pagare Bill Gate$ (1 Viewer)

QUACK!

Nuovo forumer
Registrato
16 Febbraio 2003
Messaggi
33
Per prima cosa, mille complimenti ai creatori di Regolo.
Mi sembra molto curato ed efficace, nonche' efficiente.
Soprattutto, l'idea che sia gratuito e' semplicemente fantastica.
Infatti, chi, come me, studia solo la meccanica del trading system puo' vedere, studiare (a tempo perso, ovviamente...) senza dover spendere, cosa che ovviamente non farei.
E' pieno di siti piu' o meno validi che spiegano mirabolanti performances su dati forniti, ovviamente, il giorno dopo...
Inoltre..vi confesso che questo e' il trading system che io un giorno avrei voluto costruire...senza l'incubo dell'intraday, che a mio avviso e' una trappola mortale. Poi, tarato sul FIB30 che e' l'unico strumento evoluto per andare long/short e con un buon effetto leva.

Adesso, finiti i complimenti, una richiesta...
La vostra filosofia e' bellissima, utilizzo gratuito, senza scomodare il grande Linus Torvalds, pero' un file di Excel richiede almeno M$ Excel 95/97/2000/xp , notoriamente costoso e spesso non in "bundle" con un PC.
Il foglio Xls e' corposo, Excel 5 (preistoria) non lo considera, Works non lo legge (Zio Bill ha fatto Works per aprire i fogli singoli, forse va bene per la lista della spesa....)

SOLUZIONE! :) :)
Uso Open Office , gratuito, Open Source e multipiattaforma...cosi' lo vedo anche da linux...
EHM... :sad: posso aprire solo Regolo Light e mi da' errore sul terzo foglio ...di fatto perdo i segnali sugli ultimi 2 trading System (regolo K e P..mi pare)

Considerazioni:
1) Open Office (www.openoffice.org) e' un ottimo prodotto, gratuito e multipiattaforma.
2) Non tutti possono e vogliono spendere per excel
3) Non tutti vogliono e possono crakkare Excel , specie in ufficio
4) OpenOffice funziona anche su Linux e, in beta (non sono sicuro...) su Apple
5) OpenOffice ha dimostrato di digerire quasi tutto un foglio complesso come Regolo Light, e da miei tentativi anche Regolo Plus (solo che, a causa dei tempi di traduzione era pressoche' fermo...)

MI VIENE SPONTANEA UNA PROPOSTA: :-?

Se gli autori provassero ad affiancare una versione del foglio elettronico in versione Open Office, oppure adattassero le poche celle "non digerite" ?

sono a disposizione...


GRAZIE

p.s. ho usato
MS-dos 3.30-4-00-5-00-6.2-6.22
Windows 2.03 (!) - 3.00-3.11-95-95a-95b-98-98se-Me-XPHE
Word 6 - 2000
Excel 3.00-5.00

Basta Microsoft vampira !

Ora vorrei usare solo Mandrake Linux 9.00 e Open Office 1.01.
Provateli, se siete fortunati con l'hardware e un po' capaci con il software...capirete cosa sara' il futuro...a costo zero !!!


CIAO

QUACK!
 

robimo

Nuovo forumer
Registrato
12 Novembre 2002
Messaggi
92
Ho provato ad utilizzare open office in windows, ma purtroppo ho notato troppi problemi nell'aprire files di office.
Su files semplici si comporta bene, ma se il file è complesso tende a piantarsi. :(
Non per niente dicono che il buon Bill abbia dedicato non poche energie a rendere illeggibili i propri files :-x
Dovrebbe svilupparsi una cultura open source negli utilizzatori che ancora manca.
Speriamo per il futuro.
Ciao,
robimo

p.s. in ufficio, pur non capendo una mazza di linux, ho installato un server con linux mandrake e samba e sono mesi che gira senza mai piantarsi alla faccia di windows 2000 server.
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
Avevo realizzato una versione semplificata Exel95 di Regolo, adatta a vari formati, molto leggera e compatibile anche con palmari, su richiesta di una persona, non mi ricordo chi,
non mi risulta che altri lo abbiano utilizzato, e non mi risulta che lo abbia utilizzato nemmeno chi l'ha richiesto.

La stramaggiorparte dei TS scaricabili girano in Metastock o OmegaTS,
con Excel credo che il Team abbia davvero scelto il foglio elettronico più diffuso.

E' stata quindi una scelta di democrazia informatica, attualmente non credo si possa fare di meglio, che lo si voglia o no, Excel bene o male lo usano tutti, o quasi.

Devo dire che un membro del team ha anche realizzato cose ben più evolute dal punto di vista informatico, che offrirebbero vantaggi indiscutibili, per ora abbiamo scelto di non utilizzarle proprio perchè riteniamo che sia opportuno sposare architetture universali,
tutta la struttura di Regolo è stata pensata per offrire la massima robustezza ed affidabilità nonchè facilità di utilizzo, anche in abbinamento alle suite normalmente utilizzate.


Sinceramente se dovessi svincolarmi da queste problematiche opterei per Visual Basic con vantaggi indescrivibili.
 

QUACK!

Nuovo forumer
Registrato
16 Febbraio 2003
Messaggi
33
alan1 ha scritto:
Avevo realizzato una versione semplificata Exel95 di Regolo, adatta a vari formati, molto leggera e compatibile anche con palmari, su richiesta di una persona, non mi ricordo chi,
non mi risulta che altri lo abbiano utilizzato, e non mi risulta che lo abbia utilizzato nemmeno chi l'ha richiesto.

La stramaggiorparte dei TS scaricabili girano in Metastock o OmegaTS,
con Excel credo che il Team abbia davvero scelto il foglio elettronico più diffuso.

E' stata quindi una scelta di democrazia informatica, attualmente non credo si possa fare di meglio, che lo si voglia o no, Excel bene o male lo usano tutti, o quasi.

Devo dire che un membro del team ha anche realizzato cose ben più evolute dal punto di vista informatico, che offrirebbero vantaggi indiscutibili, per ora abbiamo scelto di non utilizzarle proprio perchè riteniamo che sia opportuno sposare architetture universali,
tutta la struttura di Regolo è stata pensata per offrire la massima robustezza ed affidabilità nonchè facilità di utilizzo, anche in abbinamento alle suite normalmente utilizzate.


Sinceramente se dovessi svincolarmi da queste problematiche opterei per Visual Basic con vantaggi indescrivibili.


Ok, ok, non vorrei urtare nessuno, ne' dare suggerimenti...non graditi.

Era una semplice constatazione.
Dopo aver verificato la funzionalita' di Linux, la portabilita' di open office, ne ero rimasto stupito...
Non vorrei essere frainteso...non ho "chiesto" una versione per Open Office...
Ho semplicemente constatato che il Foglio regolo light funziona al 95 % su Open Office (ovviamente Zio bill ha tutte le ragioni di questa terra per rendere i suoi files illeggibili).
Siccome il formato e le intestazioni funzionano, noche' i primi 2 trading system funzionano, nonche' i segnali, il cnc , e tutto il resto e solo alcune colonne, da una certa cella in giu' non funzionano, probabilmente si tratta di un "baco di conversione" di Open office...sia versione Linux che Windows.
Beh, penso che con un po' di pazienza riordinero' le celle capricciose da solo...

Il mio suggerimento era : pensate di sviluppare una versione *.xls (non nativa Open office, che in effetti e' ancora una nicchia) ma verificatela anche su open office, che apre tranquillamente formati Xls anche di office Xp (ovviamente qualche baco di conversione e' sempre in agguato...chi meglio degli sviluppatori puo' risolverlo ?...).
Avrete in un sol colpo un file xls leggibile da windows /Linux /win+office / apple+openoffice/ utenti staroffice (e vi regalo solaris ecc...) :-o

Va beh...era solo un'idea...grazie comunque per il lavoro svolto...pensavo di farmi aiutare ancora un po' :D :D
Tanto appena ho tempo ci provo ... :D :D

CIAO

Quack!
 

QUACK!

Nuovo forumer
Registrato
16 Febbraio 2003
Messaggi
33
robimo ha scritto:
Ho provato ad utilizzare open office in windows, ma purtroppo ho notato troppi problemi nell'aprire files di office.
Su files semplici si comporta bene, ma se il file è complesso tende a piantarsi. :(
Non per niente dicono che il buon Bill abbia dedicato non poche energie a rendere illeggibili i propri files :-x
Dovrebbe svilupparsi una cultura open source negli utilizzatori che ancora manca.
Speriamo per il futuro.
Ciao,
robimo

p.s. in ufficio, pur non capendo una mazza di linux, ho installato un server con linux mandrake e samba e sono mesi che gira senza mai piantarsi alla faccia di windows 2000 server.
Zio Bill e' furbo, ma io ho smesso di farmi fregare soldi...vogliamo vedere Win xp Home + Ms Office su 5 PC contro mandrake Linux 9.00 e Open Office ?
Costo dei computer = 5 pc +5 mon.crt 17" = 3000 euro +iva
costo software Microsoft = 2500 Euro + iva ?
costo software Mandrake linux + open office = 10 Euro per cd su rivista oppure download
E sarei a posto cosi'...
Poi darei 100 euro ad un amico sistemista che mi spieghi bene come configurare tutto e donerei altri 100 euro alla comunita' linux...
E con gli altri 2300 euro + iva = 2760 Euro ?
Faccio tante di quelle cose :
- porto a cena una bella donna ogni volta che non riesco a leggere un file di Office
- do 10 euro ad un amico per leggere un file di Office e convertirlo in altri formati leggibili al mondo (Es. doc==>rtf che legge anche un iMac)
per un totale di 276 files, poi scarico i visualizzatori dal sito microsoft.
-compro staroffice per 75 euro che, mi smbra, abbia 5 licenze incluse (non sono sicuro...)
-chiamo sistemisti,softwaristi, hardwaristi quando voglio (occhio perche' secondo me ne ha piu' bisogno il soft di Zio Bill...)
Scusate la polemica personale, ma....sono cresciuto a pane e microsoft, ma quando uno vuole essere in regola con le licenze, e vede cosa fa microsoft, si rende conto di tante cose....
Stendiamo poi un pietoso velo sull'assistenza....
Provate a voler fare un upgrade a W Xp, cercando di sapere se il vostro hardware/software funzionera' ....vi si dice chiaramente di comprare un nuovo computer e nuovi software...fatelo per 5/10 PC...
:sad: :sad: :sad: :sad:

CIAO

Quack !
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
QUACK! ha scritto:
Ok, ok, non vorrei urtare nessuno, ne' dare suggerimenti...non graditi.
Non sono un tipo suscettibile :D ,

Se hai voglia di convertirlo ben venga il tuo lavoro.
Temo però che possano esserci anche altre diversità occulte tra i 2 sistemi.


Per quanto riguarda l'osservazione su Microsoft, potrei anche essere daccordo per Linux, ma se vogliamo essere coerenti dobbiamo anche dire che Open Office esiste solo perchè è un emulo succedaneo surrogante di Office (anche nel nome :rolleyes: ),
e per quanto mi riguarda lo considero un plagio morale se non formale.
 

robimo

Nuovo forumer
Registrato
12 Novembre 2002
Messaggi
92
alan1 ha scritto:
Per quanto riguarda l'osservazione su Microsoft, potrei anche essere daccordo per Linux, ma se vogliamo essere coerenti dobbiamo anche dire che Open Office esiste solo perchè è un emulo succedaneo surrogante di Office (anche nel nome :rolleyes: ),
e per quanto mi riguarda lo considero un plagio morale se non formale.
Mi dispiace Alan1, ma non sono daccordo.

Ho provato ad utilizzare Open office per un pò ed è una normale suite come ce ne sono altre, tra le quali MS Office.
Certo permette di aprire files di office, me non è certo il suo formato nativo.
Daltronde anche office permette di aprire files di altre applicazioni.
Inoltre non direi che la videoscrittura ed il foglio di calcolo siano prerogative Microsoft.
Ci siamo dimenticati i mitici wordstar e 123 ?

Non voglio fare polemica con te, ma se cominciassimo tutti a guardare con più interesse l'open source, a parte i detentori di pacchetti MS, ne avremmo senzaltro da guadagnare.

Non mi piace per niente la Microsoft, o meglio la sua politica commerciale.
Ci siamo dimenticati il suo comportamento con netscape, od il fatto che a tuttoggi dirotti parte dei cospicui guadagni conseguiti con office nel suo ramo xbox col chiaro intento di trombare la Sony ?
Io penso che dai monopolisti, alla lunga, non abbiamo niente da guadagnare e tutto ciò che li può contrastare ben venga.

Con simpatia,

robimo
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
robimo ha scritto:
alan1 ha scritto:
Per quanto riguarda l'osservazione su Microsoft, potrei anche essere daccordo per Linux, ma se vogliamo essere coerenti dobbiamo anche dire che Open Office esiste solo perchè è un emulo succedaneo surrogante di Office (anche nel nome :rolleyes: ),
e per quanto mi riguarda lo considero un plagio morale se non formale.
Mi dispiace Alan1, ma non sono daccordo.

Ho provato ad utilizzare Open office per un pò ed è una normale suite come ce ne sono altre, tra le quali MS Office.
Certo permette di aprire files di office, me non è certo il suo formato nativo.
Daltronde anche office permette di aprire files di altre applicazioni.
Inoltre non direi che la videoscrittura ed il foglio di calcolo siano prerogative Microsoft.
Ci siamo dimenticati i mitici wordstar e 123 ?

Non voglio fare polemica con te, ma se cominciassimo tutti a guardare con più interesse l'open source, a parte i detentori di pacchetti MS, ne avremmo senzaltro da guadagnare.

Non mi piace per niente la Microsoft, o meglio la sua politica commerciale.
Ci siamo dimenticati il suo comportamento con netscape, od il fatto che a tuttoggi dirotti parte dei cospicui guadagni conseguiti con office nel suo ramo xbox col chiaro intento di trombare la Sony ?
Io penso che dai monopolisti, alla lunga, non abbiamo niente da guadagnare e tutto ciò che li può contrastare ben venga.

Con simpatia,

robimo

Perchè parli di polemica, stiamo tranquillamente discutendo :) .




La storia è piena di Monopoli,
prima o poi crollano sotto la loro stessa inerzia e vengono sconfitte da nuove idee.

Quanti si doterebbero di Open Office se non aprisse Office?
Quanti lo comprerebbero se costasse anche solo la metà di Office?

La verità è che Open non è un'alternativa ad Office, ma un parassita che esiste solo in simbiosi ad Office stesso.

Se si vogliono davvero sconfiggere i monopoli servono idee nuove,
le buone intenzioni non bastano,

noi che siamo dediti alla finanza dovremmo saperlo meglio di altri,

non si va contro il mercato, se mai si crea un mercato nuovo.
 

link

Nuovo forumer
Registrato
29 Gennaio 2003
Messaggi
39
Località
europe
la mia esperienza...
ho provato regolo sia con openoffice che con star office in ufficio, ma ho notato che l' apertura e chiusura dei files vengono eseguite lentamente rispetto al prog. proprietario.
Un ' ottimizzazione sarebbe una bella cosa :)
bye
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto