Qui Cinema. Buona Visione (1 Viewer)

nonmollare

Moderator
Registrato
27 Ottobre 2005
Messaggi
7.897
Località
Molly House
concordo in pieno con green book :cin: sono in ritardo con la recensione..... scusate.....l'ho visto 1 sett fa....

tratto da una storia vera....un film da non perdere....
viggo è da oscar, io tiferò per lui, interpreta un gran bel personaggio, un italo-americano
una persona semplice, generosa, un ottimista che non si perde d'animo, che conosce i propri limiti, attaccato alla sua grande famiglia....

non sembra un film americano.......è piacevole e divertente.....
è un film sull'amicizia, la stima, la lealtà, gli affetti, la solitudine .....

bravo anche l'altro protagonista....
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
19.912
Località
Via Lattea
Ho visto anche l'educativo The Mule - Il Corriere, su come trascorrere l'età senile in modo proficuo per la collettività.




E, con qualche anno di ritardo, grazie a Netflix ho recuperato anche American Sniper (che è uguale a The Mule, in quanto anche lì c'era lo zampino di Clint Eastwood e di Bradley Cooper).




Eppoi, sempre su Netflix, Looper che, pur trattando di viaggi nel tempo, non è uguale all'inimitabile Ritorno al Futuro e all'eccellente Predestination, ma si lascia guardare.

 

nonmollare

Moderator
Registrato
27 Ottobre 2005
Messaggi
7.897
Località
Molly House
ciao Ignnnn, dimmi di più del "Il corriere".... non sono andata ancora vederlo perchè uno mi ha detto non tanto bello, poi una recensione diceva non proprio riuscito , con alcune pecche... invece il critico Alò, entusiasta ....gli è piaciuta tanto la scena di clint che balla.....
 

nonmollare

Moderator
Registrato
27 Ottobre 2005
Messaggi
7.897
Località
Molly House

per me il più grande attore vivente Fabrice Luchini, io ne vado pazza......
questo non è un gran film ma lui impreziosisce tutto.....io ho riso parecchio....

secondo me Ign questo attore ti dovrebbe piacere se non altro per la vena ironica/sarcastica
purtroppo è francese e recita in molti film francesi, ahimè.......e sappiamo che non corre buon sangue tra te e la francia.....


potiche
confidenze troppo intime
le donne del sesto piano
moliere in bicicletta
gemma bovary
la corte

non si possono perdere
e scopro adesso che ha recitato in molti film di rohmer, lelouch, ozon

INSOMMA non sai cosa ti perdi........
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
19.912
Località
Via Lattea
ciao Ignnnn, dimmi di più del "Il corriere".... non sono andata ancora vederlo perchè uno mi ha detto non tanto bello, poi una recensione diceva non proprio riuscito , con alcune pecche... invece il critico Alò, entusiasta ....gli è piaciuta tanto la scena di clint che balla.....
Hai presente American Sniper? C'è la storia del cecchino che, completamente ossessionato dall'idea di dover difendere i suoi soldati, quando torna a casa in congedo è presente ma assente: immerso nei suoi pensieri, trascura moglie e prole.

E hai presente il meravigliosissimo Kodachrome su Netflix? C'è la storia del famosissimo fotografo (l'ottimo Ed Harris) che, per seguire i suoi reportage, ha trascurato per tutta la vita la moglie e il figlio.

E poi c'è The Mule: tanto per cambiare un tizio, per seguire i suoi sogni di giardiniere (è uguale a te), per tutta la vita ha trascurato la famiglia e la figlia.

[Basta Spoiler]

Se dovessi consigliarti un film tra Kodachrome e The Mule, ti suggerirei il primo (*), salvo che ti intrighi la pur interessante (nonché ispirata da fatti reali!) storia del giardiniere-corriere.
La storia è sempre quella, anche nei film dove non c'è Clint Eastwood, e la morale è che la famiglia e la paternità vanno abolite.
Wiwa la Comune promiscua!


(*) La scena in cui tutti i fotografi scattano con il flash è indimenticabile, e richiederà dei fazzoletti.






...A proposito: secondo me uno dei film più belli di tutti i tempi, a proposito del rapporto tra padre e figlio, è il surreale e poetico Big Fish.

 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto