Quesiti chiusura conti deposito (1 Viewer)

Registrato
20 Giugno 2012
Messaggi
2
Salve a tutti!
Ho due quesiti riguardanti l'estinzione di un conto deposito (indifferentemente dalla banca) a cui non ho ancora trovato risposta, spero che qualcuno più esperto di me riesca gentilmente ad illuminarmi con una risposta certa :)

Quesito 1:
Nel caso di recesso entro 60gg per rifiuto delle modifiche unilaterali del contratto apportate dalla banca, i vincoli non ancora conclusi a quale
tasso vengono remunerati?
In una situazione di richiesta di estinzione su iniziativa del cliente senza il caso delle modifiche unilaterali, praticamente significa estinguere i vincoli anticipatamente e la banca in genere non paga interessi, o li paga minori, ecc... (in base alle condizioni dello svincolo anticipato, ove possibile, sul foglio informativo)...ma per richiesta di estinzione per rifiuto delle modifiche unilaterali vale la stessa cosa oppure la banca è tenuta a pagare comunque gli interessi di vincolo pattuiti?
La legge Bersani indica che nel caso di recesso per rifiuto delle modifiche devono essere applicate al cliente le precedenti condizioni ma, tentando di interpretare, in relazione al mio quesito si capisce tutto e niente :)

Quesito 2:
Nel caso di richiesta di estinzione del conto deposito a mezzo raccomandata a.r., la banca termina di pagare gli interessi sulle somme depositate dalla data di ricezione della raccomandata (quindi tenendoseli a gratis fino a max 60gg) oppure dalla data effettiva di estinzione del rapporto e quindi ti fanno maturare e pagano interessi fino al giorno in cui effettivamente chiudono il tutto e ti fanno il bonifico?

Grazie a tutti anticipatamente per le eventuali risposte!
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto