PURE ONDE - Elliott wave analysis (2 lettori)

mikstock

Forumer attivo
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
894
La nostra analisi del 03-12-2011:

"Dal minimo di 5365 abbiamo seguito in real time questo movimento rialzista e possiamo dire che è un movimento in cinque e quindi impulsivo.
Cosa significa questo movimento nel linguaggio di Elliott ??
E qui dobbiamo subito passare alla struttura superiore.
La discesa da 6430 si è rivelata essere un abc, nello specifico uno zigzag.
A questo punto vi sono solo due possibilità:
1) a 5365 si è chiusa una correzione di grado maggiore, etichettabile come b/x, per cui questa salita sarà una c o y.
2) a 5365 si è chiusa solo una prima parte della correzione di grado maggiore, etichettabile come a*/w* , per cui questa salita sarà una correzione di pari grado, ( b*/x*) a cui seguirà un altro movimento.
Ora, però, abbiamo detto che la salita da 5365 la contiamo in cinque, questo significa che qualunque sia l'ipotesi seguita, il movimento non si può considerare concluso.
Vediamo perchè:
Se fossimo nella c di grado maggiore, questa c è ancora insufficiente per essere considerata tale, di conseguenza sono attesi almeno altri due swing rialzisti, ed etichetteremo questa salita come i* di c.
Se fossimo nella y di grado maggiore avremmo bisogno ancora di un'altro swing in quanto una y è fondamentalmente un tre, ed etichetteremo questa salita come a* di y.
Se fossimo invece nella seconda parte della correzione? Anche in questo caso avremo bisogno minimo di un altro swing in quanto le correzioni non sono mai un cinque, ed etichetteremo questo movimento come a** di b*/x*.
Alla luce di queste considerazioni ne consegue che il movimento atteso è un movimento correttivo della salita da 5365 prima di un ulteriore impulso rialzista.
Ora capire quale sarà l'obiettivo di questa correzione per poter prendere il long al momento non è facile saperlo, ma con l'analisi intraday vedremo di riuscire a seguire i vari pattern correttivi che vorranno succedersi."


http://pureonde.blog.tiscali.it/
 

Allegati

mikstock

Forumer attivo
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
894
Molto semplice sul breve decifrare la struttura di breve partita il 25/11 da 5365. A 6150 abbiamo chiuso (fatta salva la residua ma non del tutto trascurabile ipotesi di essere ancora in onda iv) una prima struttura impulsiva (1/A).
La fase che ne seguirà (2/B) suggerì una battuta di spirito allo stesso R N Elliott che invitò più o meno ad andare a godersi i guadagni accumulati con l'onda impulsiva.
In particalore onda 2 non permette di fare alcun tipo di previsione (se non man mano che la sua struttura interna va a costruirsi). Può passare da un profondissimo ritracciamento ad una running che lateralizza nella stessa direzione del trend. Per onda B invece abbiamo perlomeno un target massimo poco sotto 5700. Ma la distinzione fra 2 e B ora non è affrontabile.
Quel che preme evidenziare è che, preso atto che questo prima onda impulsiva non ha raggiunto il target minimo di C della struttura superiore, finita la correzione da affrontare ora (breve o lunga che sia), dobbiamo mettere in conto almeno un altro swing rialzista dello stesso grado di quello appena concluso (dove dello stesso grado non deve essere ovviamente inteso come della stessa ampiezza.

http://pureonde.blog.tiscali.it/
 
Ultima modifica:

mikstock

Forumer attivo
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
894
"La fase che ne seguirà (2/B) suggerì una battuta di spirito allo stesso R N Elliott che invitò più o meno ad andare a godersi i guadagni accumulati con l'onda impulsiva."

Continua la fase di palleggio.... è ancora il caso di starsene in vacanza;)
 

usato sicuro

L'originale
Registrato
9 Ottobre 2011
Messaggi
450
"La fase che ne seguirà (2/B) suggerì una battuta di spirito allo stesso R N Elliott che invitò più o meno ad andare a godersi i guadagni accumulati con l'onda impulsiva."

Continua la fase di palleggio.... è ancora il caso di starsene in vacanza;)
vero, i guadagni facili non piacciono a nessuno
 

Brigitrader

Forumer storico
Registrato
1 Giugno 2004
Messaggi
2.391
Dax: ancora onda 2/B

In teoria questa discesa avrebbe già colpito il suo obiettivo minimo per poter decretare chiusa onda 2/B.
L'analisi intermarket invece ci porta a considerarla ancora non chiusa, di conseguenza questa discesa viene etichettata come i* di c oppure come a* di y, che significherebbe almeno un altro movimento down.
In ogni caso occhi bene aperti perchè potremmo ripartire da un momento all'altro e siamo contro trend con l'operatività di medio.
Resta in secondo piano l'ipotesi di essere ancora nella b/x interna.
Il livello che inficia l'ipotesi, al momento che scrivo, è 6137.

http://pureonde.blog.tiscali.it/
 

Allegati

Ultima modifica:

waving

Forumer storico
Registrato
26 Febbraio 2005
Messaggi
1.175
Perfetto Cri...:up:

Ora lo swing down c’è stato.
Direi che possiamo abbassare il trailing al livello di 6015.
Un altro livello interessante è 5915 sotto il quale non potremmo più essere in onda c* di y.
 

Brigitrader

Forumer storico
Registrato
1 Giugno 2004
Messaggi
2.391

Allegati

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 2)

Alto