Progetto 2Projects4All (1 Viewer)

Roberto Ranzani

2Projects4All
Registrato
4 Maggio 2018
Messaggi
18
Località
Genova
Buon pomeriggio a tutti i frequentatori del Forum!

Spero di non essere completamente Off-Topic, ma non avendo trovato un thread apposito dove poter pubblicare il mio argomento, ho scelto questo, visto che nel progetto che voglio presentare si parla anche di case.

Gradirei condividere con voi, un nuovo progetto internazionale denominato 2Projects4All, per la creazione di due nuove realtà industriali che ho intenzione di avviare qui in Italia. Come avrete modo di accertare leggendo il sito ufficiale, è un progetto molto corposo che trova come risultato finale, l’apertura di 2 stabilimenti di produzione, uno per prodotti di largo consumo migliorati e consolidati, e l’altro per costruire un nuovo tipo di case in legno in grado di resistere a terremoti di grado 9 e uragani di classe 2, ignifughe e tecnologicamente isolate per temperature estreme, con a richiesta la schermatura contro le radiazioni elettromagnetiche, tetti antisfondamento con tegole resistenti ad impatti molto forti e con sistema anti-sradicamento.

Tutti questi articoli sono fuori dall’abituale standard dei prodotti odierni oggi sul mercato. Sono migliorati, perfezionati e come spiegato nel sito, ve ne saranno molti che saranno nuovi e che non sono mai stati commercializzati.

Sono alla ricerca di partner investitori che vogliano unirsi a me in questa impresa, e ogni idea che potrete condividere per la raccolta fondi sarà ben accetta, e se gentilmente mi aiutaste con la diffusione del progetto, ve ne sarò grato.

Essendo un nuovo utente, non posso ancora pubblicare il link, appena mi sarà data la possibilità lo metterò subito in evidenza.

Vi auguro una Radiosa Giornata.
 

Roberto Ranzani

2Projects4All
Registrato
4 Maggio 2018
Messaggi
18
Località
Genova
Pubblico un'estratto del progetto inerente la produzione delle case:

L’articolo primario di questo stabilimento sarà la produzione di case nel vero senso della parola. Materiale di costruzione primario: il Legno. Nel progetto 2projects4all, è basilare il conseguimento di tutte quelle possibilità che possano permettere il raggiungimento dell’agognato traguardo, di essere il più eco-sostenibile possibile. Purtroppo, ai giorni nostri, queste “verdi” parole lasciano il tempo che trovano, a realtà non proprio ecologiche [...]

[...] detto questo, il legname che sarà utilizzato dallo stabilimento, dovrà essere di provenienza da boschi certificati PEFC (Pan European Forest Certification) e quindi ricoltivati, inoltre la nuova azienda del progetto 2projects4all, apparterrà alla FSC che è un'organizzazione globale senza scopo di lucro dedicata alla promozione di una gestione forestale responsabile in tutto il mondo. Quest’organizzazione, fornisce alle aziende un supporto per intraprendere scelte informate sui prodotti forestali acquistati, e creare cambiamenti positivi sfruttando la forza delle dinamiche di mercato. Resta inteso, che da parte sua, la nostra azienda, parteciperà in maniera attiva, investendo parte degli utili, in programmi di rimboschimento, finanziando e partecipando attivamente a queste operazioni. I soldi non saranno dati in mano a nessuno, noi compriamo gli alberi e noi li piantiamo, questo per evitare spiacevoli e manifesti inganni perpetrati ancora oggi, ai danni di coloro che pensano che i loro soldi siano usati veramente per piantare un albero [...]

[...] le case che saranno prodotte, di là delle tecniche operative di costruzione, avranno la caratteristica di poter essere concepite con lo stile richiesto, come per esempio case di campagna, masseria, villa, casa a fossa, casa a graticcio, a schiera, casa colonica, casa di campagna Inglese, casa Walser, Dacia, Farmhouse, insomma può essere realizzata secondo lo stile e del gusto richiesto, non vi è limite alla fantasia [...]

[...] come già accennato nella sezione “Il Fine”, la casa avrà una superba resistenza al fuoco, sarà totalmente coibentata contro i rumori (anche quelli interni), sarà equilibrata internamente per temperature esterne tra +50°C y -60°C (+122°F y -76°F), e si potrà realizzare anche schermata contro l’inquinamento elettromagnetico. A tal proposito, ricordatevi che da dentro le case schermate, non è possibile telefonare con il cellulare! Niente paura, le case sono predisposte per installare telefoni da autovettura con l’antenna, o [...]

[...] le tegole, anche se hanno la conformazione tradizionale di utilizzo, sono di nuova concezione e possono resistere a chicchi di grandine del diametro di 8/10 cm (3/4 inch) senza rompersi, e cosa non da poco, sono dotate di un particolare tipo di ancoraggio, per ridurre al massimo la possibilità dell’essere sollevate e sradicate dalla forza del vento [...]
 

Roberto Ranzani

2Projects4All
Registrato
4 Maggio 2018
Messaggi
18
Località
Genova
Questo è un estratto riguardante i prodotti del primo stabilimento del progetto:

[...] facciamo un breve sunto degli articoli che possiamo menzionare, questi sono già esistenti e sono stati da me già migliorati e perfezionati. Questi sono una nuova generazione di piccoli e medi elettrodomestici (una dozzina), attrezzature mediche, attrezzature e dispositivi sismologici, prodotti per il settore automobilistico, le maschere antigas, radiazioni nucleari e anti polvere, che hanno un disegno totalmente innovativo, non ingombrante e indossabile per ore e ore senza fatica o pressioni fastidiose, e con un parametro di protezione che va dalla normale polvere super fina a quella nucleare [...]

[...] poi accessori da discesa di emergenza, chiavi di chiusura manuali di emergenza per acqua e gas, dispositivi di comunicazione e radiolocalizzazione di emergenza, dispositivi di sollevamento di emergenza, utensili da forzatura, svitamento e piega di emergenza, utensili da taglio di emergenza, guanti anti taglio e anti macerie multiuso, protezioni e nastri isolanti ad alta resistenza, coperte e teli di protezione vari e in Mylar, dispositivi di protezione visiva antischegge, anti colpi e resistenti a sassi lanciati con forza, dispositivi per disinfezione e trattamento acque [...]

[...] Si continua poi con i dispositivi sonori e di attenzione, valvole di chiusura gas e acqua con sensori a vibrazione meccaniche e automatiche, dispositivi d’illuminazione di emergenza, generatori di elettricità portatili di emergenza, sensori di allarme sismico, misuratori di gas “Radon”, contatori “Geiger”, sistemi di aggancio anti caduta, sistemi di aggancio anti caduta per mobili ed elettrodomestici, sistemi di aggancio automatici per bloccare cassetti e sportelli in caso di sisma (non sono quelli già in commercio per la sicurezza dei bambini), luci per illuminazione di emergenza di cassetti e vani interni, luci di emergenza con capacità d’illuminazione da 70 a 120 ore reali, torce elettriche a ricarica rapida, cuffia di protezione per spine e prese volanti, contro la caduta di mobili e oggetti pesanti per evitare cortocircuiti [...]
 

Roberto Ranzani

2Projects4All
Registrato
4 Maggio 2018
Messaggi
18
Località
Genova
Vi informo che il gruppo Europarlamentare del M5S, ha cominciato a darmi le prime indicazioni e nominativi appositi, riguardante le procedure dei finanziamenti e CrowdFounding, altresì ho avuto un incontro con un pregiato economista, che mi ha proposto la creazione di una Crypto Moneta coniata appositamente per finanziare il progetto.
 

Roberto Ranzani

2Projects4All
Registrato
4 Maggio 2018
Messaggi
18
Località
Genova
Terminati i primi colloqui con due Economisti di fama, per la proposta di realizzare una Crypto Moneta per finanziare il progetto. Sono stati illustrati i termini, i modi e i costi dello sviluppo ella moneta elettronica.
Continuiamo la fase di studio.
 

Roberto Ranzani

2Projects4All
Registrato
4 Maggio 2018
Messaggi
18
Località
Genova
Ricevuta la prima richiesta di documentazione del progetto, da parte di una società di Private Equity e Venture Capital.
 

Roberto Ranzani

2Projects4All
Registrato
4 Maggio 2018
Messaggi
18
Località
Genova
La ricerca degli investitori è in piena fase attiva, i primi incontri e le videoconferenze sono in piena operatività.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto