POPOLARE DI SPOLETO (1 Viewer)

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.465
Pop. Spoleto, allarme Kpmg sui derivati
Mara Monti


MILANO * Bilanci passati al setaccio quando si tratta di analizzare strumenti derivati. Dopo il caso degli scandali societari negli Stati Uniti, l'attenzione è alta anche in Italia. La società di revisione Kpmg ha acceso i fari sui titoli strutturati della Banca Popolare di Spoleto e nella relazione semestrale della banca ha evidenziato una <incertezza valutativa di un titolo Credit linked notes>, con scadenza 2006 e cedola annua nominale del 6%, acquistati nel precedente esercizio per un valore complessivo di 20 milioni di euro.
Si tratta di una tranche sottoscritta dalla Popolare di Spoleto di un'operazione di cartolarizzazione più complessa di Deutsche Bank, legata a un paniere di titoli azionari, tra cui Enron, Worldcom e Teleglobe. Le difficoltà a cui sono andate incontro queste società con l'avvio delle procedure di default, ha comportanto una svalutazione del titolo detenuto dall'istituto bancario italiano di 300 mila euro. Per evitare rischi di ulteriori default con ricadute sul capitale della banca, quello stesso titolo lo scorso 12 settembre è stato ceduto alla società finanziaria Mpsf First in cambio di una nuova emissione a capitale garantito.
La struttura di questo nuovo titolo prevede una durata maggiore rispetto al Credit linked notes, il rimborso del capitale alla scadenza prevista nel 2026 e un rendimento variabile da un massimo di 4,7% a un minimo di 0,7%. Tale rendimento è legato sia dai titoli sottostanti (obbligazioni corporate e titoli di Stato italiani) sia dai flussi derivanti dagli stessi Credit linked notes.
A questo punto, i revisori sono intervenuti sul criterio adottato dalla banca per calcolare la minusvalenza di 300 mila euro. Nella relazione semestrale si legge che <in considerazione della particolare complessità degli strumenti finanziari in oggetto e della significativa volatilità dei relativi parametri di valutazione, l'utilizzo di differenti valori di riferimento avrebbe comportato una valutazione inferiore a quella determinata dalla banca>. Una incertezza che non ha consentito alla società di revisione di <accertare la congruità della valutazione dei credit linked notes> iscritti a bilancio.
Per la Popolare di Spoleto, che nei giorni scorsi ha deliberato di procedere ad un aumento di capitale per circa 20 milioni di euro, il nuovo titolo così convertito non pone alcun rischio di insolvenza e che l'operazione fa parte di un processo di ristrutturazione simile a quello affrontato da altre banche. Il titolo della Popolare di Spoleto in Borsa ieri è arretrato dell'1,46% chiudendo le contrattazioni a 5,4 euro.
Mara Monti
 

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.465
La banca ha poi fatto sapere di aver già venduto i titoli messi sotto la lente dalla società di revisione.
 

NICO

Nuovo forumer
Registrato
25 Aprile 2002
Messaggi
114
grazie volt sempre presente
ma io queste azioni non le trovo in borsa, ma sono negoziate o cosa?
ciao
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto