pirati !!! (1 Viewer)

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
non Roman Polanski, ma ...

Germania, arrestato il capo degli «eco-pirati»

Il leader di Sea Shepherd, Paul Watson, fermato a Francoforte per un ordine d'arresto internazionale del Costa Rica


Paul Watson, fondatore e leader di Sea Shepherd (Afp)
MILANO - Ha affrontato le baleniere giapponesi, ha sfidato i pescatori di frodo del Mediterraneo, ha denunciato la mattanza dei globicefali alle isole Far Oeor e da anni è in prima linea nelle battaglie per la bioconservazione nei mari di tutto il mondo, alla guida di Sea Shepherd dei suoi ecopirati. Non lo hanno fermato le minacce, gli speronamenti, gli assalti con idranti, uncini e bombe sonore che di volta in volta sono stati messi in atto da chi intendeva continuare indisturbato a fare i propri comodi con il patrimonio ittico di tutti. Paul Watson, il capitan Harlock degli oceani, è stato arrestato domenica mentre transitava all'aeroporto di Francoforte. Le autorità gli hanno notificato un mandato d'arresto spiccato dal Costa Rica per una campagna contro la caccia indiscriminata agli squali condotta dall'associazione nel 2002. Nello specifico, si parla di un'accusa di violazione del traffico marittimo» a causa di un confronto in alto mare avvenuto vicino al Guatemala.
Gli eco-warriors in azione LA VERSIONE DI SEA SHEPHERD - Secondo quanto racconta la stessa Sea Shepherd nel proprio sito, la presunta violazione sarebbe avvenuta durante le riprese di «Sharkwater» nel 2002. «Lo specifico episodio ha avuto luogo in alto mare, in acque guatemalteche - spiegano gli ambientalisti -, quando Sea Shepherd ha individuato un'attività illegale di shark finning, ovvero il prelevamento di pinne di squalo, messa in atto da un'imbarcazione del Costa Rica chiamata Varadero. Su ordine delle autorità guatemalteche Sea Shepherd ha intimato all'equipaggio della Varadero di cessare le proprie attività illegali di shark finning e di tornare in porto per essere perseguito. Mentre Sea Shepherd scortava la Varadero verso il porto, sono state cambiate le carte in tavola e una nave armata del Guatemala è stata inviata a intercettare l'equipaggio di Sea Shepherd. L'equipaggio della Varadero ha accusato Sea Shepherd di aver tentato di uccidere i componenti dell'equipaggio stesso, mentre le prove video dimostrano che questo non risponde a verità.

BATTAGLIE IN MARE APERTO -
Sea Shepherd, fondata nel 1977, è famosa soprattutto per le azioni spregiudicate in alto mare per sabotare la caccia alle balene e ad altre specie marine protette. Famose le «battaglie» ingaggiate in Antartide contro le baleniere giapponesi, a cui è stata dedicata anche una serie di documentari tv trasmessi da Animal Planet. Le azioni di disturbo, nel corso degli anni, hanno dato i loro frutti e a quanto pare negli ultimi anni - con la flotta di Sea Shepherd arriccita anche di elicotteri e droni - la campagna ha dato ottimi risultati riducendo a meno di un terzo il quantitativo di balene uccise dai giapponesi con la scusa della ricerca scientifica (ma le cui carni, molto ricercate, finiscono poi sui banchi del mercato o nelle cucine dei ristoranti).
 

Sen

ευαiσθητος
Registrato
7 Dicembre 2011
Messaggi
1.004
Elicotteri e droni ? Ma dove prendono i fondi per questa roba ?
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
I pirati prendono in giro Jack Sparrow

Nuovo film d'animazione
Capita spesso che nell’intrattenimento per famiglie destinato a vaste platee i prodotti d’animazione siano di qualità superiore ai film con attori. Purtroppo però l’animazione viene ancora considerata cinema per bambini. Nuovo esempio di film animato intelligente, è Pirati! Briganti da strapazzo. Due le sue caratteristiche distintive. La prima è la realizzazione con pupazzi e la tecnica stop motion, cioè i pupazzi vengono animati a mano e ripresi fotogramma per fotogramma; la seconda risiede nella raffinatezza di un umorismo (tutto inglese) che unisce la creatività alla semplicità di una fiaba comprensibile da tutti nelle linee generali ma gustata ad un livello più alto da chi sa cogliere i dettagli caricaturali. Il film è il nuovo titolo della Aardman, la casa di produzione britannica di lavori famosi e premiati come Wallace & Gromit, Galline in fuga, Giù per il tubo. Dirige Peter Lord, co-fondatore dello studio. Capitan Pirata, corsaro tonto affezionato ad un pappagallo obeso di nome Polly, è a capo di una ciurma folle e surreale e il suo sogno è vincere il premio di Pirata dell’anno, destinato al comandante che ha fatto il bottino più ricco. Da qui un tourbillon di avventure, che si dipanano beffarde e politicamente scorrette facendo il verso ai circoli colti ottocentesche e allo spirito della prima rivoluzione industriale (spunta anche Elephant Man di lynciana memoria, insieme alla scrittrice Jane Austin); all’animalismo (la regina Vittoria in segreto appartiene ad una congrega di potenti che banchettano con animali rarissimi e protetti); ai film pirateschi (il primo obiettivo degli strali ironici è Jack Sparrow della saga Pirati dei Caraibi).
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
Il partito dei Pirati vola al 12%

Sondaggio in Germania: arancioni di poco dietro ai Verdi per le politiche 2013
BERLINO - Il galeone del partito dei Pirati tedeschi viaggia col vento in poppa: secondo l'ultimo sondaggio settimanale condotto dall'istituto di ricerca Forsa per conto del periodico Stern, se ci fossero le elezioni domenica (ma sono nel 2013) per i corsari del sistema politico tedesco voterebbe il 12% degli aventi diritto, poco meno degli elettori dei Verdi. Dopo il successo ottenuto nove giorni fa nelle elezioni del Saarland (7,4%), a livello nazionale il partito degli arancioni - dal colore della loro bandiera - ha fatto un balzo in avanti di cinque punti percentuali, arrivando così a un passo dai Gruenen, scesi di un punto al 13%. Perdono l'1 per cento anche i due partiti più importanti, l'Unione di Cdu e Csu di Angela Merkel, calata al 35%, e l'Spd, distaccati di dieci punti al 25%.
Al 3% (-1%), da tempo fissi sotto la soglia di sbarramento per il Bundestag, i liberali della Fpd, alleati di Merkel al Governo nazionale. Resta infine invariata al 9% delle preferenze la sinistra radicale della Linke. Per il presidente di Forsa, Manfred Guellner, il successo fatto registrare nel sondaggio settimanale dai Pirati è in gran parte da ricondurre all'entusiasmo diffuso dal sorprendente risultato del Saarland.
I partiti tradizionalì, tuttavia, iniziano a tradire un certo nervosismo, considerato che i Pirati pescano il loro elettorato tra tutte le forze politiche, ha spiegato Guellner. «Nessuno si può permettere di sottovalutare il fenomeno», ha commentato il capogruppo della Cdu al Bundestag Peter Altmeier in un'intervista al gruppo editoriale Waz: «Con il loro ingresso nei Parlamenti rendono più difficile il raggiungimento di maggioranze stabili».
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
Basilea 3: c'è l'accordo europeo

Sì anche di Bulgaria e Gran Bretagna ai requisiti di capitale per le banche
BRUXELLES - Accordo fatto sul recepimento dei requisiti di capitale per le banche europee previste da Basilea 3. La Gran Bretagna si è detta pronta ad accettare l'ultima proposta di compromesso messa sul tavolo dalla presidenza di turno danese dell'Ecofin. Analoga posizione è stata espressa dalla Bulgaria. I due Paesi erano rimasti gli ultimi a bloccare un'intesa all'unanimità.
L'accordo politico raggiunto oggi è frutto di un «compromesso che non soddisfa completamente nessuno e quindi equo», ha osservato il commissario Ue per il mercato interno Michel Barnier. Il nuovo schema europeo per la fissazione dei requisiti di capitale delle banche, ha poi aggiunto il commissario, interessa ben 8300 istituti di credito ed «è un elemento fondamentale del nuovo quadro regolamentare» destinato a fare ordine sui mercati finanziari.
Il compromesso è stato raggiunto apportando delle modifiche che, secondo la Bce, l'Eba e la Commissione, hanno spostato l'equilibrio della bilancia verso quella flessibilità applicativa a livello nazionale chiesta a gran voce dalla Gran Bretagna. Per questo le tre istituzioni europee hanno sottolineato la necessità di vigilare per evitare che si abusi di questa flessibilità e si creino così pericolose distorsioni all'interno del mercato unico.

:-? :eek: .... :D
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
42.608
Località
Il mondo dei sogni
voi parlate troppo difficile.
Dite "Pirati" e a me, sciocca e grulla come sono oggi, vengono in mente Johnny Depp e le follie che fece, un giorno, per me :-o :love:
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto