Pillole di borsa per dummies: gli aumenti iperdiluitivi (1 Viewer)

hog

Guest
Questo e' uno dei grandi rebus della finanza comportamentale, cioe' perche' tante persone razionali ed intelligenti rimangano attaccate cosi' al lungo alle proprie azioni per una sorta di Endowment effect pur sapendo del prevedibile crollo.
Non riesco a darmi altre spiegazioni se non il timore di fare peggio di quanto non si sia già fatto. Immobilizzati dalla paura....

[ame]http://www.youtube.com/watch?v=cYy6r66Gk94[/ame]
 

Piedi a Terra

Forumer storico
Registrato
16 Ottobre 2011
Messaggi
1.662
Quando non avevo i capelli grigi, gli aumenti di capitale duravano due settimane (per questo riservato ai librettisti delle Coop il tempo e' piu' breve) gli operatori che tessevano l'accrocco erano piu' galantuomini di quelli rapaci presenti oggi e gli aumenti di capitale non erano iperdiluitivi, ma servivano a raccogliere fondi per lo sviluppo delle aziende e quindi venivano emessi con sovraprezzi ragionevoli,

il termine della prima settimana di aumento

era il momento buono, nel pomeriggio, verso la fine di giornata per approfittare dei mercati sottili, per far effettuare ai titoli e ai diritti il rimbalzo del gatto morto.

Potrebbe essere che anche oggi la Storia, da sempre maestra di vita, si ripeta ?

Attendo con curiosita'... (senza posizioni aperte di nessun tipo)

Dall'inizio della prossima settimana poi si dovrebbe ritorare a scendere di nuovo
 

Piedi a Terra

Forumer storico
Registrato
16 Ottobre 2011
Messaggi
1.662
Ho sbagliato oggi persino la previsione del rimbalzo del gatto morto.
Alle 13
Azioni 2,40
Diritti 4,40

per un totale di 6.800 Euro circa.

La perdita subita dal piccolo risparmiatore Fondiaria in 5 giorni ad opera della trojka Mediobanca Unicredito Cimbri e' di

100.000 - 6.800 = 93.200 Euro.
 

Piedi a Terra

Forumer storico
Registrato
16 Ottobre 2011
Messaggi
1.662
Ooopps !!!!
Mi sono accorto che oggi e' giovedi', non venerdi' e quindi il rimbalzo del gatto morto Fondiaria potrebbe esserci domani pomeriggio, in possibile accordo con la vecchia rule of thumb secondo la quale i diritti "si tirano un po' su" nel weekend della prima settimana di trattazione affinche' la stampa economica dei Turani, dei Penati, dei Moar non enfatizzi troppo l'accaduto.

E poi il lunedi' successivo i diritti di Unipol e Fondiaria ritorneranno a scendere implacabilei verso il nadir dello Zero Virgola.
 

Piedi a Terra

Forumer storico
Registrato
16 Ottobre 2011
Messaggi
1.662
Dunque, oggi penultimo giorno, Fondiaria vale 3,51 destinata a scendere fino ad 1 Euro in settimana per la presenza di arbitraggi.
I diritti valgono 0,8, quindi

Valore iniziale - Valore attuale = Perdita

100.000 - (1000+800) = 98.200 Euro.

Un'operazione in cui un titolo perde il 98% del proprio valore in 10 giorni non ha precedenti. Agli azionisti Parmalat ando' di gran lunga meglio.
 

pacu83

NON SONO STATO IO...
Registrato
28 Marzo 2010
Messaggi
2.737
brutta bestia la borsa.
 
Ultima modifica:

Piedi a Terra

Forumer storico
Registrato
16 Ottobre 2011
Messaggi
1.662
La mia impressione e' che avendo Mediocampa e Unidebit concesso provvigioni alle banche estere pari al 14% del valore dell'aumento, l'entrata sul titolo si debba fare in area 0,86-0,9 dopo l'aumento di capitale, non in aumento di capitale acquistando diritti a mercato.
.
Questa mattina anche 0,943.
Ora stabilmente su livelli di 0,975.

Nel frattempo l'infante prodigio di Mediocampa formatosi nelle scuole gesuite di Milano ha vuotato il sacco, riconoscendo la sigla essere la sua firma, mentre precedentemente aveva sempre negato.
 

Piedi a Terra

Forumer storico
Registrato
16 Ottobre 2011
Messaggi
1.662
0,925.
Ieri Deborah Rosciani di Radio 24 faceva osservare che oggi Fondiaria tutta intera (compreso i palazzi di Firenze, i quadri in essi contenuti, gli scrittoi del 300) vale meno del denaro contante che entrera' presto in cassa.
"Denaro contante" che pare oggi si possa acquistare con uno sconto dell'8%.

E' del tutto evidente che il mercato non si aspetta il fallimento della terza compagnia italiana, ma si aspetta il sequestro di qualcosa.

Forse, a vedere dai prezzi, di tutto :D
 

Piedi a Terra

Forumer storico
Registrato
16 Ottobre 2011
Messaggi
1.662
Credo che a questo punto mi sto convincendo a mettere in macchina un ordine di 10000 pezzi ad inseguimento, una procedura molto rara di intervento.

Tutto sta a capire quale potrebbe essere una buona soglia di inseguimento, cioe' stabilire quale il delta % rispetto al prezzo precedente in base al quale scatta l'acquisto in base al rimbalzo in corso. Se ad esempio stabilisco 1%, il prezzo di inseguimento potrebbe essere un prezzo superiore del 1% rispetto al prezzo del minuto precedente.

Se qui si parte pero' credo il 1% possa essere poco, si rischia di rimanere ineseguiti e poi pagare slippage.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto