Piani di accumulo, come scegliere? (1 Viewer)

virtuosi

Nuovo forumer
Registrato
2 Maggio 2012
Messaggi
94
Ciao a tutti, ho qualche risparmio e vorrei "investirlo"… ho dato un occhio a varie soluzioni e quella che mi sembra più giusta per me è un piano di accumulo, perché ho qualcosa da mettere da parte subito e avere una somma da accantonare ogni mese mi sembra comodo. è vero che non avrò chissà quali ritorni, ma non voglio rischiare troppo. Voi che dite? Avete qualche consiglio da darmi?
 

ruben16

Nuovo forumer
Registrato
26 Agosto 2014
Messaggi
45
se può esserti utile, io ho un conto con iwbank che offre pac che permettono di investire a costo zero - tranne gli oneri amministrativi: puoi fare investimenti periodici per costituire un capitale nel tempo, creare pac con fondi di investimento o etf e diversificare il portafoglio. poi dipende anche dalle tue esigenze.
 

Dogtown

Forever Ultras Ghetto
Registrato
3 Agosto 2011
Messaggi
21.382
Località
sulle colline in mezzo all'uva
Ciao a tutti, ho qualche risparmio e vorrei "investirlo"… ho dato un occhio a varie soluzioni e quella che mi sembra più giusta per me è un piano di accumulo, perché ho qualcosa da mettere da parte subito e avere una somma da accantonare ogni mese mi sembra comodo. è vero che non avrò chissà quali ritorni, ma non voglio rischiare troppo. Voi che dite? Avete qualche consiglio da darmi?
Un PAC perchè abbia possibilità di rendimento deve essere fatto su un fondo/sicav/etf quantomeno bilanciato/flessibile.

Diversamente se viene fatto su uno strumento finanziario a componente obbligazionaria medio-basso rischio ad oggi rischia di essere equivalente a mettere i soldi in un salvadanaio, costi a parte.

E' solo il mio parere.
 

virtuosi

Nuovo forumer
Registrato
2 Maggio 2012
Messaggi
94
se può esserti utile, io ho un conto con iwbank che offre pac che permettono di investire a costo zero - tranne gli oneri amministrativi: puoi fare investimenti periodici per costituire un capitale nel tempo, creare pac con fondi di investimento o etf e diversificare il portafoglio. poi dipende anche dalle tue esigenze.

Abbiamo la stessa banca e sto proprio valutando quelle offerte… La possibilità di mettere da parte qualcosa ogni mese è quella che mi sembra più comoda. Non grosse spese in vista e posso permettermi di avanzare qualcosa mensilmente. Il fatto che i costi siano ridotti credo sia un vantaggio...Ma tu li hai sottoscritti?
 

virtuosi

Nuovo forumer
Registrato
2 Maggio 2012
Messaggi
94
Un PAC perchè abbia possibilità di rendimento deve essere fatto su un fondo/sicav/etf quantomeno bilanciato/flessibile.

Diversamente se viene fatto su uno strumento finanziario a componente obbligazionaria medio-basso rischio ad oggi rischia di essere equivalente a mettere i soldi in un salvadanaio, costi a parte.

E' solo il mio parere.
Grazie per il chiarimento. In effetti sto valutando se è meglio un PAC fatto su fondi o ETF, sto scartabellando. Certo vorrei evitare di rischiare troppo, ma credo sia abbastanza inutile avere i soldi fermi sul conto…
 
Registrato
10 Settembre 2014
Messaggi
8
Potresti prendere in considerazione la polizza piano piano della genertel (versamento minimo 1200€ all'anno, con frazionamento mensile/semestrale/annuale) rendimento basso (quest'anno 2,6%) ma rischio minimo.
In più puoi guadagnare subito 80€ all'atto della sottoscrizione.
 

magico

Forumer attivo
Registrato
21 Aprile 2005
Messaggi
871
Località
Italia
Ciao a tutti, ho qualche risparmio e vorrei "investirlo"… ho dato un occhio a varie soluzioni e quella che mi sembra più giusta per me è un piano di accumulo, perché ho qualcosa da mettere da parte subito e avere una somma da accantonare ogni mese mi sembra comodo. è vero che non avrò chissà quali ritorni, ma non voglio rischiare troppo. Voi che dite? Avete qualche consiglio da darmi?
Ancora questi (piani accumulo) stai attento che chi accumula sara' il fondo !
 

virtuosi

Nuovo forumer
Registrato
2 Maggio 2012
Messaggi
94
Potresti prendere in considerazione la polizza piano piano della genertel (versamento minimo 1200€ all'anno, con frazionamento mensile/semestrale/annuale) rendimento basso (quest'anno 2,6%) ma rischio minimo.
In più puoi guadagnare subito 80€ all'atto della sottoscrizione.
grazie del consiglio. Ho dato un occhio al piano di risparmio assicurativo che mi hai segnalato… ho visto che può durare 10 o 20 anni. Sto valutando i PAC della mia banca online perché mi danno maggiore scelta… da 1 a 31 anni, quindi potrei anche farlo durare meno 10...
 

Dogtown

Forever Ultras Ghetto
Registrato
3 Agosto 2011
Messaggi
21.382
Località
sulle colline in mezzo all'uva
Ancora questi (piani accumulo) stai attento che chi accumula sara' il fondo !

Per dargli una risposta quali alternative proponi?...nel caso, argomentale, xchè altrimenti è troppo facile, riduttivo e fuorviante rispondere sempre e solo che bisogna stare attenti a questo o quello senza mai proporre soluzioni non trovi?
 
Registrato
10 Settembre 2014
Messaggi
8
grazie del consiglio. Ho dato un occhio al piano di risparmio assicurativo che mi hai segnalato… ho visto che può durare 10 o 20 anni. Sto valutando i PAC della mia banca online perché mi danno maggiore scelta… da 1 a 31 anni, quindi potrei anche farlo durare meno 10...
Di niente;)
In realtà la scadenza non è assolutamente vincolante; anche mettendo la scadenza massimo, hai sempre la via d'uscita; infatti, dopo soli due anni di versamenti, puoi ritirare tutto senza perdite di capitale e interessi.
(potresti chiudere anche dopo 1 anno solo, tuttavia in questo caso ti verrebbero restituiti solo i premi versati, senza interessi).
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto