Perché Salvini ha e continuerà ad avere un tale successo popolare. | Pagina 3

Discussione in 'L'Isola dei Forumers' iniziata da MissT, 8 Luglio 2019.

    9 Luglio 2019
  1. timurlang

    timurlang Etsi omnes , Ego non

    Registrato:
    25 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.556
    La PlayStation dovevano comprarla i tuoi!
     
  2. 10 Luglio 2019
  3. MissT

    MissT A bit nincompoop

    Registrato:
    7 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.730
    Ieri ho visto la Gelmini spiegare qualcosa, non ho capito bene cosa volesse dire, però, riguardo al futuro di forza italia. Toti e la Carfagna e la Gelmini sono il nuovo che avanza a destra. :d:
    Paragone invece Il Sole 24 Ore lo legge, o meglio legge gli articoli dove dicono che vari indicatori dell'economia reale stanno migliorando. :nnoo: Paragone sta cercando di fare la brutta copia di Salvini, se ne esce sui social ogni 5 minuti con post e dirette astiose.
     
  4. 10 Luglio 2019
  5. MissT

    MissT A bit nincompoop

    Registrato:
    7 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.730
    Sono quasi sicuramente pakistani. La popolazione del Pakistan è sei volte inferiore a quella dell'India, eppure prevalentemente i richiedenti asilo sono pakistani, pochissimi dall'India. Perché? forse perché sono musulmani e la loro è una società oppressiva (o molto più oppressiva di quella indiana)? Forse perché un numero abbastanza grande di p. ha abbastanza soldi da potersi permettere il viaggio illegale, ma non abbastanza per permettersi di emigrare legalmente mentre per gli indiani vale il complementare, i poveri non possono permettersi il viaggio illegale, gli abbastanza ricchi possono emigrare legalmente? Sia come sia, il Pakistan nel 2019 è il secondo paese di provenienza dei migranti, prima la Tunisia. Anche negli anni precedenti era sempre in cima alle classifiche dei paesi di provenienza dell'immigrazione clandestina. E io ho iniziato a occuparmi di migranti anche perché volevo capire il perché di tutti questi pakistani.... ma non ci sono ancora riuscita con certezza! :confused:

    (il nuovo presidente Imran Khan è un ex giocatore di cricket e teoricamente dovrebbe riformare il paese, ma non so quando/se si vedranno gli effetti positivi del suo governo)
     
  6. 10 Luglio 2019
  7. MissT

    MissT A bit nincompoop

    Registrato:
    7 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.730
    PS: una parte minoritaria di pakistani viene effettivamente da territori conflitto (ai confini con l'Afghanistan o con l'India), la maggior parte invece arriva dalla provincia del Punjab dove non c'è nessuna guerra, ma i ragazzi sono spesso vittime di matrimoni combinati (ma questo anche in India) o cmq di una società dove tutti si controllano a vicenda se si comportano in modo sconveniente.

    PPS: i cinesi non chiedono asilo, non sono quindi a carico dello stato per anni (come accennava Ignatius), arrivano con i contanti, comprano attività, pagano qualche tassa, non sono religiosi. E cmq anche i cinesi hanno suscitato diverse polemiche, ma sono una categoria meno attaccabile, evidentemente. È facile che se non ci fossero gli africani/sudasiatici ci si accanirebbe di più su di loro, ma con meno successo.
     
  8. 10 Luglio 2019
  9. Ignatius

    Ignatius sfumature di grigio

    Registrato:
    6 Febbraio 2007
    Messaggi:
    20.531
    Occupazione:
    sperm donor
    Località:
    Via Lattea
  10. 10 Luglio 2019
  11. ConteRosso

    ConteRosso admin sanguinario

    Registrato:
    30 Maggio 2008
    Messaggi:
    14.253
    Occupazione:
    enoteca e dolci tipici
    Località:
    mondo virtuale
    E' quello che spesso penso anche io, e cioè che il rischio emigrazione è in un certo senso, both way
    mi spiego meglio se la ns. società occidentale rischia di perdere le sue radici, cristiane, liberali e democratiche etc.. anche i migranti rischiano di perdere la loro di identità, non mi meraviglierei cioè che i migranti arrivati in Italia non diventassero i piu strenui difensori delle libertà e della nostra società. Ciò richiede tempo però e nuove generazioni se il processo avvenisse troppo in fretta e/o non ci fosse integrazione potrebbe portare al collasso
     
  12. 10 Luglio 2019
  13. MissT

    MissT A bit nincompoop

    Registrato:
    7 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.730
    Certo, infatti quello che sostengo strenuamente è che c'è un aspetto umanitario, di compassione per il prossimo, chiunque sia, ma c'è anche un aspetto pragmatico e razionale: come gestiamo questi fenomeni?
     
  14. 16 Dicembre 2019
  15. MissT

    MissT A bit nincompoop

    Registrato:
    7 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.730
    Ma secondo voi, il Salvietta si è dato una calmata a livello di comunicazione? (ho l'impressione che circa due mesi fa abbia raccolto il consiglio di qualcuno di usare toni più soft) E, cosa ancora più rilevante, è per questo che la lega sta perdendo consenso - almeno stando ai sondaggi più recenti?

    (cmq oggi al Senato l'ho sentito dire la sua solita castroneria che la diffusione della droga non può ricevere il nullaosta delle istituzioni.... ma io mi chiedo se è veramente così ignorante o che. :-x)
     
    Ultima modifica: 22 Dicembre 2019

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 3)

Condividi questa Pagina