Pacchetto di Austerità: I Greci Devono Lavorare per EUR 2 netti all'ora (1 Viewer)

Registrato
8 Novembre 2012
Messaggi
1
Come si potrà,nell'immediato futuro,in questa Grecia avere speranza di confronto col resto d'Europa. Il mio timore è quello che,sempre di più,il resto d'Europa lo faranno somigliare alla Grecia.L'impoverimento generale ha già preso piede nei paesi più deboli e se non si mette freno a questo andazzo ci ritroveremo sempre più poveri e più indebitati.Gli speculatori nazionali e internazionali ormai hanno preso la mano al mercato e stanno procedendo al fine d'impoverire sempre di più gli Stati che già poveri sono. Una volta, quando entravamo in crisi, svalutavano la nostra moneta e con l'esportazione qualche aggiustamento alla nostra economia riuscivano a darglielo. Oggi che non stampiamo più moneta siamo nelle mani di due banche,quella centrale europea e il fondo monetario intermazionale.Istituti che avrebbero dovuto fare da guardiani salvaguardandoci dagli speculatori. Il governo europeo non riesce a fare leggi che possa fermare la speculazione e che possa risollevare quei popoli, a cominciare dalla Grecia, dalla fame e dalla miseria.La Grecia, se l'avessero voluta salvare, l'avrebbero dovuto fare da subito il salvataggio e sarebbe costato molto meno al popolo greco e alla comunità. Quello che auspico è: che non ci tocchi la stessa sorte in futuro.
 

Carmen Gallus

Nuovo forumer
Registrato
26 Settembre 2012
Messaggi
13
Il disegno di colonizzazione economica e finanziaria dei paesi forti verso i paesi deboli dell'eurozona è sempre più chiaro, ahimé...
Se posso, consiglio la lettura del nuovo libro di Alberto Bagnai, Il Tramonto dell'euro, Aliberti editore
 

EUGE

Senior Utente
Registrato
5 Gennaio 2004
Messaggi
949
Località
a SudOvest di Sonora
il dramma è che troppo pochi riescono ad acchiappare anche quei miseri 2EUR all'ora; ma non commiseriamo i poveri Greci: anche gl'Italiani hanno il medesimo destino, se continuano a mantenere un esercito sconfinato di sfruttatori parassiti: politici inutili e corrotti, magnager pubblici incapaci e ladri, burocrati boriosi, impiegati INPS fannulloni, segretari comunali da 200'000EUR netti/anno, etc etc: tagliare stipendi e posti inutili finchè siamo in tempo!
 

Carmen Gallus

Nuovo forumer
Registrato
26 Settembre 2012
Messaggi
13
Euge, temo che se non individuiamo bene la causa di questi guai, non riusciremo proprio a uscirne.. Nonon fraintendermi, non intendo difendere la casta, ma ragioniamo: quella c'è sempre stata, più o meno, anche se oggi è vero è qualitativamente peggio. Ma quello che ci sta distruggendo è molto peggio e molto di più: sono il fiscal compact, il pareggio di bilancio e le politiche di austerità che impediscono ogni politica economica anticiclica e ci mandano in grave recessione, la paralisi delle nostre esportazioni dovute a un marco sottovalutato, la moneta unica distruttiva per i paesi periferici a tutto vantaggio dei paesi forti. O lo riconosciamo, o cadremo a uno a uno come mosche. Invece continuiamo ad andar dietro agli scandali e a prendercela coi politici perché, vedi, ora li stanno facendo fuori tutti. E' il governo tecnico europeo che deve rimanere, per concludere l'opera.
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.098
Euge, temo che se non individuiamo bene la causa di questi guai, non riusciremo proprio a uscirne.. Nonon fraintendermi, non intendo difendere la casta, ma ragioniamo: quella c'è sempre stata, più o meno, anche se oggi è vero è qualitativamente peggio. Ma quello che ci sta distruggendo è molto peggio e molto di più: sono il fiscal compact, il pareggio di bilancio e le politiche di austerità che impediscono ogni politica economica anticiclica e ci mandano in grave recessione, la paralisi delle nostre esportazioni dovute a un marco sottovalutato, la moneta unica distruttiva per i paesi periferici a tutto vantaggio dei paesi forti. O lo riconosciamo, o cadremo a uno a uno come mosche. Invece continuiamo ad andar dietro agli scandali e a prendercela coi politici perché, vedi, ora li stanno facendo fuori tutti. E' il governo tecnico europeo che deve rimanere, per concludere l'opera.
Dopo la grecia-l'irlanda-il portogallo-la spagna-l'italia

ora la germania guarda con preoccupazione alla Francia

http://www.investireoggi.it/forum/3149866-post6.html
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto