Ostie impastate con farina allucinogena Vecchiette sballate vedono i santi e inseguon (1 Viewer)

osinod

Banned
Registrato
22 Aprile 2007
Messaggi
4.147
CAMPOBASSO - Invece della farina normale, le ostie erano state fatte per errore con una farina allucinogena, che ha avuto un effetto immediato. E così domenica scorsa, nella chiesa di Santo Spirito a Campobasso, si è scatenato il caos: qualcuno diceva di avere visioni dei santi, altri abbracciavano il crocifisso, due vecchine si sono messe a inseguire il prete, prendendolo a borsettate e gridando: «Lei è il demonio».

E' stato appurato in seguito che si è trattato di un caso di «ergotismo», ossia di una intossicazione alimentare causata da farine di cereali inquinate dagli sclerozi della segale cornuta, cioè dal principio di base dell’Lsd. Probabilmente la farina utilizzata per produrre le sacre ostie era infetta da questa sostanza in grado di provocare allucinazioni in meno di un minuto.


A don Achille, che nel frattempo era stato costretto a rifugiarsi in sagrestia, secondo quanto riporta Abruzzo24ore non è rimasto altro da fare che chiamare la polizia per far sgomberare la chiesa.

Lo sgombero è avvenuto con grandi difficoltà per gli agenti che non riuscivano a placare gli animi esagitati dei fedeli. Secondo i racconti di chi era presente, un uomo in divisa avrebbe paragonato le difficoltà a quelle incontrate durante il servizio del G8.
 
Ultima modifica:

great gatsby

Guest
anche le streghe di salem


usavan farina allucinogena


corsi e ricorsi, ma quelle di salem le han bruciate, stiamo migliorando
 

great gatsby

Guest
Questa terribile malattia era conosciuta nel medioevo con il nome di Fuoco di Sant'Antonio, fuoco sacro o male degli ardenti. Sotto questo termine veniva compreso anche il sicuramente meno pernicioso herpes zoster, che in alcuni sintomi coincideva con gli effetti delle intossicazioni da ergot. L'ergotismo era spesso fatale, ed aveva sempre effetti devastanti sulle comunità che ne erano colpite. Questo morbo poteva presentarsi in due forme: "Ergotismus convulsivus" caratterizzato da sintomi neuroconvulsivi di natura epilettica, o "Ergotismus gangraenosus" caratterizzato da cancrena alle estremità fino alla loro mummificazione. Tra gli effetti di questa intossicazione vi erano anche le allucinazioni. Questo portava la gente a mettere in relazione la malattia con il demonio o con forze maligne, non essendo conosciuta al tempo la causa di queste alterazioni. Ad esempio alcuni studiosi sono portati a credere che dietro i fenomeni di stregoneria registrati a fine seicento a Salem negli USA (Caccia alle streghe) vi sia un consumo alimentare della segale cornuta, i cui alcaloidi sono resistenti anche alle alte temperature dei forni di cottura del pane.

Claviceps purpurea - Wikipedia
 

bischer0tt0

mi sono già rotto
Registrato
29 Maggio 2009
Messaggi
10.354
con l'ulteriore difficoltà che non si possono manganellare le vecchine seppur sballate :D
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto