Opa su FREEDOMLAND: verso la soluzione definitiva (1 Viewer)

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.471
L'opa di Interactive su Freedomland si chiudera' regolarmente venerdi'. Lo si legge in una nota della societa' che, oltre a non prolungare il periodo d'offerta, non prevede - da quanto si e' appreso - di ritoccare il prezzo di 12,6 euro.

Interactive Group - precisa la nota - ha comunicato alla
Consob l'intenzione di voler mantenere inalterata alla data del
23 agosto 2002 la scadenza originaria della propria
offerta'.


A questo punto, l'offerta di Interactive termina venerdì prossimo, 23/8, e l'altra offerta (quella a 13) proseguirà fino al 27/9.

De Giovanni, fino al 27/9, può decidere di aderire all'opa di Content a 13, revocando l'adesione all'opa di Inteeractive, ed è ciò che quasi certamente avverrà (3 milioni di euro fanno comodo un po' a tutti...).
 

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.471
Ecco cosa è riportato dai giornali di questa mattina:

- Interactive rinuncia all'OPA e non rilancerà nè si allineerà al prezzo di 13 euro offerto da Content;

- i legali di Interactive hanno presentato ieri un nuovo esposto alla Consob e alla Procura della Repubblica di Milano per "infedeltà patrimoniale degli amministratori";

- fra oggi e domani la Consob dovrebbe autorizzare la diffusione ufficiale del comunicato del Cda di Freedomland con il quale viene ritenuto inadeguato anche il prezzo di 13 euro offerto da Consob, perché inferiore sia al valore del patrimonio netto contabile per azione (15,32 euro), sia alla posizione finanziaria netta per azione (13,65 euro) della società;

- De Giovanni dovrebbe aderire con il suo 56 e rotti% all'OPA Content, essendo stati recepiti integralmente da quest'ultima gli accordi parasociali sottoscritti tra Degio e Interactive;

- oggi nuova udienza presso il Tribunale di Milano circa il sequestro cautelativo delle azioni di De Giovanni chiesto da 2.200 azionisti che chiedono un risarcimento di 63 milioni di euro per le presunte irregolarità contenute nel prospetto informativo presentato in occasione del collocamento. Anche se il giudice dovesse decidere per il sequestro, la scadenza dell'OPA resterebbe invariata al 27 settembre. Entro quella data dovrebbe essere raggiunto un accordo transattivo.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto