Telecom Italia (TIT) Olivetti, Telecom, fusione con concambio sette a uno (1 Viewer)

luciozzz

Banned
Registrato
29 Dicembre 2002
Messaggi
349
Olivetti, Telecom, fusione con concambio sette a uno.

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Il consiglio di amnministrazione della Olivetti ha approvato la fusione con Telecom Italia e intende proporre un concambio nella misura di sette azioni della holding Olivetti per ogni azione della controllata Telecom.
Lo dice una fonte finanziaria mentre non è stato possibile contattare Telecom Italia. Il gruppo ha detto che le comunicazioni relative ai titoli che sono sospesi da lunedì mattina saranno rese note domani alle 0800.

Una serie di consigli di amministrazione nella giornata di oggi sono tesi a disegnare un accorciamento della catena di controllo sul gruppo di telecomunicazioni, che è stato scalato due anni fa dal presidente Marco Tronchetti Provera.

La fusione di sette a uno è in linea con i valori espressi dal mercato.

Al momento Olivetti ha il 55% di Telecom Italia.
 

mirella

Forumer storico
Registrato
24 Aprile 2002
Messaggi
2.748
luciozzz ha scritto:
Olivetti, Telecom, fusione con concambio sette a uno.

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Il consiglio di amnministrazione della Olivetti ha approvato la fusione con Telecom Italia e intende proporre un concambio nella misura di sette azioni della holding Olivetti per ogni azione della controllata Telecom.
Lo dice una fonte finanziaria mentre non è stato possibile contattare Telecom Italia. Il gruppo ha detto che le comunicazioni relative ai titoli che sono sospesi da lunedì mattina saranno rese note domani alle 0800.

Una serie di consigli di amministrazione nella giornata di oggi sono tesi a disegnare un accorciamento della catena di controllo sul gruppo di telecomunicazioni, che è stato scalato due anni fa dal presidente Marco Tronchetti Provera.

La fusione di sette a uno è in linea con i valori espressi dal mercato.

Al momento Olivetti ha il 55% di Telecom Italia.
infatti...
se ne parlava in questi termini gia' ieri su bloomberg sottolineando
che....... il rialzo o la non discesa di olivetti contro telecom nelle ultime sedute
(ultime....saranno state 15 sedute almeno, per la serie : lo sapevano tutti!) scntasse un rapporto di 7 a 1.

in linea con il mercato.
 

arseniolupin

Forumer storico
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
15.256
Località
disperso nel web
raduniamo su questo post le news della Galassia Tronchetti.


--------------


Seat: riassetto societario in un prossimo cda

Seat: 13,8 mln risultato netto gruppo '02, -151,9 Spa

Pirelli Spa: -60mln utile netto gruppo,-610 post Olimpia

Pirelli Spa: versera' dividendo 0,0364 euro a risp

Seat: riassetto societario in un prossimo cda 13,8 mln risultato netto gruppo '02, -151,9 Spa Radiocor - Milano, 12 mar - Seat Pagine Gialle valutera' "in una prossima riunione" del Cda "eventuali ipotesi di diversa struttura organizzativa di business ivi comprese soluzioni di riassetto societario funzionali alla focalizzazione delle attivita' strategiche". Il risultato netto consolidato 2002 e' positivo per 13,8 milioni di euro, nel 2001 era in rosso di 313,3 mln. Il risultato netto della Spa e' negativo per 151,9 mln (-259,6 nel 2001).

Pirelli & C: -58mln risultato netto '02, +60mln capogruppo

Pirelli&C.: dividendo 0,08 euro per ord, 0,0904 risp

Telecom: fusione con Olivetti, concambio 1 a 7

Telecom: diritto di recesso per azionisti Olivetti

Telecom: opa Olivetti su ord e rnc tra meta' giu-lug

Telecom: svaluta Seat 3,4mld,non strategiche directories

Pirelli&C: ricapitalizza per 1 mld,si fonde con Spa

Telecom: risultato netto gruppo '02 -322mln,-1,64mld Spa

Telecom: finanziamenti complessivi per riassetto 15,5 mld

Telecom: 9 mld destinati a soddisfare recesso Olivetti

Telecom: ca 40 mld debito nuova entita', 34 mld nel 2004

Borsa: Olivetti, Telecom, Seat restano sospese
Telecom: svaluta Seat 3,4 mld, non strategiche directories Radiocor - Milano, 12 mar - Il Cda di Telecom Italia ha deciso "la svalutazione del goodwill e dell'impegno put/call su azioni Seat Pagine Gialle per 3,486 miliardi di euro". Una svalutazione, spiega Telecom Italia, "attuata adeguando il valore a quello di mercato", sulla base della quotazione media delle ordinarie negli ultimi sei mesi del 2002, ma anche "nell'ottica del gruppo di non considerare piu' strategico il business delle directories

Telecom: assemblee per fusione Olivetti in maggio

Pirelli&C: 4 nuove ord ogni 3 Spa, 10 risp ogni 7 Spa

Telecom: risultato netto gruppo '02 -322 mln, -1,64 mld Spa Radiocor - Milano, 12 mar - Telecom Italia registra un risultato netto 2002 consolidato negativo per 322 milioni di euro (meno 2,068 miliardi nel 2001), "positivo - sottolinea la societa' - prima della quota di spettanza dei terzi per 297 milioni di euro". Il risultato netto della Spa nel 2002 e' negativo per 1,645 miliardi di euro (meno 151 milioni nel 2001)

Telecom: fusione con Olivetti, concambio 1 a 7 Finanziamenti per 15,5mld. Olimpia 14-15% nuova entita' Radiocor - Milano, 12 mar - Tutto come previsto. I Cda di Olivetti e Telecom hanno deliberato la fusione per incorporazione di Telecom in Olivetti, con un concambio di 7 azioni Olivetti per ogni azione Telecom. Il progetto di semplificazione societaria portera' al 14-15% la quota dell'azionista di riferimento Olimpia nella nuova entita', che avra' un debito di circa 40 mld (34 nel 2003). L'operazione prevede finanziamenti complessivi per 15,5 mld
 

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.135
Località
Milano, Italia
arseniolupin ha scritto:
raduniamo su questo post le news della Galassia Tronchetti
Olivetti-Telecom, fusione con concambio 7 a 1

MILANO, 12 MARZO (Reuters) - I consigli di amministrazione di Olivetti e Telecom hanno approvato come nella attese una fusione tra le due società.
La nota emessa dal gruppo dettaglia che il concambio proposto è di 7 azioni Olivetti ogni 1 Telecom, mentre ai soci di risparmio Telecom verranno assegnate azioni di risparmio della società risultante dalla fusione.

La fusione dovrebbe essere ultimata entro luglio 2003.

Dopo la fusione è previsto il pagamento di un importo di dividendi ad azionisti ordinari e risparmio "almeno in linea con quanto attualmente percepito dall'azionista Telecom Italia".

Olivetti farà una eventuale opa volontaria parziale su azioni Telecom ordinarie e risparmio e prevede che agli azionisti sia concesso diritto di recesso in seguito alla fusione.

Per finanziare i recessi eventuali e l'opa Telecom Olivetti chiederà una
linea di credito irrevocabile di 9 miliardi di euro, ma il rientro del maggior indebitamento è previsto in 18-24 mesi in forza di cessioni e di un miglioramento dei flussi di cassa.

Dopo la fusione la quota in capo a Olimpia della società che nascerà dalla
fusione sarà del 14-15%.

--------------------------------------------------------------

Telecom: Eventuale Opa Su Azioni Ordinarie E Risparmio

(ANSA) - ROMA, 12 MAR - L'operazione di riassetto del gruppo Telecom prevede un'eventuale opa volontaria parziale sulle azioni ordinarie e risparmio di Telecom Italia a un prezzo non inferiore a 7 euro per le ordinarie e a 4,7 per le risparmio. Lo si legge in una nota. (ANSA).

--------------------------------------------------------------

Telecom: Svaluta Seat, Pagine Gialle Non Piu' Strategiche

(ANSA) - ROMA, 12 MAR - Telecom Italia svaluta la partecipazione in Seat per 3.486 milioni di euro e non considera più strategico il business delle
directories (pagine gialle e pagine utili).
La svalutazione del goodwill e dell'impegno put/call sulle azioni Seat Pg si iinserisce in un saldo 2002 da proventi e oneri finanziari che nel 2002 è stato negativo per 5.637 milioni di euro (-3.452 milioni nel 2001) e che iimpatta su un utile prima delle imposte e delle componenti straordinarie di
5.218 milioni (quasi doppio rispetto ai 2.719 milioni del 2001). Il risultato prima delle imposte è di conseguenza negativo per 419 milioni (da -733). La perdita netta consolidata del 2002 passa a 322 milioni dai 2.068 dell'esercizio precedente. (ANSA).

---------------------------------------------------------------

Pirelli&C, approvata fusione con Pirelli Spa, aumento

MILANO, 12 marzo (Reuters) - I consigli di amministrazione da di Pirelli&C e Pirelli Spa hanno approvato la fusione nell'ambito del piano di accorciamento della catena di controllo del gruppo Pirelli-Telecom Italia.
Una nota del gruppo dice che il concambio per la fusione è di 4 azioni ordinarie Pirelli&C ogni 3 Pirelli Spa, quello sulle risparmio 10 azioni Pirelli&C per 7 Pirelli Spa.

Pirelli&C ha anche approvato un aumento di capitale da un miliardo di euro, al quale sarà abbinato un warrant gratuito per un valore di 250 milioni di euro.

Camfin ha a sua volta approvato un aumento di capitale, per finanziare
quello di Pirelli&C, per 160,7 milioni con warrant per 40 milioni.
 

arseniolupin

Forumer storico
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
15.256
Località
disperso nel web
Telecom: prezzo recesso Olivetti da ultimi 6 mesi prefusione Tronchetti: da ultimi 4 mesi prezzo 'poco superiore 1 euro' Radiocor - Milano, 12 mar - Sara' stabilito sulla media degli ultimi 4 mesi e i 2 precedenti l'assemblea che deliberera' la fusione, prevista indicativamente a maggio, il prezzo di recesso per gli azionisti Olivetti nell'ambito del piano di incorporazione di Telecom in Olivetti. Gli ultimi 4 mesi, ha sottolineato il numero uno Marco Tronchetti Provera illustrando l'operazione, indicano un prezzo "poco superiore a un euro"
 

arseniolupin

Forumer storico
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
15.256
Località
disperso nel web
Telecom: Tronchetti, base concambio e' nella serie storica - Milano, 12 mar - Il concambio previsto per la fusione Olivetti-Telecom e' "frutto di una serie di valutazioni anche di banche d'affari primarie", sottolinea Marco Tronchetti Provera. E' stato fissato ad un valore che, per il presidente di Telecom Italia, "trova una sua base nella serie storica del rapporto Olivetti e Telecom: siamo nella parte alta del rapporto storico di concambio tra le due societa'

Olivetti: -773 mln risultato netto gruppo 02, -6,24 mld Spa Svalutata Telecom per 8,05 mld "per ragioni fiscali" Radiocor - Milano, 12 dic - Il gruppo Olivetti ha concluso il 2002 con un risultato netto negativo per 773 milioni di euro contro la perdita di 3.090 di un anno prima. Escludendo l'avviamento di Telecom, il risultato netto e' positivo per 520 milioni (-1.791 nel 2001). La perdita della capogruppo e' stata di 6.240 milioni (-871 nel 2001) su cui hanno inciso svalutazioni per 8.400 mln di cui 8.051 della partecipazione in Telecom, "effettuata esclusivamente per ragioni fiscali".

Telecom: Tronchetti,nessun effetto straordinario su Olimpia Dopo fusione sara' al 14-15% ordinarie Radiocor - Milano, 12 mar - La fusione Olivetti-Telecom "non produce effetti straordinari su Olimpia". Lo ha sottolineato il presidente del gruppo, Marco Tronchetti Provera, presentando l'operazione agli analisti. "Olimpia, dopo l'operazione avra' intorno al 14-15% del capitale ordinario".
 

arseniolupin

Forumer storico
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
15.256
Località
disperso nel web
Telecom: Tronchetti, rientro maggior debito in 18/24 mesi - Milano, 12 mar - Telecom Italia prevede "entro 18-24 mesi" il "rientro del maggior debito" derivante dall'operazione di fusione Olivetti-Telecom. Lo ha detto il presidente del gruppo, Marco Tronchetti Provera, presentando l'operazione agli analisti

Seat: Tronchetti, sara' ceduta, restano tv e internet Radiocor - Milano, 12 mar - Telecom Italia avvia il percorso per la cessione di Seat Pagine Gialle, ma non intende cedere le attivita' internet e tv che "resteranno nel gruppo". Lo ha detto Marco Tronchetti Provera parlando agli analisti.
 

arseniolupin

Forumer storico
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
15.256
Località
disperso nel web
Telecom: Tronchetti, per Olimpia nessun aumento capitale - Milano, 12 mar - Olimpia "non fa aumenti di capitale, ne' ha progetti di trovare fonti di finanziamento diverse". Lo ha sottolineato il presidente di Telecom Italia, Marco Tronchetti Provera, presentando l'operazione di fusione Olivetti-Telecom

Telecom: fusione con Olivetti, concambio 1 a 7 -3- Nuova entita' contendibile, cedola almeno in linea a Telecom - Milano, 12 mar - L'incorporazione di Telecom in Olivetti "si inquadra nell'ambito del percorso volto alla creazione di valore per gli azionisti avviato nel luglio 2001", spiega ancora la nota sottolineando peraltro come l'operazione portera' "la societa' risultante dalla fusione a essere contendibile, riducendosi la partecipazione dell'azionista di riferimento con conseguente maggiore liquidita' del titolo e, quindi, capacita' di apprezzamento da parte del mercato con beneficio di tutti gli azionisti". Per quanto riguarda la politica dei dividendi, in particolare, la societa' sottolinea che l'operazione "consentira' il pagamento al singolo azionista, in considerazione della azioni complessivamente ricevute in concambio, di un importo dei dividendi "almeno in linea con quello attualmente percepito dagli azionisti ordinari e di risparmio di Telecom Italia". Nell'ambito della fusione Olivetti emettera' azioni di risparmio che saranno assegnate agli azionisti di risparmio di Telecom Italia a servizio del rapporto di cambio. Il concambio sara' lo stesso sia per le azioni ordinarie sia per le azioni di risparmio e per queste ultime sara' chiesta l'ammissione alle negoziazioni a Borsa Italiana. Ai fini della determinazione del rapporto di cambio - che ha visto i Cda assistiti da Jp Morgan (Olivetti), Lazard e Goldman Sachs (Telecom Italia) - sono stati in particolare adottati la metodologia dei prezzi espressi dal mercato borsistico e la metodologia della somma delle parti (con le attivita' principali valutate con il metodo dei flussi di cassa attualizzati). Per quanto riguarda Telecom Italia, infine, si e' tenuto conto anche della previsione di distribuzione di riserve fino a un massimo di 1.333 milioni. Ritenuto adeguato il capitale sociale deliberato di Olivetti (euro 11.926.697.278 di un pari numero di azioni del valore nominale di un euro), le societa' hanno infine valutato opportuno servire il rapporto di cambio ridistribuendo tra le due compagini di azionisti Olivetti e Telecom Italia il capitale Olivetti post-fusione senza procedere a un aumento dell'importo di capitale sociale di Olivetti. Il valore nominale delle azioni Olivetti ord e risp sara' rideterminato in 0,55 euro (contro 1 euro attuale), pari al valore nominale delle azioni Telecom


Telecom: Tronchetti, con Seat da nuove dismissioni 4,5 mld Target debito 34,5 mld nel 2004 Radiocor - Milano, 12 mar - Il gruppo Telecom Italia prevede di incassare 4,5 miliardi da nuove dismissioni "compreso Seat Pagine Gialle, e con una valutazione cautelativa". Lo ha detto Marco Tronchetti Provera spiegando che, prevedendo anche un cash flow cumulativo 2003-2004 per 6 mld, Telecom punta a ridurre a 34,3 mld il debito nel 2004, sotto il valore (35,8 mld 2002) precedente l'operazione di fusione Olivetti-Telecom che prevede un aumento del debito per 9 mld



Telecom: Tronchetti, nessun progetto di fusione con Olimpia Radiocor - Milano, 12 mar - Dopo la fusione Olivetti-Telecom, "non c'e' nessun progetto di fusione con Olimpia, non c'e' neanche la lontana idea". Cosi' il presidente di Telecom Italia, Marco Tronchetti Provera, che esclude la possibilita' di una succssiva fusione con Olimpia anche se "di questi tempi e' difficile guardare da qui a tre ann
 

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.135
Località
Milano, Italia
IL PARERE DEL MERCATO - Pirelli-Telecom accorcia catena

MILANO, 12 marzo (Reuters) - Oggi il gruppo Pirelli -Telecom ha presentato il suo progetto di accorciamento della catena di controllo sull'ex monopolista delle telecomunicazioni. E' in corso una presentazione alla comunità finanziaria dell'operazione.
Di seguito riportiamo alcuni commenti a caldo di analisti e gestori.

GIULIO BRUNETTA, gestore Alpe Adria Gestioni "La fusione Telecom Italia - olivetti è grosso modo in linea con quello che avevano previsto gli analisti. Non penalizza eccessivamente gli azionisti Telecom Italia, ma la valutazione di Olivetti è molto pià alta del suo Nav". "Tuttavia è chiaro che qualcuno nel concambio verrà penalizzato... Il fondo Liverpool chiederà la testa di Tronchetti Provera ma molti fondi italiani e altri azionisti saranno dalla sua parte, e dunque credo che potrebbe portare avanti l'operazione senza problemi".

"L'accorciamento della catena di controllo è un passo molto importante. Molti fondi statunitensi si sono rifiutati di investire in Telecom Italia a causa della sua complessa struttura di controllo e questa operazione aprirà la società a molti nuovi investitori"

"Telecom Italia rimane un titolo da comprare rispetto agli altri europei comparabili e questo dovrebbe rafforzare i corsi nel medio-lungo periodo".
 

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.135
Località
Milano, Italia
(ANSA) - MILANO, 12 MAR - Al termine di una maratona notturna, che ha coinvolto tutti i Cda del gruppo eccetto Tim, Marco Tronchetti Provera ha alzato il velo sui piani per accorciare la catena di controllo del gruppo, che il numero uno di Pirelli e Telecom sta in questo momento illustrando alla comunità finanziaria alla stampa. Solo al termine dell'incontro i titoli, sospesi in Borsa da lunedì, verranno riammessi agli scambi.
L'operazione che, dovrebbe essere completata entro luglio, prevede la fusione di Telecom Italia nella controllante Olivetti e la nascita di una nuova società che si chiamerà Telecom Italia. Il riassetto contempla poi la scissione di Seat per facilitare la vendita delle Pagine Gialle e delle Pagine Utili. Verranno mantenute invece La7 e Tin.it.
A monte della catena del gruppo è prevista invece la ricapitalizzazione di Camfin e Pirellina e la fusione, in quest'ultima, di Pirelli con la costituzione di una Spa chiamata Pirelli & C.
La società di tlc che nascerà dalla fusione Olivetti-Telecom a valle sarà più contendibile: l'azionista di riferimento Olimpia scenderà infatti al 14-15% del capitale dal 28,6% attualmente detenuto in Ivrea. Data la natura straordinaria dell'operazione, i soci di Olivetti avranno diritto di recesso e, per acquistare le loro azioni a un prezzo unitario compreso fra 1,01 e 1,12 euro, Ivrea potrà contare su un finanziamento bancario di 9 miliardi di euro, organizzato di Jp Morgan. Il contributo si colloca all'interno di un finanziamento complessivo da 15,5 miliardi, di cui 6,5 miliardi per la copertura di debiti in scadenza nei prossimi 18 mesi.
La somma che resterà, dei 9 miliardi, dopo aver riacquistato i titoli, sarà usata per lanciare un'opa, da realizzare tra la seconda metà di giugno e luglio, sulle Telecom ordinarie e risparmio a un prezzo che non potrà essere inferiore rispettivamente a 7 e 4,7 euro e superiore a 8,4 e 5,65 euro. Sul livello minimo la quota di Telecom interessata dall'opa sarà pari al 19,4% del capitale ordinario e di risparmio, mentre se l'offerta sarà lanciato al prezzo massimo l'opa riguarderà il 16,1%.
A monte della catena di controllo, in vista della fusione fra Pirellina e Pirelli Camfin ha programmato un aumento di capitale da massimi 160,7 milioni di euro, che la controllante Gpi si è impegnata a sottoscrivere per la propria parte. Per Pirellina è invece prevista una ricapitalizzazione da 1 miliardo più 250 milioni di euro di warrant, che sarà sottoscritta pro-quota dai partecipanti al patto di sindacato. La fusione con Pirelli avverrà con un concambio di 4 a 3 per le ordinarie e di 10 a 7 per le risparmio.(ANSA).
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto