Titoli di Stato paesi-emergenti Obbligazioni VENEZUELA e Petroleos de Venezuela (9 lettori)

probabilità recovery

  • 1

    Votes: 6 37,5%
  • 100

    Votes: 3 18,8%
  • 50

    Votes: 7 43,8%

  • Total voters
    16

GiveMeLeverage

& I will remove the world
Registrato
14 Luglio 2010
Messaggi
3.847
Venezuela Says China Investing $250 Million to Boost Oil Output
By
Fabiola Zerpa
July 3, 2018, 11:53 PM GMT+2
  • China, Venezuela in talks for $5 bln more in oil investment
  • Additional financing projects may be finalized in near term

Venezuela’s distressed oil sector may get some much needed financing from China, Finance Minister Simon Zerpa said after meetings with officials from China Development Bank and China National Petroleum Corporation.

China Development Bank will invest more than $250 million to boost Venezuela oil production in the Orinoco Belt, Zerpa, who is currently in Beijing for bilateral talks, said in a ministry statement.

“We’ve received the authorization for a direct investment of more than $250 million from China Development Bank to increase PDVSA production, and we’re already putting together financing for a special loan that China’s government is granting Venezuela for $5 billion for direct investments in production,” Zerpa said.


The two countries will sign an additional three or four financing deals in the coming weeks, he said.

Venezuela’s oil output averaged 2.9 million barrels a day in 2013, when President Nicolas Maduro was first elected. In June, output dropped to around 1.36 million barrels per day, according to International Energy Agency data. State oil company PDVSA has been struggling to send oil shipments to China after a legal order granted to ConocoPhillips froze its assets in Caribbean ports and terminals.

Maduro has vowed to boost production by 1 million additional barrels, while critics say output will plummet to 1 million barrels a day by the end of 2018.

Venezuela and China officials will continue meetings Wednesday, the ministry said in its statement. Zerpa, who has served in the post since October, was sanctioned by the U.S. Treasury Department before his appointment.



news inaspettata che quindi muoverà i prezzi al rialzo...
 

sandrino

SUPREMO LEADER DEL FORUM
Registrato
28 Dicembre 2016
Messaggi
5.139
Ieri sera parlavo con amici venezuelani di questa notizia del prestito dei cinesi.

Bene, senza dubbio è una notizia positiva per l’affaire venezolano in generale.

Per il discorso bonos ritengo possa avere buoni effetti in termini di rialzo nell’immediato.

Altrettanto importanti saranno le “3 o 4 otros Medidas financiaria” in corso d’opera sempre annunciate da Zerpa.

Sempre per il discorso Venezuela, tra cui riporto anche il parere di Dionisio Sifontes -che sta nel gruppo che bazzico- mi pare di capire che sta cosa sia il redde rationem.

O riprendono il servizio del debito
O a sto punto, visto che comunque riescono a finanziarsi senza onorarlo...

Non mi esprimo così Lukas è contento, mi attengo ai fatti.

Ps solo su una cosa mi esprimo, sperando di sbagliare as usual: che riprendano il pagamento delle cedole e dei bonos scaduti / in scadenza è semplicemente IMPOSSIBILE
 

GiveMeLeverage

& I will remove the world
Registrato
14 Luglio 2010
Messaggi
3.847
Ieri sera parlavo con amici venezuelani di questa notizia del prestito dei cinesi.

Bene, senza dubbio è una notizia positiva per l’affaire venezolano in generale.

Per il discorso bonos ritengo possa avere buoni effetti in termini di rialzo nell’immediato.

Altrettanto importanti saranno le “3 o 4 otros Medidas financiaria” in corso d’opera sempre annunciate da Zerpa.

Sempre per il discorso Venezuela, tra cui riporto anche il parere di Dionisio Sifontes -che sta nel gruppo che bazzico- mi pare di capire che sta cosa sia il redde rationem.

O riprendono il servizio del debito
O a sto punto, visto che comunque riescono a finanziarsi senza onorarlo...

Non mi esprimo così Lukas è contento, mi attengo ai fatti.

Ps solo su una cosa mi esprimo, sperando di sbagliare as usual: che riprendano il pagamento delle cedole e dei bonos scaduti / in scadenza è semplicemente IMPOSSIBILE
Al di là degli effetti immediati sui corsi, teniamo conto di una cosa: i prestiti cinesi sono covered, i bond (sovereign & pdvsa) sono uncovered.
In teoria è possibile pagare entrambi, non pagare nessuno dei due oppure pagare l'uno e l'altro no. In quest'ultimo caso, è evidente a chi tocchi il due di picche...
 

Near

Forumer storico
Registrato
22 Aprile 2015
Messaggi
2.536
Ieri sera parlavo con amici venezuelani di questa notizia del prestito dei cinesi.

Bene, senza dubbio è una notizia positiva per l’affaire venezolano in generale.

Per il discorso bonos ritengo possa avere buoni effetti in termini di rialzo nell’immediato.

Altrettanto importanti saranno le “3 o 4 otros Medidas financiaria” in corso d’opera sempre annunciate da Zerpa.

Sempre per il discorso Venezuela, tra cui riporto anche il parere di Dionisio Sifontes -che sta nel gruppo che bazzico- mi pare di capire che sta cosa sia il redde rationem.

O riprendono il servizio del debito
O a sto punto, visto che comunque riescono a finanziarsi senza onorarlo...

Non mi esprimo così Lukas è contento, mi attengo ai fatti.

Ps solo su una cosa mi esprimo, sperando di sbagliare as usual: che riprendano il pagamento delle cedole e dei bonos scaduti / in scadenza è semplicemente IMPOSSIBILE
ciao sandrino è da un pezzo che non ti leggevo ma vedo che non hai perso la tua visione illusoriamente ottimistica sul venezuela:rotfl:

1,36 milioni di barili :confused: non ci avrei mai creduto

PS: ma non scrivi mai di Pemex?
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 9)

Alto