Obbligazioni SAIPEM (1 Viewer)

sandrino

SUPREMO LEADER DEL FORUM
Registrato
28 Dicembre 2016
Messaggi
5.139
Seguo mio malgrado le vicende di saipem da tempo immemore, in qualità di azionista prima e ora da possessore indiretto (tramite certificate)

Questa società è un cancro italico, una di quelle realtà purtroppo irrecuperabili alla stregua di Alitalia.

Quello che è accaduto una settimana fa ha stupito moltissime persone, il tutto sempre frutto della disinformazione.

Sarebbe bastato leggersi attentamente i documenti di bilancio presentati -non limitandosi ai numerelli finanziari, peraltro sempre in perdita.

Sono mesi se non anni che comunicano di:
1. Lavorare in perdita
2. Che alcune commesse teoricamente redditizie si sono trasformate in un boomerang perché i committenti hanno fatto causa alla stessa saipem per colpevoli e gravi ritardi nell’esecuzione dei lavori
3. Che i covenant di alcune linee di credito fossero stati violati da un semestre bello e buono

Ciò nonostante il sig. Caio si è presentato il 28 ottobre al Capital Markets Day con una faccia da schiaffi a raccontare una quantità di stronzate che neanche il pluriputtaniere evasore fiscale Absolut avrebbe osato proferire.
Il tutto mentre il mercato lo bastonava e i grandi investitori istituzionali continuavano a vendere a piene mani il titolo.

Qualcuno dovrebbe anche chiedersi come mai il vecchio Ad, CAO, ricopriva al contempo la carica di consigliere indipendente di Ambienta Sgr, che come prodotto di punta ha il comparto ALPHA GREEN, un unicum o quasi nel risparmio gestito, long sulle società attive nella transizione energetica e short sulle realtà obsolete o non performing. Indovinate quale sia il titolo più shortato nella Sicav ? Saipem.

Queste sono cose che in un paese civile non sarebbero neppure immaginabili ma inutile ripetere le stesse cose, questi siamo e questi rimaniamo.

A mia modesta opinione, da profondo conoscitore delle realtà di saipem (anche di maire tecnimont su cui avrei molto da raccontare ma presto lo scoprirete), dico che questo ennesimo profit warning sia stata una mossa politica o comunque che poco ha a che fare con criteri finanziari perché saipem non sta in piedi da sola da anni, un carrozzone semipubblico che campa di commesse in perdite giusto per pagare gli stipendi elevatissimi di 32.000 cristiani quando ne basterebbero 10.000

Tendo ad escludere il default quindi credo che il crollo della 22 sotto i 90 sia frutto di una logica di mercato giusto, in tutto il mondo una società del genere verrebbe chiusa e liquidata ma -ripeto- siamo in Italia, ed in saipem c’è tanta di quella merda che la metà basterebbe.

Vediamo cosa succede, di sicuro gli azionisti sono e saranno completamente piallati.

Ultima annotazione: invocare l’art. 2446 cc non è di per se elemento che obbliga ad un aumento di capitale, come i somari dell’altro forum ragliano.
Esistono numerose opzioni anche in ragione delle modifiche apportate al suddetto articolo (comma 2 e 3) dal decreto liquidità del 2020.

Poi che l’aumento si faccia è altro discorso ma come dice la Ferilli (pensa chi me tocca citare) occorre parlare solo di ciò che si conosce.

Elogio alla leggerezza.
 

qquebec

Super Moderator
Registrato
12 Febbraio 2009
Messaggi
10.002
Qualcuno dovrebbe anche chiedersi come mai il vecchio Ad, CAO, ricopriva al contempo la carica di consigliere indipendente di Ambienta Sgr, che come prodotto di punta ha il comparto ALPHA GREEN, un unicum o quasi nel risparmio gestito, long sulle società attive nella transizione energetica e short sulle realtà obsolete o non performing. Indovinate quale sia il titolo più shortato nella Sicav ? Saipem.
Queste sono cose che in un paese civile non sarebbero neppure immaginabili ma inutile ripetere le stesse cose, questi siamo e questi rimaniamo.
Oggi purtroppo i posti di comando (non solo in Italia) sono occupati da raccomandati, amici, parenti, faccendieri, affaristi. Nessuno o pochi che abbia capacità manageriali e le qualità come un tempo. Basta vedere che massa di deficienti mandiamo in Parlamento (e c'è pure che dice di andare a votare al punto che fra poco lo slogan dispregiativo coniato per i "no vax" sarà sostituito da quello dei "no vote"... e siamo in una democrazia :-D ). Tutto il resto cade a cascata.
 
Ultima modifica:

frmaoro

Forumer storico
Registrato
18 Gennaio 2008
Messaggi
6.810
Saipem Finance International B.V. 3,125% 21/28

ISIN: XS2325696628 |

Si compra sui 72,50

domanda: perché non questa che costa meno?
in effetti in queste situazioni di solito compro quella che costa meno ma la XS1591523755 scade il 05/04/2022 occasione troppo ghiotta tempi troppo stretti per una eventuale ristrutturazione
ma ero indeciso forse la cosa migliore era comprare una 2028 e una 2022
 

angy2008

Forumer storico
Registrato
11 Settembre 2009
Messaggi
7.599
stranamente oggi la 2022 ha perso poco mentre la 2026 ha proseguito decisa il ruzzolone. Forse che la 2022 ha probabilitá di essere rimborsata prima che escano con qualche taglio sulle lunghe?
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto