Obbligazioni societarie Obbligazioni FIAT Chrsyler Automobiles (FCA) (2 lettori)

Imark

Forumer storico
Registrato
6 Ottobre 2006
Messaggi
16.988
....alla societa'....
..forse e' la finanziaria di Fiat............
Credo sia una società veicolo per le emissioni obbligazionarie e non la finanziaria di Fiat, tant'è che sapevo che i suoi bond sono garantiti direttamente da Fiat Spa...

Mi riservo tuttavia di verificare e chiedo anche il supporto degli amici "fiattari"... :)

Per inciso, il WKN del bond che hai inserito nel titolo è solo una codifica interna per la quotazione sui mercati tedeschi... ;)
 

Imark

Forumer storico
Registrato
6 Ottobre 2006
Messaggi
16.988
Infatti: è un veicolo finanziario, società di diritto lussemburghese... non è una finanziaria di Fiat, intesa come società che eroga finanziamenti per l'acquisto di veicoli Fiat.

Lo si ritrova così menzionato nelle Offering Circular dei bond reperibili sul web...
 

negusneg

New Member
Registrato
5 Gennaio 2009
Messaggi
5.072
Ciao Jessica,

se ti può essere utile copio alcune cose che avevo postato in uno dei miei ultimi interventi sul FOL.

Il post nacque per iniziativa de "il principe", che il 26/11 08 chiedeva:

Ciao volevo sapere se qualcuno di voi sa qualcosa sull'anomala quotazione di questa obbligazione dal momento che si compra attorno a 77 (offre un rendimento del 16%) quando sui nostri mercati regolamentati (EUROMOT) obbligazioni FIAT scadenti due anni prima si comprano a 97 e offrono un rendimento pari a 8%.
Ho visto che il prospetto è interamente in inglese ed è di circa 500 pag......
quello che vorrei sapere, date le mie lacune con la lingua, è se è previsto dal regolamento stesso un rimborso legato a qualche evento particolare che giustifichi il prezzo oppure è a 100 lire e quindi è da leggersi come prezzo legato all'aumentato rischio di solvibilità FIAT. Se fosse questa ultima ipotesi siete a conoscienza di qualche notizia particolare che possa penalizzare così tanto fiat oltre alle già note vicende legate alla recessione?!
grazie mille.....


Sempre il principe aggiungeva il link alla offering circular:

http://www.fiatgroup.com/it-it/shai/banns/bond/Documents/fiat_finance_trade.pdf

Il 4/12 rispondevo:

Ho dato un'occhiata alla OC e non mi è sembrato di vedere niente di particolarmente rilevante.

La differenza di rendimento con quelle quotate è quindi apparentemente inspiegabile. Due anni scarsi di maggiore durata non possono giustificare prezzi così diversi.

Oggi si comprano a 72 circa, per un rendimento a scadenza di quasi il 16%.

Le obbligazioni sono riservate ad investitori istituzionali e questo potrebbe spiegare un disallineamento così eclatante: probabilmente qualche grosso istituzionale ha dovuto liquidare il suo pacchetto. Attenzione che potrebbe non avere finito, il titolo non è liquidissimo.

Alcune banche sicuramente non le lasceranno acquistare, in altre sarà sufficiente firmare una manleva e chiedere un'autorizzazione preventiva.

Il taglio minimo è di 50.000 €, oltre i quali è possibile acquistare tagli aggiuntivi multipli di 1.000 €.


Il 7/12 rispondevo a ladiga, che aveva chiesto un elenco di tutte le obbligazioni Fiat:

Ciao ladiga,

oggi mi sono proprio dedicato a fare qualche ricerca
e ho scoperto che le emissioni sull'euromercato destinate ad investitori istituzionali con taglio minimo di 50.000 € sono almeno tre (inclusa la 2013 oggetto di questo 3D).

Fiat Finance & Trade 5,625% 15/11/2011 XS0253995368 (lettera 76) cedola semestrale

Fiat Finance & Trade 6,625% 15/2/2013 XS0244126107 (lettera 72) cedola semestrale

Fiat Finance North America 5,625% 12/6/2017 XS0305093311 (lettera 58) cedola
annuale

L'impressione è che siano poco liquide, lo spread denaro lettera è di 4-5 punti
, resta il fatto che rispetto alle "cugine" quotate sull'Euromot sono letteralmente crollate.

Va da sè che la maggiore durata non basta a spiegare la differenza, soprattutto nel caso della 2011 che è di soli sei mesi più "lunga" di quella nostrana ma costa circa 20 punti percentuali in meno


D'altronde con tutta la buona volontà non riesco a capire il motivo per cui un'obbligazione triennale garantita da Fiat debba rendere più del 16%.

Inutile dire che, per chi ha la possibilità di farsi autorizzare l'acquisto dalla banca e non ha problemi col taglio minimo di 50.000 €, lo switch è decisamente vantaggioso.


A questo punto interveniva lorenzov1963 chiedendomi:

Si anche io quando mi ero letto il prospetto (e riletto e riletto) e comunicato in pvt a ILPRINCIPE nn mi sembrava una cosa particolare (fermo restando che era una emissione che per l'Italia era riservata agli Istituzionali) ma del resto a margine di questa considerazione Tu hai detto che potrebbe essere che la Banca via una dichiarazione di manleva possa permetterne l' acquisto(non lo sapevo
), e comunque non mi spiegavo/spiego come mai è così bassa...
Non è che delle volte il mistero è al contrario, ergo sono le "nostrane" che sono tenute artificiosamente alte??

Un saluto


Al che gli ho risposto:

Siccome di nostrane ne ho in portafoglio (ho comprato diverse 2011 fra 90 e 92 qualche settimana fa
) sono partito proprio da lì, nel timore che potessero ricominciare a scendere.

Del resto sabato su Plus avevo letto della nuova emissione di Daimler (A- per S&P's, Baa1 per Moody's), un quinquennale con cedola fissa del 9% e un po' di preoccupazione mi era venuta.

Poi ho riflettuto:

1) l'emissione è stata "prezzata" prima che si sapesse del buon esito del prestito ponte del governo americano alle big three. Se Daimler avesse aspettato una settimana, probabilmente avrebbe pagato un paio di punti in meno
(tant'è che già ora sul secondario la si compra a 101,50-102).

2) è vero che intorno all'automotive circolano previsioni cupe, ma se si riesce a venire a capo della situazione americana le quotazioni sono eccessivamente basse (o i rendimenti eccessivamente alti) persino in uno scenario molto pessimistico.

3) essendo collocate prevalentemente al retail, le cugine italiane sono meno "volatili" (un po' più "ingessate") di quelle quotate sull'euromercato, un po' come è successo alle obbligazioni dell'Enel che per lungo tempo avevano quotazioni non coerenti con le caratteristiche (cedola, durata) delle varie emissioni.

Ora la boccata di ossigeno che arriva dal Congresso americano dovrebbe fare risalire un po' tutte le quotazioni, in previsione del fatto che dopo che Obama si sarà insediato verrà trovata una sistemazione definitiva (con probabile haircut).

Concludendo: probabilmente la verità sta nel mezzo. Le nostrane sono leggermente sopravvalutate, mentre quelle sull'euromercato sono scandalosamente svendute.

Fra il 9% di Daimler ed il 16% di una
Fiat di due anni più corta c'è uno spread ingiustificabile.

Il quadro generale dovrebbe migliorare per tutte, però, mi aspetto che Daimler vada almeno a 105-6, che le Fiat sull'euromercato recuperino una decina di punti e che le nostrane restino
stabili, o tutt'al più perdano un punto o due.

Se le 2011 tornassero a 90, considerata la maggiore liquidità dell'Euromot, tornerei a comprarne.


Riassumendo:

1) confermo che Fiat Finance & Trade gode della garanzia di Fiat, come già detto da i98mark;

2) sull'euromercato queste emissioni hanno un taglio minimo di 50.000 € nominali, con posibilità di incrementare di 1.000 € o multipli;

3) le emissioni sono riservate ad investitori istituzionali, ma diverse banche consentono di acquistarle previa sottoscrizione di apposita manleva;

4) i prezzi sono saliti da dicembre (persino quelli delle 2011 quotate al Mot che prevedevo stabili :D) ma a mio parere restano ancora molto interessanti, a maggior ragione quelli delle tre OTC
 

mostromarino

Guest
"confermo che Fiat Finance & Trade gode della garanzia di Fiat, come già detto da i98mark;"


e clausola pari passu rispetto ad altre emissioni Fiat:)
 

dierre

Forumer storico
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
2.452
Ciao a tutti,
qualcuno puo confermare o meno se è una senior o una subordinata? :-? :bow:
 

Solobbligazioni

Nuovo forumer
Registrato
5 Gennaio 2009
Messaggi
36
Un obbligazione che quota a questi prezzi con una cedola abbastanza sostanziosa è pazzesco!!!

Il rendimento è vertiginoso: a me viene un 12,3% netto :eek: :eek: :eek:

praticamente il mercato da per molto probabile un default della società

cosa ne pensate?
 

mostromarino

Guest
Ciao a tutti,
qualcuno puo confermare o meno se è una senior o una subordinata? :-? :bow:

dal link di cui sopra




The Issuer is an indirect wholly-owned finance subsidiary of Fiat S.p.A., which in turn is a holding company which conducts

its operations through its subsidiaries. The Notes will rank
pari passu in right of payment with the Issuer’s existing and future
senior indebtedness. Fiat will guarantee (the ‘‘Guarantee’’) the Notes on a senior unsecured basis. The Guarantee will rank

pari
passu

with Fiat’s existing and future senior indebtedness.


 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 2)

Alto