marietto

Forumer storico
Registrato
31 Marzo 2011
Messaggi
1.748
Ti faccio presente che qui e sul FOL avevamo raccolto le firme di 15/20 convertibilisti BIM su un documento di non so quante pagine .E tu non c'eri.
Che mi sono dovuto sorbire 2 andate a Torino per le assemblee BIM cv dove non si è mai deciso uno stracax.xo di niente . E tu non c'eri.
Che, per una di quelle andate a Torino , ho perso un migliaio di € perchè un primario TOL proprio quel giorno mi ha chiuso una operazione di short su Unipol che avevo aperto il giorno prima e io essendo appunto a Torino quel giorno non ho potuto fare niente : in parole povere se me ne strabattevo di BIM cv , non avrei perso quei soldi.
Che tra studio della cv /analisi di vecchie cv come si erano comportate in casi di OPA /telefonate /e mail / varie rotture di balle etc avrò perso qualche chilo. E tu non c'eri.
Che Bellosta si è mosso addirittura col Corriere della sera, oltre che nel suo Lombard e in Borsa Finanza . E tu non c'eri.
Quindi . Eccesso di buonismo un paio di balle .Quelli , avevano la maggioranza e han fatto ciò che pareva loro .Il rappresentante dei convertibilisti lo hanno nominato loro, non noi. E se per designare il rappresentante dei convertibilisti si facesse una gara tra chi conosce meglio la cv , probabilmente sarei il rappresentante di tutte le cv che possiedo . Ma purtroppo non è così.
Purtroppo non c'ero ... nemmeno quando hanno messo Cristo in croce, ma non per questo mi sento in colpa .....
Va bene che sei molto bravo, capace ed intuitivo, e raramente ho sentito ragionamenti fatti da una persona così competente, ma tu che ne sai di me ? sono iscritto da pochissimo e quindi non conoscevo le tue iniziative .... ma soprattutto a domanda ho risposto e per il resto ho semplicemente rimandato a chi ha fatto certamente più di me.
Nel frattempo volevo solo dirti che ho telefonato personalmente al Dr. Costa di Bim, al rappresentante Investor relation di Veneto banca, nonchè al predetto avvocato Dr. Giorgio Manfrini che pensavo per statuto dovesse difendere anche i tuoi di interessi come quelli di tutti i convertibilisti. Il tutto per tentare di avere informazioni inerenti all'opa e conseguenze. Ed è stato proprio l'avvocato che in una mail mi ha scritto .... tstualmente :
Veneto Banca, in ogni caso, ha manifestato l'intenzione di mantenere le azioni BIM quotate sul MTA e di ripristinare il flottante nel caso venisse a detenere una partecipazione superiorre al 90% del capitale sociale.
Quanto alla previsione dell'art. 6.3 del regolamento dell'emissione, mi è stato fatto presente che non può prevedersi in anticipo che l'OPA avrà sicuramente un effetto di concentrazione; verificandosi, come altamente probabile, tale effetto, mi sembra che, terminata l'OPA, il rapporto di conversione dovrebbe essere modificato, ma questo avverrebbe in un secondo tempo.
Come vedi non ho succhiato solo il sapere altrui per cui la prossima volta prima di fare dell facile ironia guardatene bene ..
Per chiudere, comunque qualcosa di collettivo a prescindere da cosa ne pensi l'avvocato, penso che si possa ancora fare e se qualcuno ha idee le tiri fuori ...
Ciao e nuovamente complimenti per la tua competenza.
 

marietto

Forumer storico
Registrato
31 Marzo 2011
Messaggi
1.748
Purtroppo il dato definitivo sull'opa bim è deludente, hanno consegnato solo 25,701 milioni di titoli ed ora Veneto banca è salita al 71% del capitale .... ben distante dal 90% ....
 

cervantes

Nuovo forumer
Registrato
3 Maggio 2009
Messaggi
118
Ed è stato proprio l'avvocato che in una mail mi ha scritto .... tstualmente :
Veneto Banca, in ogni caso, ha manifestato l'intenzione di mantenere le azioni BIM quotate sul MTA e di ripristinare il flottante nel caso venisse a detenere una partecipazione superiorre al 90% del capitale sociale.
Quanto alla previsione dell'art. 6.3 del regolamento dell'emissione, mi è stato fatto presente che non può prevedersi in anticipo che l'OPA avrà sicuramente un effetto di concentrazione; verificandosi, come altamente probabile, tale effetto, mi sembra che, terminata l'OPA, il rapporto di conversione dovrebbe essere modificato, ma questo avverrebbe in un secondo tempo.
.
cioè l'avvocato ti avrebbe risposto testualmente:" mi sembra che, terminata l'opa, il rapporto di conversione dovrebbe essere modificato...":specchio::specchio:
 
Ultima modifica:

marietto

Forumer storico
Registrato
31 Marzo 2011
Messaggi
1.748
cioè l'avvocato ti avrebbe risposto testualmente:" mi sembra che, terminata l'opa, il rapporto di conversione dovrebbe essere modificato...":specchio::specchio:

Si .. ho fatto il copia ed incolla della mail ...
c'è da dire che definiva coma altamente probabile l'effetto di comcentrazione, che a me invece non risulterebbe essendo arrivati solo al 71% del capitale sociale .....
 

mauriliano

Nuovo forumer
Registrato
23 Febbraio 2009
Messaggi
104
Si .. ho fatto il copia ed incolla della mail ...
c'è da dire che definiva coma altamente probabile l'effetto di comcentrazione, che a me invece non risulterebbe essendo arrivati solo al 71% del capitale sociale .....
Benvenuto in questo spazio, nuovo per te, apprezzo molto la tua voglia di fare anche se mi sembra che reagisca un po' troppo vigorosamente agli appunti del fabbrone sanguigno :D , pero' un risultato con me l'hai ottenuto: mi hai fatto venir voglia di scriverti ... :) , ed e' un gran bel risultato, perche' sono un pigrone di natura ...

Il tema BIM e' stato gia' profondamente analizzato lo scorso anno qui dentro e ne abbiamo fatte peggio che Bertoldo in Francia: abbiamo scritto, i giornali hanno citato le nostre lettere e, chi ha potuto, come ha gia' detto (e fatto) :up: fabbro, ha speso tempo e denaro per partecipare alle assemblee (noi io pero' per colpa della mia pigrizia :(), inoltre, tutti noi abbiamo contattato le persone che citi, IR ed avvocati vari, che alla fine ormai non ci sopportavano piu' !

Visto che sei nuovo qui dentro, accetta pero' un consiglio: vai a documentarti su quello che e' successo tra aprile e maggio dello scorso anno.
Se vai a quel tempo in questa discussione delle CV, ci trovi tutto.
Poi commenta pure ...

Non per demoralizzarti, ma e' chiarissimo cosa fara' BIM (ossia Veneto Banca): fara' valere solo i propri interessi (... e non i nostri) come gia' piu' o meno esplicitamente detto in varie occasioni.
Manterra' il flottante minimo per far rimanere quotata l'azione ed evitare rischi di "concentrazione" (gia' detto esplicitamente).
La fara' galleggiare intorno al valore di OPA compricchiando/vendendo un po' di azioni (non possono dirlo, ma e' implicito).
Abbassera' (... forse) lo strike (come ti ha fatto balenare l' "avvocato nostro") solo se le converra' perche' in realta' nessuno li obbliga e solo in prossimita' della conversione (... potrei prevedere anche la data ...) giusto un po' di tempo prima della scadenza di dicembre 2015, dopo averne pero' ben calibrato "ad hoc" il valore ed in modo di assicurarsi un rimborso in azioni congruo, ma senza diluire troppo, e non tirare fuori un Euro "vero".

Mi verrebbe da dire: "bella la vita !" con una situazione cosi "magica", ovvero un rendimento facciale all'1,5% ed uno strike stratosfericamente piu' alto del valore attuale ed un flottante "gestibile", sarei capace anch'io di sfruttare l'occasione!

Tieni conto che il regolamento non e' affatto chiaro, l'abbiamo studiato bene lo scorso anno e l'articolo 6.3 e' debolissimo.

Morale: se andra' bene e saremo lesti a ri-comprare il titolo a fine 2014/inizio 2015 pre-assemblea, riusciremo a guadagnare non piu' di due o tre punticini percentuali sull'obbligazione ad ottobre 2015, quando comunque l'obbligazione tenderebbe inesorabilmente all' intorno del 100 ...

Pronto a scommettere lo strike price del 2015 (... facciamo un sondaggio?).

Questo e' quanto ho e' capito dalle risposte ottenute dall'Assemblea dello scorso anno ad oggi, potrai anche se vuoi interpretare come mai il titolo sta leggermente sopra il valore dell' OPA ... etc. etc ... ( secondo te chi e' il market maker?) e la consegna "non straordianaria" dei titoli ( ... ma chi se ne frega visto che comunque si dovrebbe ripristinare il flottante con effetto diluitivo :D) .

Non ci resta quindi che valutare la BIM 15 per quello che e': un ottima obbligazione con un rendimento eccellente, ma nulla di piu'.
Magari tra qualche anno ne riparliamo ...

Pronto comunque a ricredermi su tutta la linea, se dai evidenze diverse da cio' che ti ho riportato dalla mia esperienza ;).

Per inciso: ce le ho piu' o meno dalla nascita, acquisti e vendite a grappolo, ho sperato di ottenere qualcosa lo scorso anno in fase di OPA quando ne ho avute veramente tante, poi, deluso, le ho liquidate tutte ed ora le sto ricompricchiando visto il buon rendimento.

Ciao :) Mau
 
Ultima modifica:

marietto

Forumer storico
Registrato
31 Marzo 2011
Messaggi
1.748
Per Mauriliano

se tu leggi bene il mio post, ... rispondevo a SESE che mi chiedeva perchè sostenevo che poteva essere abbassato il rapporto di concambio ...... tutto qui. Ho risposto in base a quello che penso, checchè se ne dica io non intendo omogeneizzare il mio ragionamento su quello altrui, .... Inoltre ho citato la risposta "scritta" dell'avvocato Manfrini, legale rappresentante dell'assemblea degli obbligazionisti.
Visto che altri avevano partecipato direttamente all'assemblea Bim e visto che alcuni hanno dichiarato di avere rapporti con soci importanti, mi sembrava giusto rimandare a loro il resto del ragionamento ....
Però a fronte di una mail "civile" è insorto Fabbro a fare ironia sul mio conto come se fosse obbligatorio partecipare ad una assembla, o come se io mi fossi permesso di deridere qualcuno ....
Rinadisco tutto qui, poi io non sono un legale, ma cambiando la natura giuridica del proprietario di Bim da Co.Fi.To a Veneto banca, penso, magari in errore, che ci siano gli estremi per il rimborso alla pari ..... ma ribadisco sbaglierò io ....
Spero di avere chiarito ....:ciao:
 

onik

Forumer attivo
Registrato
23 Novembre 2006
Messaggi
574
E' un peccato che a suo tempo l'appello fatto qui non sia stato visto da altri obbligazionisti. Avremmo potuto unire le nostre forze.

D'altronde e' comprensibile che non tutti leggano questo thread di investire oggi.


Io in questi giorni ho venduto il 50% delle BIM che avevo in portafoglio in perdita. Con i tassi in crescita preferisco dirigermi verso altre obbligazioni.

Attendo ancora qualche mesetto per l'altro 50% poi liquidero' anche quello, sempre in perdita.


Speravo anch'io in un abbassamento dello strike, ma visto i tempi dubito che le banche ci facciano questo favore. Come aveva scritto triale e ribadito nell'intervento precedente temo (ma e' solo un'opinione personale) lo faranno prima della scandeza per darci carta invece di cash ahime' :(

:ciao:
 

marietto

Forumer storico
Registrato
31 Marzo 2011
Messaggi
1.748
E' un peccato che a suo tempo l'appello fatto qui non sia stato visto da altri obbligazionisti. Avremmo potuto unire le nostre forze.

D'altronde e' comprensibile che non tutti leggano questo thread di investire oggi.


Io in questi giorni ho venduto il 50% delle BIM che avevo in portafoglio in perdita. Con i tassi in crescita preferisco dirigermi verso altre obbligazioni.

Attendo ancora qualche mesetto per l'altro 50% poi liquidero' anche quello, sempre in perdita.



Speravo anch'io in un abbassamento dello strike, ma visto i tempi dubito che le banche ci facciano questo favore. Come aveva scritto triale e ribadito nell'intervento precedente temo (ma e' solo un'opinione personale) lo faranno prima della scandeza per darci carta invece di cash ahime' :(

:ciao:
Io non ho perso le speranze di vedere qualche cambiamento radicale, sulla base di alcuni ragionamenti.
Primo perchè in passato Veneto Banca ha tentato di non scontentare i suoi soci .... che sono quelli che oggi detengono anche le convertibili Bim.
In secondo luogo perchè non trovo risposta ad una domanda
:help: e cioè perchè detengono quasi il 50% delle Bimcv in circolazione ? anche loro incassano una misera cedola dell'1,5% non solo i privati. Pensare che le possano liquidare sul mercato mi viene difficile, perchè non credo che abbiano un prezzo di carico complessivo inferiore all'attuale prezzo di mercato. Inoltre un rimborso anticipato a 100 è vero che impedirebbe un finanziamento ad un tasso insignificante, ma è altrettanto vero che migliorerebbe la struttura patrimoniale realizzando al contempo un utile da mal di testa ....
 

aurelianuse

Nuovo forumer
Registrato
7 Gennaio 2009
Messaggi
71
Sicuramente se il debito pubblico non trovasse più compratori , anche tutte le obbligazioni di banche e industrie italiane non potrebbero essere da meno.Ma nessuno strumento ne sarebbe immune ,sia azioni sia bond . Difatti in questa ottica , tra le obbligazioni non CV, ho al momento tanto estero (Francia Olanda Inghilterra America etc ) e cerco di avere anche emittenti assicurativi o altri non bancari .
La salita dei tassi che credo continuerà , oggi mi fa avere molti più bond a TV legati ad euribor o IRS o ad altro (Tds Olanda o Usa) ,rispetto che obbligazioni a tasso fisso.
E sinceramente credo che prima o poi una bella patrimoniale ci tocchi.
Probabilmente prima salirà la inflazione ( ed ecco perchè mi sto studiando e sto iniziando a comprare bond legati a questa più interessanti --cioè più performanti--- dei BTPi che ho venduto in perdita ) . Ma ,se anche con inflazione alta il debito pubblico non dovesse rientrare, ecco che la patrimoniale sarebbe la ultima spiaggia.
Ma io non sono un macroeconomista e spero dunque di cappellare .
Posso chiederti quali sono questi titoli che citi?
interesserebbero anche a me per diversificare dai soliti btpi.
Grazie.
 

fabbro

Forumer storico
Registrato
20 Gennaio 2009
Messaggi
1.176
Per Mauriliano

se tu leggi bene il mio post, ... rispondevo a SESE che mi chiedeva perchè sostenevo che poteva essere abbassato il rapporto di concambio ...... tutto qui. Ho risposto in base a quello che penso, checchè se ne dica io non intendo omogeneizzare il mio ragionamento su quello altrui, .... Inoltre ho citato la risposta "scritta" dell'avvocato Manfrini, legale rappresentante dell'assemblea degli obbligazionisti.
Visto che altri avevano partecipato direttamente all'assemblea Bim e visto che alcuni hanno dichiarato di avere rapporti con soci importanti, mi sembrava giusto rimandare a loro il resto del ragionamento ....
Però a fronte di una mail "civile" è insorto Fabbro a fare ironia sul mio conto come se fosse obbligatorio partecipare ad una assembla, o come se io mi fossi permesso di deridere qualcuno ....
Rinadisco tutto qui, poi io non sono un legale, ma cambiando la natura giuridica del proprietario di Bim da Co.Fi.To a Veneto banca, penso, magari in errore, che ci siano gli estremi per il rimborso alla pari ..... ma ribadisco sbaglierò io ....
Spero di avere chiarito ....:ciao:
"invece un inaspettato eccesso di buonismo" erano le tue parole. E tutto mi si può dire , ma che sia buono proprio no . Nel mio cervello buono significa collione specialmente con chi --come i torinesi--veneti--,che ,in quanto a convertibilista ,mi vuole fare fesso .
E --aggiungo-dopo tutto il tempo perso per coagulare più persone possibili in una specie di comitato di convertibilisti delusi. Delusi anche quando si decise di staccare solo per gli azionisti un dividendo monstre mentre a noi convertibilisti niente . Allora fummo buoni e quindi collioni e questi di Torino hanno deciso di fare il bis. Probabile che se avessimo fatto la voce grossa la prima volta (quella del maxidividendo ) , dopo sarebbero venuti più facilmente a miti consigli.
 
Ultima modifica:

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 3)

Alto