fabbro

Forumer storico
Registrato
20 Gennaio 2009
Messaggi
1.176
una domanda (scusate se non leggo il prospetto) ma il periodo di richiamo con conversione è solo a gennaio oppure rimane comunque una facoltà di ubi nel tempo?

se confronto questa con la 6% di Barclays sia pure non cv ma entrambe senior non mi pare cosi malaccio

teniamo conto che ubi è anche molto opportunista penso che richiami perché le conviene, se poi può farlo solo questo gennaio sono sicuro

dal 18 mese dal godimento cioè in questo caso dal 10 gennaio 2011 avendo la UBICV13 godimento 10 luglio 2010 , il call è possibile in ogni momento. .Quindi non è ad esempio come molte --se non tutte-- le obbligazioni LT2 ordinarie cioè non cv che durano o 10 o 12 anni e che se non vengono richiamate dopo 5 anni dal godimento ,possono essere chiamate in concomitanza di ogni stacco di cedola trimestrale .
 

mauriliano

Nuovo forumer
Registrato
23 Febbraio 2009
Messaggi
104
dal 18 mese dal godimento cioè in questo caso dal 10 gennaio 2011 avendo la UBICV13 godimento 10 luglio 2010 , il call è possibile in ogni momento. .Quindi non è ad esempio come molte --se non tutte-- le obbligazioni LT2 ordinarie cioè non cv che durano o 10 o 12 anni e che se non vengono richiamate dopo 5 anni dal godimento ,possono essere chiamate in concomitanza di ogni stacco di cedola trimestrale .
Provo a provocare ... visto che oggi ci sei e io sono rientrato dai miei viaggi.
Bisognerebbe domandarsi se UBI avra' la necessita' di rinforzarsi vs.Tier 1 a gennaio 2011.
Le banche italiche sono uscite bene dagli stress test e quindi non vedo perche' debbano " regalare " il 10% al mercato.
D'accordo che UBI sta pagando un 5,75% facciale molto alto, ma, fatto due conticini, non le varrebbe la pena tenerla in vita per altri due anni e mezzo e liquidarla a 100 ?

Una chance di rimborso sarebbe uno scenario di tassi "povero" in cui UBI possa essere in grado di piazzare a gennaio 2011 una obbligazione ad un tasso inferiore all' 1,75% a 2,5 anni, ma mi sembra molto improbabile (l'avrai gia' verificato anche tu :D ...) per rimborsare l'attuale.

Dare azioni (non cash ovviamente) per rimborsare al 110 potrebbe essere un altra ipotesi , ma fossi un azionista UBI mi arrabbierei, perche' regalerei del valore al "mercato".

Credo quindi che la terranno a " bagnomaria " fino alla fine, comunque io me ne sono liberato perche' non le vedo "sprintare" ed oggi la vedo solo come una buona obbligazione che da il 2,50% netto a scadenza ( ... ma e' meglio BIM 15 ad esempio).

Pronto comunque a ricredermi!

Ciao a te e a tutti :) Mau
 

fabbro

Forumer storico
Registrato
20 Gennaio 2009
Messaggi
1.176
Provo a provocare ... visto che oggi ci sei e io sono rientrato dai miei viaggi.
Bisognerebbe domandarsi se UBI avra' la necessita' di rinforzarsi vs.Tier 1 a gennaio 2011.
Le banche italiche sono uscite bene dagli stress test e quindi non vedo perche' debbano " regalare " il 10% al mercato.
D'accordo che UBI sta pagando un 5,75% facciale molto alto, ma, fatto due conticini, non le varrebbe la pena tenerla in vita per altri due anni e mezzo e liquidarla a 100 ?

Una chance di rimborso sarebbe uno scenario di tassi "povero" in cui UBI possa essere in grado di piazzare a gennaio 2011 una obbligazione ad un tasso inferiore all' 1,75% a 2,5 anni, ma mi sembra molto improbabile (l'avrai gia' verificato anche tu :D ...) per rimborsare l'attuale.

Dare azioni (non cash ovviamente) per rimborsare al 110 potrebbe essere un altra ipotesi , ma fossi un azionista UBI mi arrabbierei, perche' regalerei del valore al "mercato".

Credo quindi che la terranno a " bagnomaria " fino alla fine, comunque io me ne sono liberato perche' non le vedo "sprintare" ed oggi la vedo solo come una buona obbligazione che da il 2,50% netto a scadenza ( ... ma e' meglio BIM 15 ad esempio).

Pronto comunque a ricredermi!

Ciao a te e a tutti :) Mau
ciao
tra tutte le soft mandatory credo che UBi presenti ,assieme alla BP, la maggior probabilità di essere oggetto al richiamo.
5,75% di facciale era ed è una esagerazione non solo per il fatto del senior ma se soprattutto paragonato alla tirchieria di UBI sulle sue LT2 molto peggio ad esempio delle analoghe ISP (quasi contemporaneamente uscirono una LT2 UBI con spread su euribor 1,25% e 2 ISP con spread +4 per il private Fideuram e quello Intesa che io riuscii ad acquistare ma per soli 2 lotti ).
Forse il 10 gennaio 2010 la UBI non la richiameranno (se lo facessero proprio a gennaio sembrerebbe che abbiano bisogno per mettersi a posto ) ,ma dopo credo di sì . .Almeno io farei così .Quando verrà chiamata ? Non lo so
La BP invece come banca tra tutte le madri delle soft è quelle messa peggio e pertanto a mio parere il richiamo è probabilissimo.
ciao
 

eusebio

Forumer storico
Registrato
10 Marzo 2008
Messaggi
5.039
Provo a provocare ... visto che oggi ci sei e io sono rientrato dai miei viaggi.
Bisognerebbe domandarsi se UBI avra' la necessita' di rinforzarsi vs.Tier 1 a gennaio 2011.
Le banche italiche sono uscite bene dagli stress test e quindi non vedo perche' debbano " regalare " il 10% al mercato.
D'accordo che UBI sta pagando un 5,75% facciale molto alto, ma, fatto due conticini, non le varrebbe la pena tenerla in vita per altri due anni e mezzo e liquidarla a 100 ?

Una chance di rimborso sarebbe uno scenario di tassi "povero" in cui UBI possa essere in grado di piazzare a gennaio 2011 una obbligazione ad un tasso inferiore all' 1,75% a 2,5 anni, ma mi sembra molto improbabile (l'avrai gia' verificato anche tu :D ...) per rimborsare l'attuale.

Dare azioni (non cash ovviamente) per rimborsare al 110 potrebbe essere un altra ipotesi , ma fossi un azionista UBI mi arrabbierei, perche' regalerei del valore al "mercato".

Credo quindi che la terranno a " bagnomaria " fino alla fine, comunque io me ne sono liberato perche' non le vedo "sprintare" ed oggi la vedo solo come una buona obbligazione che da il 2,50% netto a scadenza ( ... ma e' meglio BIM 15 ad esempio).

Pronto comunque a ricredermi!

Ciao a te e a tutti :) Mau
gli stress test per me sono come il due di picche con briscola denari...., e quindi non servono a nulla....
cosa vuol dire ratios al 6 -8 -10 % ???
Bisognerebbe metterlo in relazione anche alla leva delle banche, ovvero a parità di ratios ma con leve di prestito una a 10 e una 20 con le perdite di credito odierne a mio avviso è messa molto peggio quella con leve altissime....
e se poi uno stato dichiara default e rimborsa il 70-80%?????
e se domani mattina ci svegliamo e andiamo in banca a prelevare i soldi depositati????

come fanno a dire che anche negli scenari peggiori le banche resisterebbero??? Già 18 mesi orsono abbiamo visto come le banche tremavano......

almeno questo è il mio punto di vista....
poi ho preso dei casi estremi, ma comunque possibilissimi e sui quali ci metto le @@ che nessuno sa che succederebbe ai conti delle banche.......
 

laz

Forumer attivo
Registrato
12 Gennaio 2004
Messaggi
261
Località
Parma
BENI STABILI - Locate le torri Garibaldi

Websim - 02/08/2010 09:33:09



FATTO
Beni Stabili (BNS.MI) ha comunicato di aver sottoscritto un contratto di locazione delle due torri Garibaldi con la società ingeneering Tecnimont.

Il contratto avrà un canone annuo da 15 mln eu a partire dal 2013 (data di consegna della seconda torre) ed una durata di 9 anni più 9 anni.

L'investimento da parte di Beni Stabili per le opere di qualificazione sarà di 70 mln eu con un rendimento implicito del 6,5%.

EFFETTO
Notizia positiva per la società in quanto Beni Stabili riesce a locare 40.000 metri quadri di uffici in un difficile contesto di mercato. Impatto positivo sul nostro fair value del 2% circa, confermiamo la nostra raccomandazione INTERESSANTE ed il prezzo obiettivo di 0,76 eu.
 

laz

Forumer attivo
Registrato
12 Gennaio 2004
Messaggi
261
Località
Parma
Ciao Laz la 2011 cv BNS la vedi oltre la pari??
Difficile dirlo... bisognerebbe fare una tabella dei rendimenti avvicinandosi alla scadenza...

Personalmente, se dovessi incrementare lo farei su SIAS... ci credo parecchio...
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 3)

Alto