Obbligazioni bancarie obbligazioni bancarie e bad bank (1 Viewer)

mazzolo12

Nuovo forumer
Registrato
28 Maggio 2007
Messaggi
64
Riprendo il discorso da un'altro lato.

Ormai sono tutti d'accordo che i problemi principali sono la fiducia e la liquidabilità degli attivi.
Mi chiedo allora che provvedimenti siano stati presi in questa direzione? Ho visto passare centinaia di miliardi in aiuti ma non ho visto un solo intervento in materia di trasparenza o efficientamento forzoso dei mercati.

Che ci voleva a quotare per legge ogni strumento finanziario esistente su un mercato europeo (tanto per citare casa nostra) attivato in poche settimane?
Magari, in questo modo, si poteva smorzare il problema della liquidabilità dei fondi comuni e si spengeva un pò il fuoco della sfiducia.
 

porchetto

la casa non fallisce
Registrato
5 Gennaio 2009
Messaggi
3.382
:D
Sul fatto della prima casa sono d'accordo anche se insomma dipende, perché come dicevi tu, di cose turpi ne sono state fatte e probabilmente in quesi paesi - che sono 20 anni soltanto da che sono passati al capitalismo e dunque non saranno smaliziatissimi in fatto di finanza - probabilmente anche più turpi che da noi...

Poi tieni conto che sopra tutta questa roba si è magari costruita anche finanza strutturata di varia natura ....

Cmq non sono solo i mutui residenziali... ancora nei primi mesi del 2008 c'era i finanzaiamenti all'edilizia commerciale ed industriale che venivano considerati difensivi in molti paesi... c'è tutti i prestiti per i leveraged buyout (svariate centinaia di miliardi di dollari solo nella prima metà del 2007, tutti in operazioni ad altissimo rischio), la relativa finanza strutturata...

In certi paesi come USA e Corea del Sud ci sono percentuali record di default pure sulle carte di credito... :D
fammi spezzare una lancia a favore del mio settore, non credo che l'immobiliare possa aver causato tutto questo, ha magari contribuito, forse i controlli sono stati alleggeriti e così mi sono venduto qualche casetta in più ma i porblemi grossi potrebbero essere venuti da altre parti.


Riprendo il discorso da un'altro lato.

Ormai sono tutti d'accordo che i problemi principali sono la fiducia e la liquidabilità degli attivi.
Mi chiedo allora che provvedimenti siano stati presi in questa direzione? Ho visto passare centinaia di miliardi in aiuti ma non ho visto un solo intervento in materia di trasparenza o efficientamento forzoso dei mercati.

Che ci voleva a quotare per legge ogni strumento finanziario esistente su un mercato europeo (tanto per citare casa nostra) attivato in poche settimane?
Magari, in questo modo, si poteva smorzare il problema della liquidabilità dei fondi comuni e si spengeva un pò il fuoco della sfiducia.
e che serviva avere degli strumenti opachi ed illiquidi quotati che magari non scambiavano mai,
guarda adesso i MM sono rispariti dai book
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto