Novità Tassazione Fondi da Luglio 2019

Discussione in 'Tasse, Redditi, Dichiarazioni' iniziata da Elias1974, 5 Settembre 2019.

    5 Settembre 2019
  1. Elias1974

    Elias1974 New Member

    Registrato:
    5 Settembre 2019
    Messaggi:
    2
    Sono possessore di Fondi di investimento americani CHIUSI PIMCO che staccano distribuzioni mensili del 10% circa. Quotati sul nasdaq.

    Pur essendo contentissimo del loro rendimento, ho notato che è cambiato il modo con cui essi vengono tassati, da luglio 2019.

    Mentre fino a giugno, pagavo il 15% di tasse USA + il 26% di tasse Italia SUL PREZZO FRONTIERA (Distribuzione - 15% USA e poi sul risultato -26% Italia), da luglio 2019, il calcolo è così strutturato:

    Distribuzione LORDA - 41% (15% USA + 26% Italia).

    Chiedo se qualcuno può confermarmi se vi è stato un cambiamento nel regime di tassazione italiano o nel caso se questa modalità di calcolo si effettivamente quella corretta.

    Nell'attesa di Vostre gradite risposte, ringrazio Tutti per l'attenzione!
     
  2. 9 Settembre 2019
  3. ROVIGO

    ROVIGO New Member

    Registrato:
    20 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.362
    Nessuna modifica in Italia!
    E' un'applicazione delle aliquote per darti di meno; i furbetti non li trovi solo in Italia!
     
  4. 9 Settembre 2019
  5. Elias1974

    Elias1974 New Member

    Registrato:
    5 Settembre 2019
    Messaggi:
    2
    Grazie ROVIGO per la tua risposta. Comunque oggi mi è arrivata la risposta dalla MIA banca, e cito:
    "Confermiamo che a partire dal 22.07.19 su titoli OICR e ETF (non eroganti importi assimilabili a categoria "dividendo" ma bensì "proventi" soggetti ad imposta 77) è prevista l'applicazione dell'imposta sostitutiva del 26% sul "controvalore lordo emittente" in luogo del "netto Frontiera" precedentemente applicato.
    Ne deduco che, i furbetti, siamo sempre NOI ITALIANI. E grazie...
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 3)

Condividi questa Pagina