Notiziola forse sfuggita a molti... (1 Viewer)

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.135
Località
Milano, Italia
Mentre l'attenzione di tutto il mondo è rivolta alla guerra in Iraq... in Nigeria sembra che le "acque" stiano diventando sempre più agitate.

Fo64
-----------

http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=34496

Nigeria. Chevron Texaco chiude tutti gli stabilimenti di gas per la guerra
sul delta del Niger

Abuja, 23 marzo 2003

Il colosso petrolifero ChevronTexaco ha chiuso tutte le sue istallazioni in Nigeria, a causa delle violente rivolte nella regione del delta del Niger.
Questa chiusura comporta un taglio produttivo di 440mila barili al giorno.
"Considerata l'attuale situazione, non riteniamo che sia sicuro per i nostri dipendenti restare nel Delta Niger occidentale", ha precisato in un comunicato il direttore generale della Chevron in Nigeria, Jay Pryor.
La nota aggiunge che verranno meno anche "87 milioni di metri cubi di gas, in cui la compagnia detiente il 40 per cento di azioni".
In aggiunta Pryor ha fatto sapere che sono stati anche evacuati 1400 residenti locali per proteggerli dalla violenza, che finora "ha ucciso molte persone".
 

Argema

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
5 Giugno 2000
Messaggi
20.181
Devo comprenderne meglio gli effetti .. grazie però, il topic "questo sito si schiera" è un manifesto contro tutte le violenze.
 

EVX

Forumer attivo
Registrato
20 Agosto 2002
Messaggi
659
Località
Milano
Ma tanto le guerre in Africa non contano.

Se muoiono Africani non importa a nessuno.

Anzi più ne muoiono e meglio è.
 

Maveryk

Nuovo forumer
Registrato
1 Gennaio 2001
Messaggi
134
Località
brescia , Italy
Prima o poi s'incazzeranno pure loro di brutto e si stancheranno di essere usati praticammente come i nostri " zerbini " personali sull'uscio di casa . Cosi' come anche tutto il resto del cosidetto " 3° mondo " e all'ora altro che " guerre preventive " , saranno cazzi acidi per tutti .
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto