Non ho parenti che lavorano in banche in dissesto e non vi invito a valutarne il dossier (1 Viewer)

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
19.928
Località
Via Lattea
Voglio, con questo, distinguermi.

Però, se avessi un parente che lavora in una banca in dissesto, e chiedessi ad un'altra banca di valutarne l'acquisto (SENZA imporglielo con ricatti vari, che potrei magare essere capace di pronunziare: che so, un'ispezione fiscale), che male ci sarebbe?
Son cose che son sempre successe, e se gli inviti a valutare i dossier vengono fatti in modo onesto, e le eventuali successive acquisizioni vengono fatte in modo informato e consapevole, non c'è nulla di male, a mio avviso.


Se si vuole parlare di "moral suasion" veramente dannosa per i risparmiatori e quindi per la collettività, secondo me è il caso di chiedersi:
1) le società che hanno investito nel Fondo Atlante, nato per rilevare e sollevare banche in difficoltà, sono contente dell'investimento fatto?

Secondo me, no. Proviamo a vedere cosa suggerisce Google News:
Fondo Atlante, banche svalutano quote per 1,2 miliardi | Vvox

Banca Mediolanum: svalutazione fondo Atlante sale al 55% I trimestre - Quotazioni di borsa - Notizie - Il Sole 24 Ore

Ricordate che, se una società svaluta i propri investimenti, a rimetterci non sono i (malvagissimi, avidissimi e quasi sempre massonici se non rettiliani o, peggio ancòra, bilderberghiani) Consiglieri di Amministrazione: al contrario, sono i grandi e piccoli azionisti, nonché - nel caso di una banca - i correntisti.


2) Ma soprattutto: le società che hanno messo quattrini nel Fondo Atlante, lo hanno fatto perché hanno individuato una buona possibilità di investimento (rivelatasi poi, a posteriori, una visione sbagliata), oppure perché qualcuno/a ha fatto della "moral suasion"?

Io la risposta la so, ma non la posso dire. Voi che idea vi siete fatti, amici ed amiche di InvestireOggi?


In sintesi: quello legato al Fondo Atlante è un tipo di moral suasion estremamente dannoso.

L'invito non coercitivo a valutare un investimento in una Banca cadaverica [ammesso che ci sia stato] è, per essere precisi, una figura di cacca [in più].
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.975
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
caro mio, dovresti saperlo che dopo un (bel?) po' perfino la puzza di merda non si sente più.

è un pò la strategia del M5S per Roma
fusse che tra un pò i romani mango se accorgono che c'è à monnezza

o mmagari pensano che ce sta ancora er piddì,
tanto tra monnezza per strada e indagati ar comune fanno paro paro cò prima
 
Ultima modifica:

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.975
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
Voglio, con questo, distinguermi.

Però, se avessi un parente che lavora in una banca in dissesto, e chiedessi ad un'altra banca di valutarne l'acquisto (SENZA imporglielo con ricatti vari, che potrei magare essere capace di pronunziare: che so, un'ispezione fiscale), che male ci sarebbe?
Son cose che son sempre successe, e se gli inviti a valutare i dossier vengono fatti in modo onesto, e le eventuali successive acquisizioni vengono fatte in modo informato e consapevole, non c'è nulla di male, a mio avviso.


Se si vuole parlare di "moral suasion" veramente dannosa per i risparmiatori e quindi per la collettività, secondo me è il caso di chiedersi:
1) le società che hanno investito nel Fondo Atlante, nato per rilevare e sollevare banche in difficoltà, sono contente dell'investimento fatto?

Secondo me, no. Proviamo a vedere cosa suggerisce Google News:
Fondo Atlante, banche svalutano quote per 1,2 miliardi | Vvox

Banca Mediolanum: svalutazione fondo Atlante sale al 55% I trimestre - Quotazioni di borsa - Notizie - Il Sole 24 Ore

Ricordate che, se una società svaluta i propri investimenti, a rimetterci non sono i (malvagissimi, avidissimi e quasi sempre massonici se non rettiliani o, peggio ancòra, bilderberghiani) Consiglieri di Amministrazione: al contrario, sono i grandi e piccoli azionisti, nonché - nel caso di una banca - i correntisti.


2) Ma soprattutto: le società che hanno messo quattrini nel Fondo Atlante, lo hanno fatto perché hanno individuato una buona possibilità di investimento (rivelatasi poi, a posteriori, una visione sbagliata), oppure perché qualcuno/a ha fatto della "moral suasion"?

Io la risposta la so, ma non la posso dire. Voi che idea vi siete fatti, amici ed amiche di InvestireOggi?


In sintesi: quello legato al Fondo Atlante è un tipo di moral suasion estremamente dannoso.

L'invito non coercitivo a valutare un investimento in una Banca cadaverica [ammesso che ci sia stato] è, per essere precisi, una figura di cacca [in più].


si indaghi se ci fu indebita pressione: e del caso, si punisca senza pietà
e altrettanto si faccia se si scopre che non vi fu reato, si proceda per calunnia aggravata

facile tirare il sasso se poi non si pagano i danni
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto