NiENTE E'COSI PERICOLOSO QUANTO L'ESSERE TROPPO MODERNI..... (1 Viewer)

olly®

DIO E'DONNA!!!
Registrato
27 Febbraio 2002
Messaggi
40.477
Località
PESARO
...si corre il rischio di diventare improvvisamente fuori moda!!!:D:D:DBuongiorno luridi,come stà la mia famiglia disgustosamente schifosa???Se la tirano zio porco,lo vedete o no?Sanno di dover salire eppure sembra che siano zoccole con la fregna d'oro!!!:D:D:DCazzzo frega a voi della fregna,si potrebbe obiettare,ma va beh,era per parlare zio cagnaccio!!!Bund a 144,il macd ha incrociato sul daily,mentre l'oscillatore sul rsi non è ancora così tanto tirato.A mio parere stanno accumulando pesantemente equity su questi valori,poi,come ben sapete,non ci capiamo una fava nessuno di noi,cazzata per cazzata quindi....!!!:D:D:DOggi c'è il sole,voi non lo vedete,ma io so che c'è!:D:D:D
 

Ranger

Piccolo Balilla
Registrato
4 Febbraio 2002
Messaggi
14.445
Località
Mar Adriatico
ora inizia il suicidio politico dei partiti :bow: finalmente :D

Partiti: maggioranza sotto quota 316
Vuoti anche nel Pd e nell'Udc
24 maggio, 18:51

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - Il testo 'ABC' che modifica le norme sul finanziamento dei partiti passa nell'aula della Camera con una maggioranza decisamente risicata: 291 si', 78 no e 17 astenuti. Numerose le assenze soprattutto nel Pdl: disertano il voto in 96. E vuoti anche molti banchi del Pd. Tra le assenze piu' significative quella di Walter Veltroni, Francesco Boccia, Marco Minniti e Salvatore Vassallo. Per l'Udc non si presentano al voto 14 tra cui i leader Pier Ferdinando Casini e Lorenzo Cesa.

della serie predicano bene ..e razzolano male :D

ngiorno rekkie difettose :D

merkati : il padenghino è tornato latitante :-o fate vobis :D

x silpla : i socialisti ci sono ancora:eek: basta riconoscerli :D

x quelli della lecco-bene : :D
 

Allegati

Platano

Büs del Gnao trader
Registrato
7 Marzo 2009
Messaggi
9.854
Bravo, bravo e bravo........:up::up:

oohhh.......Prufesur......cominciamo un po' a tirare fuori i còglioni anche noi italiani......:up::up:

Così si fa.......:up::up:



CRISI: Monti, con la lira ci rimette Berlino (MF)

MILANO (MF-DJ)--"Io non voglio neanche citare questi scenari, ma se per esempio l'Italia dovesse uscire dall'euro e riacquistare liberta' sul proprio tasso di cambio e la lira si svalutasse, sarebbe un grosso problema per le esportazioni tedesche". Lo ha dichiarato ieri sera il presidente del Consiglio, Mario Monti, ospite della trasmissione televisiva Piazzapulita.

Mai, scrive MF, il Professore era stato cosi' esplicito nelle sue critiche ad Angela Merkel. Ô la prova che alla cancelliera tedesca la cena di due sere fa a Bruxelles tra i capi di Stato e di governo dell'Ue deve essere andata proprio di traverso. Come per confermarlo, Monti si e' detto convinto che gli eurobond "li avremo", ma "non sara' questione di mesi", anche perche' durante la famosa cena "sono stati piu' numerosi i Paesi che si sono pronunciati a favore di quelli che si sono pronunciati contro". La ferma presa di posizione del nuovo presidente francese Francois Hollande, che ha rotto il sodalizio franco-tedesco rafforzato dal suo predecessore Nicolas Sarkozy, al punto che per descrivere l'unita' di intenti fra i due Paesi i media si erano inventati un mostro a due teste ribattezzato Merkozy, ha quindi ridato slancio alla battaglia iniziata proprio dall'Italia a favore degli eurobond. red/lab

(END) Dow Jones Newswires

May 25, 2012 02:05 ET (06:05 GMT)
 

alicetta

Molmed, boia chi la molla!!!
Registrato
24 Maggio 2011
Messaggi
4.944
Località
Nuku Hiva
Il re di un ricco paese deve sposare la sua bellissima figlia e decide cosi' di fare un concorso aperto a tutti. Otterra' la sua mano chi si presentera' a corte con le piu' belle palline da ping pong! Il giorno della scelta, il re apre la finestra della camera e vede una fila lunghissima di baldi giovani; cosi' incomincia a visitarli uno ad uno. Al primo: "Oh, ma che bellissimo paio di palline in oro. Bravissimo". Al secondo: "Wow, un paio di palline da ping pong tutte tempestate di rubini e pietre preziose!". Al terzo: "Che fantastico paio di palline di avorio lavorato a mano". E cosi' via. L'ultimo e' un uomo tutto sporco, stracciato, le faccia graffiata, il petto livido, i capelli per aria, le unghie lunghe.. con in mano due palline rosa e pelose. "*****, ma ti sembrano due palline da ping pong queste?!?". E quello: "Ahhhhh PING PONG, avevo capito KING KONG!!".
 
Ultima modifica:

alicetta

Molmed, boia chi la molla!!!
Registrato
24 Maggio 2011
Messaggi
4.944
Località
Nuku Hiva
TEMA: LE FEMMINE
Io scrivo una cosa che poi forse mi fa brutto, però se uno è brutto pazienza, e quindi svolgimento: io non sono mai cresciuto, e da piccolo non mi piacevano le femmine. E ora non mi piacciono le femmine. Le femmine vogliono essere andate a prendere, parlate, portate, invitate, guardate, piaciute, commentate, pensate, baciate, accompagnate, vestite, svestite, cercate, lasciate stare, telefonate, essemmesseate, portate a mangiare, a comprare, e tante altre cose noiose che non vi dico perché è tardi e voglio sapere il finale di dottor aus. Insomma le femmine vogliono questo e quello. E vogliono questo e quello e basta, non è che vogliono te. Io ho sempre preferito i compagni di giochi alle femmine. Poi ai compagni di giochi piacevano le femmine e sono rimasto a giocare da solo. Io e un pallone. Come a cast euei. Alla fine ho dovuto per forza averci a che fare con le femmine pure che non che capivo a che servissero. Però uno quando va a prendere il cellulare vede come fa le foto. Come si fa con le femmine: non le prendi per quello che servono, che non servono a niente. Intanto le prendi e vedi se le foto con loro vengono belle. Non t’importa troppo delle cose, perché tanto le cose si sanno solo alla fine. Non è che puoi andare in un negozio di telefoni e dici “scusi mi fa telefonare?”. Che è una cosa assurda se ci pensi, però non lo puoi fare. E quindi devi aspettare che te li compri i telefoni e poi telefoni. E con le femmine devi aspettare di invitarle qui e lì, di farti sentire, di scegliere i posti, le cose, i film. Che è come comprare, però paghi in pazienza. Che i telefoni che fanno le foto e vanno su feisbuc costano meno. A me non piace questa cosa che le femmine le devi invitare. Che se non ti fai sentire sei tu che ti dovevi far sentire. Che se non fai questo e quello sbagli, perché non importa chi sei, ma importa questo e quello. E allora devo essere questo e quello e fare me, quando era più facile essere me e fare questo e quello. E la femmina fa quell’aria da femmina e dice dove mi porti stasera?. E perché ti devo portare scusa?, poi penso io. Le femmine si sentono occhiali da sole a volte. Poi dicono che i maschi sono maschilisti ma le femmine sono comode a dire dove mi porti, a dire quando mi chiami. E poi fanno pure quelle che dicono ah ma questo posto non mi piace, portami da un’altra parte. Perché il posto deve piacere a loro. Che a me se mi porti al gabinetto io dico va bene. E la femmina deve guardare il posto, ma i posti sono nelle persone. Le femmine si fermano alle vetrine e poi i maschi finiscono a guardare le femmine che guardano le vetrine, e io volevo solo un compagno di giochi. E io non l’ho mai incontrato un compagno di giochi ma lo cerco ancora, perché voi che siete femmine lo sapete quante femmine ci stanno, pure che mi prendete antipatico e non mi baciate. Che tanto se mi baciavate comunque mi passavo la manica sulla guancia e me ne andavo a vedere dottor aus lo stesso.
 

karagnao

Tought ain't enough
Registrato
14 Ottobre 2009
Messaggi
526
Località
Oz
Il re di un ricco paese deve sposare la sua bellissima figlia e decide cosi' di fare un concorso aperto a tutti. Otterra' la sua mano chi si presentera' a corte con le piu' belle palline da ping pong! Il giorno della scelta, il re apre la finestra della camera e vede una fila lunghissima di baldi giovani; cosi' incomincia a visitarli uno ad uno. Al primo: "Oh, ma che bellissimo paio di palline in oro. Bravissimo". Al secondo: "Wow, un paio di palline da ping pong tutte tempestate di rubini e pietre preziose!". Al terzo: "Che fantastico paio di palline di avorio lavorato a mano". E cosi' via. L'ultimo e' un uomo tutto sporco, stracciato, le faccia graffiata, il petto livido, i capelli per aria, le unghie lunghe.. con in mano due palline rosa e pelose. "*****, ma ti sembrano due palline da ping pong queste?!?". E quello: "Ahhhhh PING PONG, avevo capito KING KONG!!".
:DD::DD::DD::DD::DD::DD:
:D:D:D:D:D:D

ZIO PERO...MA DOVE LE PRENDE QUESTO QUA..?!?!?!?

k.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto