News – Solo in Italia è facile entrare (1 Viewer)

big_boom

Forumer storico
Registrato
28 Febbraio 2009
Messaggi
11.172
Località
ora nell'inferno delle tasse italico
La volontaria Caritas: “Aiuto i migranti ma da loro ricevo solo odio e prepotenza”

Scritto da: Christian De Mattia
La volontaria Caritas: "Aiuto i migranti ma da loro ricevo solo odio e prepotenza"
mandateci la Boldrini una settimana al posto di questa qui :D

“Dunque quello che sentiamo in giro è vero, non sono poi così disperati questi “Migranti”…”
Macché disperati, è gente che spende più di 2000€ per imbarcarsi verso quella che per loro è la nuova Eldorado, un’investimento vero e proprio che se va a buon fine li sistemerà per tutta la vita…
“Puoi essere più precisa?”
Se il viaggio va bene, cosa che succede nel 95% dei casi, una volta sbarcati in questo paese, questi signori saranno sistemati per tutta la vita. Le associazioni di volontariato provvedono a vestirli e nutrirli, i comuni pagano loro affitto e bollette, lo stato gli elargisce una diaria per le spese extra e tutto il resto è gratis perchè non hanno quasi mai reddito (dichiarato)

continuate a votare PD Renzi SEL etc :up:
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.975
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
mandateci la Boldrini una settimana al posto di questa qui :D

“Dunque quello che sentiamo in giro è vero, non sono poi così disperati questi “Migranti”…”
Macché disperati, è gente che spende più di 2000€ per imbarcarsi verso quella che per loro è la nuova Eldorado, un’investimento vero e proprio che se va a buon fine li sistemerà per tutta la vita…
“Puoi essere più precisa?”
Se il viaggio va bene, cosa che succede nel 95% dei casi, una volta sbarcati in questo paese, questi signori saranno sistemati per tutta la vita. Le associazioni di volontariato provvedono a vestirli e nutrirli, i comuni pagano loro affitto e bollette, lo stato gli elargisce una diaria per le spese extra e tutto il resto è gratis perchè non hanno quasi mai reddito (dichiarato)

continuate a votare PD Renzi SEL etc :up:
e quale è a posizione del M5S ??
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
19.850
Località
Via Lattea
e quale è a posizione del M5S ??
Checc'entra? Te l'ha già detto: lui è di Forza Nuova.
non mi hai capito tanto ora voto estrema destra FN :D

Grillo mi piace ma non puo' farcela contro PD PDL Lega SEL

e poi il programma su quello che mi interessa mi va bene

Forza Nuova - ForzaNuova - www.forzanuova.org - Programma Politico Forza Nuova | Forza Nuova - Sito Nazionale Movimento Politico Forza Nuova - www.forzanuova.org
 

big_boom

Forumer storico
Registrato
28 Febbraio 2009
Messaggi
11.172
Località
ora nell'inferno delle tasse italico
e quale è a posizione del M5S ??
povero Beppe con tutti quei matti di sinistra dentro anche al suo movimento

si sa che e' nazionalista pure lui ma ha fatto una scelta "moderna" per un partito che possa veramente ottenere la maggioranza per governare

io mi sento piu' italiano che "moderno" e preferisco il programma di FN Forza Nuova - ForzaNuova - www.forzanuova.org - Programma Politico Forza Nuova | Forza Nuova - Sito Nazionale Movimento Politico Forza Nuova - www.forzanuova.org

p.s. nel paese dove vivo io devo fare il visto ogni 3 mesi (extra asiatico :D) e i clandestini vengono arrestati e espulsi se cittadini di altri paesi
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.975
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
Checc'entra? Te l'ha già detto: lui è di Forza Nuova.
ad una cortese domanda darà cortese risposta :)
per altro era addentro alle segrete cose di M5S

povero Beppe con tutti quei matti di sinistra dentro anche al suo movimento

si sa che e' nazionalista pure lui ma ha fatto una scelta "moderna" per un partito che possa veramente ottenere la maggioranza per governare

io mi sento piu' italiano che "moderno" e preferisco il programma di FN Forza Nuova - ForzaNuova - www.forzanuova.org - Programma Politico Forza Nuova | Forza Nuova - Sito Nazionale Movimento Politico Forza Nuova - www.forzanuova.org

p.s. nel paese dove vivo io devo fare il visto ogni 3 mesi (extra asiatico :D) e i clandestini vengono arrestati e espulsi se cittadini di altri paesi

allora non si vota manco Grillo ...
tutti a favore , tranne AN :rolleyes:

mah
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
39.839
VIVA VIVA L’EMERGENZA! - GLI IMMIGRATI “SEPOLTI VIVI” NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA ALIMENTANO UN VORTICE DI MILIONI: CHI SI ARRICCHISCE?

Dove c’è un’emergenza c’è un business, e tenere gli immigrati nei centri di accoglienza costa 45 euro al giorno a testa - Duecentomila euro al giorno per condizioni di vita indecenti - Domani Barroso a Lampedusa…

VIVA VIVA L’EMERGENZA! - GLI IMMIGRATI “SEPOLTI VIVI” NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA ALIMENTANO UN
Antonello Caporale per "Il Fatto Quotidiano"

Sigillate le bare dei morti, dovremo scoperchiare quelle dei vivi, degli immigrati detenuti nei centri di accoglienza temporanea. Dovremo domandarci come sia possibile farli vivere nelle condizioni disumane e appurare che la loro disperata esistenza viene mantenuta alla straordinaria spesa media quotidiana di 45 euro.

lampedusa extra

Dovremo pur chiedere conto della congruità della cifra, incredibile rispetto allo standard conosciuto di decenza, di pulizia, di efficienza. Per ognuno di questi poveracci, trattenuti (cioè reclusi), spesso al solo scopo di rispedirli nelle terre della morte da dove sono giunti, spendiamo - ci dice l'ultimo e più aggiornato dossier (Lampedusa non è un'isola) curato da Luigi Manconi e Stefano Anastasia - diecimila euro di media.

E ogni giorno il costo complessivo di questa imponente fabbrica dell'accoglienza di Stato ammonta a duecentomila euro.
In Italia, si sa, ogni emergenza si trasforma in industria. E l'industria dell'emergenza è attività sempre in espansione. Basta volgere lo sguardo a ciò che è capitato nell'ultimo decennio.
lampedusa

La gestione e il ciclo dello smaltimento dei rifiuti solo a Napoli ha raggiunto, per esempio, negli anni in cui la questione si è fatta emergenziale, la cifra di quasi sette miliardi di euro.
Il terremoto dell'Aquila ha prodotto solo nei primi due anni (con i risultati che vediamo) costi vivi per quasi due miliardi di euro.
lampedusa

L'emergenza è dunque la pratica governativa meglio avviata, sempre pronta a gonfiare le voci della fattura, a rendere impossibile una soluzione ragionevole e irreversibile la dimensione della spesa. La normativa che regola l'immigrazione oltre ad avere aspetti disumani produce questa economia oscura ma fiorente, dove le funzioni dello Stato, gestite nell'iperbole amministrativa del ministero dell'Interno, vengono rese - anche quelle minime - molto più costose di quanto dovrebbero e potrebbero.
lampedusa

Dal 1999 al 2011 un miliardo di euro è andato via per gestire questo immenso grand hotel, con i frutti indegni di un Paese civile. Visto che siamo tutti vicini alla parola del Papa, quella "vergogna" che finanche il Parlamento ha fatto sua, sarà il caso di valutare se tributare un pensiero ai responsabili di questa gestione sprecona, per tenersi prudenti, dell'accoglienza?
E sarà il caso che il ministro Alfano spieghi, prima di urlare la sua vergogna, dove diavolo dimori il senso dello Stato, la lealtà verso le voci di bilancio e la congruità prima morale, poi economica di questo monumentale impianto di carcerazione?

Domani Barroso, il presidente della Commissione europea, farà visita al centro di accoglienza di Lampedusa. Intanto almeno lui, a differenza di Alfano, una volta sull'isola andrà anche al centro. Siamo certi che domani proprio il centro potrebbe trasformarsi in una casetta linda e profumata. Tutti al loro posto, e tutto in ordine. Ben venga se rimanesse poi così.
Altrimenti sarebbe la prova di una conclamata, perdurante e manipolazione della realtà. Esistono, per motivi sconosciuti, costi di gestione troppo differenti tra nord e sud dell'Italia, ed esistono periodi di trattenimento che variano, tra un centro e l'altro (a seconda della collocazione geografica), dai 28 ai 78 giorni.

In definitiva esistono tutte le condizioni perchè la vergogna trovi finalmente casa e dei volti amici a cui accompagnarsi.
NAUFRAGIO DI MIGRANTI A LAMPEDUSA
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
39.839
“Manovrina”, Tosato: “210 milioni agli immigrati, tolti 330 milioni alla cassintegrazione. Famiglie e imprese ultime ruote del carrozzone Italia

Pubblicato il 10 ottobre 2013 da leganordveneto

Venezia, 10 ottobre 2013 – “In queste ultime ore il Governo ha inanellato una serie di misure davvero incredibili:

dopo aver aumentato l’IVA,

sancito la necessità di un’amnistia,

recepito l’abolizione del reato di clandestinità,
ieri ha varato una manovrina che stanzia 190 milioni per l’immigrazione e 20 milioni per i minori stranieri.
Il rinvio del giorno, dall’altra parte, ha riguardato stavolta il rifinanziamento della cassa integrazione in deroga e della social card per le nostre famiglie in difficoltà.

Certo, stavolta si trattava di misure a favore degli italiani, perciò possono tranquillamente attendere”.

Lo afferma il vicepresidente leghista Paolo Tosato, dopo l’approvazione della “manovrina” da 1,6 miliardi da parte del Governo Letta. “Un esecutivo fuori rotta a tal punto – aggiunge Tosatoda bloccare 330 milioni per la CIG e darne 210 agli immigrati.

Mi chiedo cosa debbano fare lavoratori, famiglie e imprese per attirare la minima attenzione da parte di uno Stato cieco e sordo alla grave crisi in corso, che li considera ultime ruote del carrozzone Italia”.
“Il Governo italiano – conclude Tosato – vuole triplicare i posti per l’accoglienza dei clandestini: peccato che non si pensi a chi ha perso il lavoro e viene sfrattato, e si tratta di intere famiglie con bambini. Questo Esecutivo, ancora una volta, dimostra nella Manovrina di non aver capito le emergenze del Paese: per quanto ci riguarda, appare più dannoso che inutile, e può tranquillamente andarsene a casa senza che qualcuno ne senta la mancanza”.
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
39.839
Profughi Gettano nell’Immondizia il Cibo Offerto dallo Stato Italiano: la Foto Indigna il Web

Gli immigrati e il cbo gettato nei cassonetti, di chi è la colpa?
In rete e su Facebook incomincia a Girare la foto che vedete qui :
un cassonetto colmo di rifiuti e l’immagine ingombrante di molte vaschette piene di alimenti divisi in monoporzioni.
Le vaschette sono evidentemente quelle di una mensa (pubblica o privata non è dato saperlo perché gli involucri ed il confezionamento non rivelano nulla in merito).
La foto irrompe in rete come un’immagine di denuncia:
parte dal sito VoxNews e, stando a quanto descritto dal citato portale, immortalerebbe “del cibo offerto dal governo italiano agli immigrati e da questi rifiutato e scartato”.
Ecco cosa si legge su VoxNews:
<<Periferia est di Roma, di Tor Tre Teste, quartiere tranquillo fino a 2 o 3 anni fa, quando sono arrivati i clandestini/rifugiati politici sistemati dallo Stato in un complesso di abitazioni nel quartiere, a spese nostre ovviamente.
Il complesso è su una strada principale della zona e non (via Prenestina). Oltre agli innumerevoli casi di reati legati alla loro presenza e ad un campo nomadi sempre presente nel ‘fortunato’ quartiere, i residenti denunciano anche un’altra cosa.
Lo potete vedere nella foto a fianco: mono-porzioni di cibo ancora impacchettato e destinato ai clandestini che gli stessi gettano nel cassonetto all’esterno del complesso loro riservato, perché non di loro gradimento.
Non scordiamo che queste persone percepiscono dallo Stato, cioè da noi, circa €45 al giorno di paghetta, oltre all’alloggio, quindi, visto che l’alloggio è gratis, preferiranno spendere i loro soldi direttamente al ristorante.>> (Citazione testuale da VoxNew, fonte anche della foto di cui in alto a destra)

Posto che il razzismo parte dal rigetto dell’altro e dal rifiuto dell’accoglienza e quindi posto che il razzismo è in origine un pregiudizio malvagio, lo “scritto” e l’immagine allegata pubblicati da VoxNews lasciano spazio a molti dubbi, dubbi che vale la pena chiarire ed estrinsecare:
Che profughi ci sono o ci sono stati a Tor Tre Teste, periferia romana?
Se si scrive su Google “Tor Tre Teste profughi” si capisce subito che si tratta di profughi africani immigrati in Italia già da tempo o di rom. Di conseguenza si capisce anche che questa gente è diversa dai profughi sbarcati a Lampedusa che stanno commuovendo e “turbando” il Paese.








Profughi Gettano nell?Immondizia il Cibo Offerto dallo Stato Italiano: la Foto Indigna il Web | Vita Da Mamma
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto