NELLA VITA CI SONO LE COSE VERE E LE COSE SUPPOSTE: LE COSE VERE LE METTIAMO DA PARTe (1 Viewer)

Ranger

Piccolo Balilla
Registrato
4 Febbraio 2002
Messaggi
14.390
Località
Mar Adriatico
pensierino della notte x quelli che.....monti sta affamando gli italiani per un disegno stretegico sionista internazionale....:help:


a parte che non credo ne che sia un disegno strategico e ne che voglia strozzare gli italiani sino alla fame:sad:.....il problema sono i debiti accumulati negli anni da politiche accomodanti, clientelari e assistenzialiste...senza contare la mancanza di controlli sulla corruzione e sperpero di denaro pubblico :wall::wall:

io mi chiedo come possa un genitore ,ad esempio, denigrare lo studio , la competenza, la professionalita' acquisita in una vita intera di ricerca universitaria, caratteristica comune in molti dei ministri del governo monti...a scapito dei politici ignoranti e ladri che hanno sguazzato fino a ieri,:wall:.....e mi domando allora chequazzo ce li mandate a fare a scuola i vostri figli visto che i cosiddetti "professori" sono la causa di tutto questo disastro...sempre secondo alcuni frequentatori che hanno le ricette economiche giuste in tasca x uscire dalla crisi :specchio:
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
26.024
Località
Lecco
Invece che spendere parole inutili, prova a pensare la ricetta per la soluzione del problema. Sei ancorato sempre al passato. Probabilmente vivi di ricordi. Qualcosa del passato che hai perso.........fattene una ragione......non si cambia il passato. Non tornerà indietro.

Tornando al debito. Esiste ! Bisogna trovare una soluzione, anche fetida ma soprattutto rivoluzionaria, per tagliarlo. Fuori dagli schemi.

Sinora c'è un unico dato di fatto, reale, evidente a tutti, stiamo scivolando in basso e non c'è reazione da parte del governo. Le misure messe in campo sono una carezza. Solo oppressione dello sviluppo (che contraddizione).

Potrebbe essere che qualcosa ci sfugga ? Forse non hanno torto quelli che ipotizzano la costruzione di un nuovo ordine. Ma non è un ordine fondato sulla "libertà".

Il più delle volte - dedicarsi all'insegnamento - è l'unico modo per fuggire dalla dura realtà. E chi insegna ha un neo.....non conosce la realtà. Vive di teoria......come te del resto. :D

Ci sono due soluzioni, drastiche, per sperare di uscire dal "cesso".

Tagliare realmente i costi. Con tetti massimi su qualsiasi costo, (specialmente sanità, pensioni, stipendi, costi quel che costi)
Uscire dall'euro, per sperare che le aziende italiane abbiano la forza di riprendersi.

Come siamo ora, come si stanno comportando ora, c'è solo il declino.
 

Ranger

Piccolo Balilla
Registrato
4 Febbraio 2002
Messaggi
14.390
Località
Mar Adriatico
lascia perdere i riferimenti personali che sei fuoristrada completamente :D

siamo un paese dove la confindustria parla di macelleria sociale ....sono state tagliate spese x 26 mld di euro spalmati in tre anni (spending review) quando ne occorre tagliare altri 720 :D

hanno tagliato 1.800 autoblu con autista 20% del parco......ci fosse una sola persona che abbia riportato la notizia...quando alcuni mesi fa tutti sbraitavano x questi privilegi ....etc etc

hanno fatto la riforma dell'appello con la seguente riduzione dei 670 giudici di pace ...ma pare che non va bene lo stesso :D posso continuare ....ma non mi paga nessuno per farlo ...quindi :ciao:
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
26.024
Località
Lecco
...capzo e secondo te tagliare i Giudici di pace ai quali dovevano essere delegate quelle pratiche di poco conto, tipo liti condominiali che intasano i Tribunali è un bene per la giustizia ? E tagliare i letti negli ospedali è un bene per la sanità ?

Io credo che i tagli li fai riducendo gli sprechi, eliminando ad esempio l'affitto di locali per tribunali e gli altri uffici, utilizzando a questo scopo locali di proprietà in disuso. Tipo tante caserme vuote. Oppure utilizzando quelle cattedrali nel deserto, semi finite, tipo tante carceri o tanti ospedali sparsi per l'Italia.

1800 auto su 65.000 ???? Mi fai ridere, questo è un taglio ? :DD::DD:Ma erano quelle ferme che non funzionavano più, leggi bene le statistiche.
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
26.024
Località
Lecco
PS: Il secondo grado di giudizio è un sacrosanto diritto del cittadino, fintanto che avremo dei giudici "locali" prevenuti. Il processo "visto" da giudici più "distanti" è più garante.......e comunque i giudici di pace nulla hanno a che fare con il giudizio di secondo grado.
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
26.024
Località
Lecco
Invece questi "professori" ci prenderanno per il kulo per l'ennesima volta, spaparazzando ai 4 venti che la vendita dei beni di stato servirà a diminuire il debito.....e così perderemo per 4 soldi quelle proprietà immobiliari che potrebbero servire agli scopi sopra citati.

Inoltre, caro mio, se non tagli i costi, non risolverai mai il problema.
Creare liquidità serve solo per boccheggiare, sappilo. Poi si torna subito nella melma.
 

Ranger

Piccolo Balilla
Registrato
4 Febbraio 2002
Messaggi
14.390
Località
Mar Adriatico
io mi chiedo seriamente quali competenze tu abbia per dire tutte queste cose ... :D una causa dal giudice di pace ...in appello sempre dal giudice di pace rimane ...non sara' lo stesso ma li rimane confinato :wall:

la riforma dell'appello non lo ha mica tolto :wall:......vedi quante inesattezze dici ...non ho tempo mi scusi prof. valfrutta :D...e cosi' via ....di cose ne dici tante ma bisogna vedere se sono esatte :wall::wall:
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
26.024
Località
Lecco
Il tuo limite è pensare di poter prendere per il kulo la gente, come "probabilmente" prendono te.....ma ti sbagli di grosso.

I giudici di pace li taglieranno (per ora) ......670......e tutte quelle pratiche torneranno nei tribunali ai giudici ordinari.

Il secondo grado di giudizio - nei processi - nulla ha a che fare coni giudici di pace.
 

Ranger

Piccolo Balilla
Registrato
4 Febbraio 2002
Messaggi
14.390
Località
Mar Adriatico
Il tuo limite è pensare di poter prendere per il kulo la gente, come "probabilmente" prendono te.....ma ti sbagli di grosso.

I giudici di pace li taglieranno (per ora) ......670......e tutte quelle pratiche torneranno nei tribunali ai giudici ordinari.

Il secondo grado di giudizio - nei processi - nulla ha a che fare coni giudici di pace.
se io prendo una multa per ubriachezza vado dal giudice di pace ...se mi appello alla sentenza di primo grado sempre in quell'ambito rimane ..... non vado mica al tribunale dell'appello :wall::wall:

670 sono stati tagliati ma ne rimangono ancora migliaia in giro ...le pratiche andranno a loro....se sopprimono tribunali è ovvio che ne serviranno di meno ....etc etc ..... che palle val ...non hai un quazzo da fare tu si vede ...e lavoravi 12 ore al giorno :lol::lol: ma dove? al campo di bocce...:wall:
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
26.024
Località
Lecco
....ma ci credi realmente a quello che scrivi ? Se non c'è il GdP dove va la pratica ?

E secondo te sopprimere dei tribunali serve alla giustizia ? Cioè la tua soluzione al problema giustizia è sopprimere i tribunalli ? E le pratiche di quei tribunali le sopprimiamo anche loro ? :wall::wall: Non è che - forse - la soluzione sarebbe quella di dare una scossa alle udienze ? Che senso ha andare in udienza senza che il giudice sappia di cosa si sta discutendo ? Che senso ha rimandare un'udienza perchè - nel corso dì quell'udienza - viene depositato un atto ? ....eh sì lo so a cosa serve, a rimpinguare le parcelle degli avvocati, che per ogni udineza mettono uno sfriso.

Uguale per gli ospedali, tagliamo i costi dei posti letto, così tagliamo anche i malati :wall::wall::wall: invece che andare - ad esempio - a verificare il numero delle visite giornaliere per ambulatorio
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto