Mutuo prima casa: può bastare il valore dell'immobile come garanzia??? (1 Viewer)

Registrato
17 Novembre 2009
Messaggi
2
Ciao a tutti,
avrei bisogno di un consiglio, se gentilmente vorrete darmelo.
Io e mia moglie abbiamo trovato una casa che soddisferebbe le nostre esigenze. Il valore della casa (almeno quello d'acquisto) è di 315k. La casa è ancora in costruzione e la consegna è prevista per inizio dell'anno prossimo. La caparra e i primi pagamenti per lo stato avanzamento lavori verrebbero coperti senza bisogno di un mutuo. Per gli ultimi pagamenti e per il saldo finale sarebbe invece necessario un mutuo di circa 150k. Il problema è questo: non posso chiedere adesso la fattibilità per un mutuo di cui avrò bisogno tra più di sei mesi. Ma ho bisogno di sapere se il mutuo mi verrà concesso prima di poter versare l'acconto e bloccare la casa (cosa che vorrei fare il prima possibile per evitare che qualcun'altro ce la soffi). Il mio è l'unico reddito della famiglia: ufficialmente è di 1400 euro al mese, anche se grazie ad un rimborso spese fisso arriva a 1800. La rata sarebbe quindi superiore alla soglia del 30-35% dello stipendio (su un tasso fisso a 30 anni dovrebbe essere sui 750). Ma il fatto che l'importo del mutuo sia meno del 50% del valore della casa non dovrebbe essere già di per sè una garanzia? Attendo fiducioso qualsiasi vostro consiglio.
Grazie mille
 

messimo

Guest
Ma il fatto che l'importo del mutuo sia meno del 50% del valore della casa non dovrebbe essere già di per sè una garanzia? Attendo fiducioso qualsiasi vostro consiglio.
Grazie mille
sicuramente, dato che rilasciano i mutui fino all'80% del valore della casa, cmq aspetta che ti risponda chi ne sa di piu di me :D

benvenuto nel forum :up:
 

porchetto

la casa non fallisce
Registrato
5 Gennaio 2009
Messaggi
3.382
Ciao a tutti,
avrei bisogno di un consiglio, se gentilmente vorrete darmelo.
Io e mia moglie abbiamo trovato una casa che soddisferebbe le nostre esigenze. Il valore della casa (almeno quello d'acquisto) è di 315k. La casa è ancora in costruzione e la consegna è prevista per inizio dell'anno prossimo. La caparra e i primi pagamenti per lo stato avanzamento lavori verrebbero coperti senza bisogno di un mutuo. Per gli ultimi pagamenti e per il saldo finale sarebbe invece necessario un mutuo di circa 150k. Il problema è questo: non posso chiedere adesso la fattibilità per un mutuo di cui avrò bisogno tra più di sei mesi. Ma ho bisogno di sapere se il mutuo mi verrà concesso prima di poter versare l'acconto e bloccare la casa (cosa che vorrei fare il prima possibile per evitare che qualcun'altro ce la soffi). Il mio è l'unico reddito della famiglia: ufficialmente è di 1400 euro al mese, anche se grazie ad un rimborso spese fisso arriva a 1800. La rata sarebbe quindi superiore alla soglia del 30-35% dello stipendio (su un tasso fisso a 30 anni dovrebbe essere sui 750). Ma il fatto che l'importo del mutuo sia meno del 50% del valore della casa non dovrebbe essere già di per sè una garanzia? Attendo fiducioso qualsiasi vostro consiglio.
Grazie mille
ma perchè a me non capitano mai acquirenti ansiosi così :(

allora mi dispiace deluderti per concedere un mutuo, a meno che tu non sia un odontotecnico molto sveglio amico di qualche direttorone di banca :D (chi sa se si capisce a chi alludo), i requisiti sono due

1. capienza dell'immobile offerto in garanzia, ovvero il valore periziato deve essere superiore all'importo del mutuo, non si supera l'80% ma meglio se al 70%, il resto devono essere mezzi propri ovvero tu ci devi mettere i soldi e rischiare del tuo, un tempo si superava il 100% del valore dell'immobile (a me è capitato un acquirente che ci ha consolidato un'esposizione bancaria e il mutuo era arrivato al 120% del valore - comunque è qualcosa ceh capitava spesso ed era un'aberrazione)

2. capacità di rimborso, condizione ancor più importante, devi essere nelle condizioni di pagare la rata, alla banca non fa piacere di esecutare l'immobile devi avere la possibilità di pagare, quindi considera che la rata non può superare il 30% del reddito familiare al netto di altri impegni

:ciao:
 
Registrato
17 Novembre 2009
Messaggi
2
Grazie mille della risposta. Purtroppo nessun legame di amicizia interessante :wall:
Quindi, nel mio caso, l'unico modo sarebbe quello di mettere come garante un'altra persona? Avrei preferito evitarlo, ma a quanto pare non è possibile. :(
 

porchetto

la casa non fallisce
Registrato
5 Gennaio 2009
Messaggi
3.382
Grazie mille della risposta. Purtroppo nessun legame di amicizia interessante :wall:
Quindi, nel mio caso, l'unico modo sarebbe quello di mettere come garante un'altra persona? Avrei preferito evitarlo, ma a quanto pare non è possibile. :(
aspetta che sia la banca a chiedertelo, ma probabilmente lo farà
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto