Multa ad auto di persona defunta.

Discussione in 'Officina Legale - Tutela persona e patrimonio' iniziata da maxinblack, 22 Settembre 2009.

    22 Settembre 2009
  1. maxinblack

    maxinblack New Member

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.626
    Vi scrivo perche' ho paura di essere nei guai mi spiego meglio:

    Mio padre e' morto nel 2007,ed essendo l'unico erede ho fatto tutti i passaggi di proprieta' necessari per la casa e il terreno dove abitava.

    Mi sono "dimenticato" di dichiarare la sua Fiat Panda del 1985 che e' rimasta sempre ferma e chiusa in un recinto all interno del terreno, mio figlio 16enne la guidava per far pratica di guida sempre all'interno della proprieta'.

    Quest'estate un giorno ha deciso di prenderla e di andare al mare, che e' vicinissimo, e ha preso una multa per divieto di sosta.

    L'altra settimana mi vedo arrivare al mio nome e indirizzo con raccomandata un verbale di 180 euro indirizzato a mio padre defunto in quanto la macchina e' ancora intestata a suo nome.

    Insieme al verbale c'e' un atto di notifica che dice che essendo erede di mio padre ho due "opzioni":

    Se esiste un passaggio di proprieta' provvederanno alla notifica della multa ad altro soggetto, in caso contrario procederanno alla contestazione dell art 94 C.d.s per mancato passaggio di proprieta', mi danno anche un telefono per eventuali comunicazioni.

    Non capisco se vogliono che paghi la multa, o vogliono contestarmi la art 94 Cds, o tutti e due.

    Non so veramente cosa fare avete dei suggerimenti da darmi? grazie
     
  2. 22 Settembre 2009
  3. Richard Fuld

    Richard Fuld lehman's ceo !

    Registrato:
    20 Settembre 2009
    Messaggi:
    112
    Fu la prima legge di depenalizzazione - n. 317 del 1967 – ad estendere al campo amministrativo il principio di solidarietà, il quale successivamente fu poi inserito anche nell’art. 7 della legge n. 689 del 1981. Proprio perché ci si riferiva ad illeciti che prima costituivano reati, il legislatore del 1967 scelse di mantenere il principio penalistico della estinzione del reato e della pena per morte del reo; con la legge n. 689 il legislatore del 1981 fece un ulteriore passo avanti in questo senso, con la previsione della intrasmissibilità agli eredi della sanzione amministrativa nell’ambito dell’illecito amministrativo generale, anche se non proveniente da reato, aggiungendo la disciplina del regresso a favore dell’obbligato solidale.3 Con il passare del tempo si è dato risalto a tale principio anche da un punto di vista giurisprudenziale, ribadendo appunto la sua applicabilità a tutte le violazioni per le quali è prevista la sanzione amministrativa del pagamento di una somma di denaro, anche quando questa sanzione non sostituisce una sanzione penale e trova la sua ratio nel carattere affittivo.4
     
  4. 22 Settembre 2009
  5. maxinblack

    maxinblack New Member

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    1.626
    Ti ringrazio tanto per la risposta, ma temo per la mia ignoranza, di non capire fino a fondo significato della tua risposta, mi sembra di capire che mi suggerisci di pagare il verbale, ma finisce li? , o scatta il problema che sulla macchina non e' stata fatta la successione?etc etc...
     
  6. 11 Gennaio 2011
  7. aferran

    aferran New Member

    Registrato:
    11 Gennaio 2011
    Messaggi:
    1
    multa a persona defunta emigrata

    salve
    sto circolando con la vettura della nonna di mio marito che pur essendo svizzera viveva in italia ed è ormai defunta dopo essersi ritrasferita in svizzera. la madre di mio marito svizzera anch'essa e residente e domiciliata in svizzera non ha ritenuto e non ritiene necessario fare il passaggio di proprietà. lei dice che faremo rottamare la vettura quando l'ormai defunta madre avrebbe dovuto compiere 100 anni. inutile non ammettere che questo vergognoso illecito ci abbia sempre fatto comodo.

    volevo sapere le multe a chi vengono notificate e quale trafila facciano?
    ..sul libretto di circolazione la defunta nonna risiede a roma ma la vigilessa del paese in cui vivo mi ha detto che le risulta che l'intestatario del veicolo(la nonna defunta) sia emigrato in svizzera e che vuole notificarci le due multe che abbiamo preso in paese

    di chi è la responsabilità del mancato passaggio di proprietà?

    che cosa dovremmo fare?...la macchina è ormai un catenaccio

    a dire il vero noi, anche se non è giusto, vorremmo non pagare neanche queste ultime due multe perchè comunque non arriviamo a fine mese già così e le multe della vigilessa sono una rapina legalizzata

    grazie per l'attenzione
     
  8. 11 Gennaio 2011
  9. EUGE

    EUGE Senior Utente

    Registrato:
    5 Gennaio 2004
    Messaggi:
    955
    Località:
    a SudOvest di Sonora
    qualcuno forse penserebbe che se le due multe sono di modesto importo, prima che facciano una rogatoria in Svizzera :-o ... e anche in quel caso, lo svizzero che dovesse riceverle potrebbe pagare e -forse- sarebbe finita lì

    però io non mi sognerei giammai di suggerirti una cosa simile ... inorridisco solo a pensarci :eek:

    ... dimenticavo: la responsabilità del mancato passaggio di proprietà è, ovviamente, dell'erede
     
  10. 11 Gennaio 2011
  11. EUGE

    EUGE Senior Utente

    Registrato:
    5 Gennaio 2004
    Messaggi:
    955
    Località:
    a SudOvest di Sonora
    scusi, avvocato, ma mi par di capire che il morto ha l'unica colpa di esser morto

    quelli che han fatto tutto sono (i) vivi
     
  12. 4 Luglio 2014
  13. Mariolino80

    Mariolino80 New Member

    Registrato:
    17 Giugno 2014
    Messaggi:
    6

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 0)

Condividi questa Pagina