Obbligazioni CMS e steepener Monitor obbligazioni CMS e steepener (1 Viewer)

Maino

Senior Member
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
1.031
Località
La Grassa Emilia
Continuo da questa parte gli aggiornamenti al Monitor sui CMS
Beh, ragazzi, quanto tempo era che non si vedeva una bella schermata quasi tutta con segni positivi?
E cosa si diceva tanto tempo fa, quando ogni settimana vedevamo i segni rossi prevalere sui blu?

beh, adesso ne abbiamo l'ennesima conferma : questi sono titoli che danno il meglio di loro quando i tassi scendono e lo scenario è di crisi.
Sembrano ormai lontani i tempi in cui si diceva "questi sono titoli spazzatura" , vero ?

Quante simulazioni, quanti calcoli, quanti scenari... beh, adesso un pò di soddisfazione penso che ce la meritiamo ... però occhio alla penna : come ho sempre detto, queste emissioni hanno la dinamite, sotto , e quindi appena sentiamo odor di ripresa, dobbiamo liberarcene!

Tornando alla schermata che allego, c'è da segnalare il differenziale che adesso si è portato a 1,25 ,facendo livitare le prossime cedole a valori notevoli (ma forse non è finita...) , per quanto riguarda il resto dei valori, beh, che dire ... gli unici rossi degni di nota sono dovuti a titoli che hanno la cedola proporzionale ai tassi (del tipo 0,8 x cms 10) , oppure che hanno delle cedole massime uguali al cms10, che adesso il mercato valuta essere basse...

alla prossima

maino

cms.png
 
Ultima modifica di un moderatore:

Da Loss A Gain

Forumer attivo
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
242
Finalmente il ritorno di questo Monitor e finalmente guadagni consistenti!

I miei titoli sono stati comprati tutti sotto gli 80 e in alcuni casi i rendimenti sono già a doppia cifra ma il bello deve venire...

Consideriamo che c'è chi compra Bot dello Stato Italiano (rating A) che rendono 1-1,5% netto... qui quasi tutte le emissioni rendono di più come rendimento minimo e parliamo di Bei (rating AAA) e poi c'è il legame al differenziale CMS che finalmente si sta consolidando a livelli discreti (sopra 1%).

Sono molto ottimista in questo momento, prima o poi occorrerà portare a casa i guadagni ma non ancora, non ancora, no!
 
Ultima modifica:

magallo

Forumer attivo
Registrato
3 Gennaio 2009
Messaggi
256
ciao secondo te si è ancora in tempo per entrare su questi titoli o i ltreno è già partito?
 

Da Loss A Gain

Forumer attivo
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
242
ciao secondo te si è ancora in tempo per entrare su questi titoli o i ltreno è già partito?
Il treno sta andando ma si può salire ancora.

Le condizioni attuali sono ottimali per le Bei Cms.

Tassi in calo, voglia di sicurezza e qui abbiamo rendimenti minimi garantiti superiori ai titoli di stato.

Poi c'è l'extra dovuto al differenziale. Fare previsioni in materia è complesso ma lo scenario sembra favorevole.

A mio giudizio una quota di questi titoli in un portafoglio diversificato è d'obbligo attualmente :up:.

In particolare i titoli scadenza 2020 e il titolo rigo 35 li sto monitorando con attenzione.

I primi ne ho già un paio in portafoglio con buone plusvalenze ora mi sto orientando anche su scadenze + lunghe.
 

Maino

Senior Member
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
1.031
Località
La Grassa Emilia
il treno è già partito, però è appena uscito dalla stazione, se fai una corsa lo puoi raggiungere, però attenzione, lo ripeto per l'ennesima volta: sono titoli che sotto hanno la dinamite: bisogna stare attenti a non farsi male.

A meno che uno non li veda come uno strumento di investimento e non di speculazione , e allora la cosa diventa più tranquilla.

a presto

maino
 

scoglio24

f.orumer che scrive poco
Registrato
9 Gennaio 2009
Messaggi
651
il treno è già partito, però è appena uscito dalla stazione, se fai una corsa lo puoi raggiungere, però attenzione, lo ripeto per l'ennesima volta: sono titoli che sotto hanno la dinamite: bisogna stare attenti a non farsi male.

A meno che uno non li veda come uno strumento di investimento e non di speculazione , e allora la cosa diventa più tranquilla.

a presto

maino
Personalmente mi sembrano titoli poco adatti per un investimento tranquillo.
Sono estremamente ciclici, e a parte la notevole variabilità del loro valore, che se sicuri di portarli a scadenza potrebbe interessare relativamente, hanno dimostrato che possono dare cedola zero o quasi (e quindi nessun rendimento) anche per anni.
 

Maino

Senior Member
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
1.031
Località
La Grassa Emilia
Personalmente mi sembrano titoli poco adatti per un investimento tranquillo.
Sono estremamente ciclici, e a parte la notevole variabilità del loro valore, che se sicuri di portarli a scadenza potrebbe interessare relativamente, hanno dimostrato che possono dare cedola zero o quasi (e quindi nessun rendimento) anche per anni.
ciao scoglio, si in effetti mi sono espresso male...
quando dicevo che sono più tranquilli in caso di investimento portato a scadenza , pensavo al fatto che se li si vuole usare per fare trading speculativo, bisogna stare molto attenti perchè fanno alla svelta a cambiare rotta : basta distrarsi un attimo e zac...
Inoltre, quando si acquistano, bisogna fare il calcolo del rendimento minimo che si avrebbe se portato a scadenza senza cedola (come se fosse uno zc) e si vede quello che si ottiene. Se tale valore è ritenuto soddisfacente, allora lo si può acquistare senza patemi perchè sicuramente il rendimento finale sarà maggiore, perchè sicuramente pagherà delle cedole.

E' ovvio però , e concordo con te, che sarebbe meglio tenerli sotto osservazione per cercare di anticipare le svolte, mi riferivo alle persone che non possono dedicarci molto tempo e che quindi corrono il rischio di vederseli in perdita da una settimana all'altra...

ciao

maino
 

Da Loss A Gain

Forumer attivo
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
242
Personalmente mi sembrano titoli poco adatti per un investimento tranquillo.
Sono estremamente ciclici, e a parte la notevole variabilità del loro valore, che se sicuri di portarli a scadenza potrebbe interessare relativamente, hanno dimostrato che possono dare cedola zero o quasi (e quindi nessun rendimento) anche per anni.

Fondamentale è il calcolo del rendimento minimo e quindi cedola minima (in molti casi dell'1%-1,5%) più sconto tra quotazione e valore finale 100.

Il differenziale è molto volatile e va considerato un plus, che oggi c'è e domani forse no.

E poi occorre mettere denari che possono stare anche fermi per un pò, e avere pazienza.

Detto questo a me stanno dando soddisfazioni.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto