MOLTI DEI NOSTRI UOMINI POLITICI SONO DEGLI INCAPACI. I RESTANTI SONO CAPACi DI TUTTO (1 Viewer)

DANY1969

Forumer storico
Registrato
23 Marzo 2009
Messaggi
20.575
(Boris Makaresko):-o:wall:
Buongiorno effervescente famiglia :-o:D
La data ipotizzata dai Maya si sta avvicinando :)tie:) e io devo prendere una decisione di vitale importanza :-o, quindi ho deciso di chiedere un vostro autorevole parere e cioè: compro i regali di Natale e li apriamo il 20 dicembre o (essendo al verde) faccio finta di averli comprati ... tanto non li scarterà nessuno ? :-o:help::rolleyes: Se poi la profezia risulterà sbagliata posso sempre dire che non ho comprato i regali per colpa dei Maya e non perchè sono snEURata :-o:titanic::wall::wall:.
Accetto consigli ed eventualmente donazioni :-o:d::d::jolly:

Ho preparato la colazione :-o... giuro che non mi ha aiutato nessuno :-o:melo::d:
 

Allegati

zainetto

Nuovo forumer
Registrato
27 Marzo 2009
Messaggi
715
.. compro i regali di Natale e li apriamo il 20 dicembre o (essendo al verde) faccio finta di averli comprati ... tanto non li scarterà nessuno ? :-o:help::rolleyes: Se poi la profezia risulterà sbagliata posso sempre dire che non ho comprato i regali per colpa dei Maya e non perchè sono snEURata :-o:titanic::wall::wall:.
Accetto consigli ed eventualmente donazioni :-o:d::d::jolly:

Ho preparato la colazione :-o... giuro che non mi ha aiutato nessuno :-o:melo::d:
:lol::lol::lol::lol:


sei fortissima :up:

Buon giorno

:ciao:
 

silpla2000

che bello il yo yo
Registrato
17 Marzo 2009
Messaggi
32.367
Località
hawaii
(Boris Makaresko):-o:wall:
Buongiorno effervescente famiglia :-o:D
La data ipotizzata dai Maya si sta avvicinando :)tie:) e io devo prendere una decisione di vitale importanza :-o, quindi ho deciso di chiedere un vostro autorevole parere e cioè: compro i regali di Natale e li apriamo il 20 dicembre o (essendo al verde) faccio finta di averli comprati ... tanto non li scarterà nessuno ? :-o:help::rolleyes: Se poi la profezia risulterà sbagliata posso sempre dire che non ho comprato i regali per colpa dei Maya e non perchè sono snEURata :-o:titanic::wall::wall:.
Accetto consigli ed eventualmente donazioni :-o:d::d::jolly:

Ho preparato la colazione :-o... giuro che non mi ha aiutato nessuno :-o:melo::d:
Cavolo hai zuccherato il caffè:wall::wall::wall: io lo prendo amaro:wall::wall:

giorno a tutti ottime notizie il socio dim ranger monti ha deciso di abbassare l'irpef minima e poi dopo ha alzato di un punto percentuale l'iva cosi si riprende subito i sordi dell'irpef:D:D
 

alicetta

Molmed, boia chi la molla!!!
Registrato
24 Maggio 2011
Messaggi
4.944
Località
Nuku Hiva
Un signore si presenta dal dottore dicendogli che non si sente bene: "Dotto'. Non mi sento bene, mi gira la testa, tengo le gambe mosce mosce, non tengo forza, dotto' che tengo ne'?!". E il dottore: "Non si preoccupi, si stenda sul lettino che controlliamo. Allora tossisca... Ma lei fuma troppo!". E il paziente: "Dotto' io non ho mai fumato, che tengo ne'?!". Il dottore insiste: "Ma allora e' l'alimentazione, lei mangia pesante". "Dotto' io mangio solo in bianco, che tengo ne'?!". E il dottore: "Ehmm... Allora sono gli alcolici. Si', sono gli alcolici: lei beve troppo". "Ma dotto', io sono astemio, che tengo ne'?!". Allora il dottore dice: "Beh ... sono... Si', sono le donne: lei fa l'amore troppo spesso...". Ma il paziente: "Dotto' io tengo solo a mia moglie e se voi la vedeste...". Alla fine il dottore spazientito gli chiede: "VI SIETE FATTO LA BARBA STAMATTINA?". E il paziente: Si'!!!". E il dottore: "E NON VE LA DOVEVATE FARE . CACCHIO!!".
 
Ultima modifica:

PILU

STATE SERENI
Registrato
18 Novembre 2004
Messaggi
14.022
Cavolo hai zuccherato il caffè:wall::wall::wall: io lo prendo amaro:wall::wall:

giorno a tutti ottime notizie il socio dim ranger monti ha deciso di abbassare l'irpef minima e poi dopo ha alzato di un punto percentuale l'iva cosi si riprende subito i sordi dell'irpef:D:D

giorno rekkiasan :D:D

inizia a tirare fuori i soldi dal cuscino tirchio....:-o:-o

Roma - Nuove sfide per le banche europee, soprattutto nel caso in cui le autorità non dovessero riuscire a creare un sistema di supervisione unico per il sistema finanziario, o adottare altre misure per arginare la crisi finanziaria. Il Fondo Monetario Internazionale lancia l'allarme da Tokyo e afferma che gli istituti potrebbero aver bisogno di smobilizzare asset per un valore fino a $4.500 miliardi per tutto il 2013, dunque per i prossimi 14 mesi.

L'avvertimento riguarda fino a 58 banche dell'Unione europea che vanno da Unicredit a Deutschbank. Tali misure potrebbero, sempre secondo il Fmi, tagliare la crescita del 2013, il prossimo anno, per la Grecia, Cipro, l'Italia, il Portogallo e la Spagna, insomma per i paesi periferici dell'Eurozona.

"L'intensificazione della crisi si è manifestata in flussi di capitali in uscita dalla periferia ai paesi core, a un ritmo che tipicamente è associato alle crisi valutarie - si legge nel Global Financial Stability Report, diffuso oggi - Ripristinare la fiducia tra gli investitori privati è fondamentale per la stabilizzazione dell'Eurozona".

I media Usa scrivono: "l'elemento più di rilievo del rapporto è l'ammissione che il Fondo stava solo scherzando quando sei mesi fa, nell'aprile di quest'anno, disse che l'outlook peggiore avrebbe visto le banche europee attuare misure di deleveranging al ritmo di $3.800 miliardi fino alla fine del 2013", o nei prossimi 14 mesi: ora questo numero è superiore +18%, e corrisponde alla cifra gigantesca di $4.500 miliardi (il 12% degli asset bancari). Questo è quanto debito le banche europee dovranno continuare a smobilizzare nel caso in cui l'Europa adotterà 'politiche deboli', continuando dunque a posticipare le riforme fiscali, dunque le misure di austerity. Anche lo scenario di base non è molto meglio, in quanto il deleveraging sarebbe sempre alto, pari a $2.800 miliardi".

ieri sera zio adriano dice va una saggia cosa .. bisogna decrescere e non crescere..... ma oramai so troppo stanco di ripetere certi concetti....

però un'idea di business mi è venuta in mente ..... se quella rekkia di olly si fa vivo gliela racconto a lui e poi vediamo il da farsi... ho preso spunto da quanto detto ieri da mr adriano celentano .. e stamani erano le 7 circa ed in treno mi si è accesa la lampadina.... appena ho tempo ve la illustro privatamente..... un po a tutti .. calma non tartassatemi ora ..:D:lol::D:bow::cool:
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
24.415
Località
Lecco
Bravo Sil. In kulo ce l'abbiamo ancora una volta noi........e poi lo vogliono rimettere al governo.......povera gente.
 

Val

Torniamo alla LIRA
Registrato
25 Aprile 2012
Messaggi
24.415
Località
Lecco
Apprezzo il fatto che la libertà ci dia la possibilità di criticare.......ma....con le parole .....non ci si riempie la pancia e neppure il portafoglio.

Finchè c'è la libertà.....consiglierei ai tanti giovani che frequentano e passano da queste parti, di passare dalle parole ai fatti.

Rimboccarsi le maniche ed agire.
 

silpla2000

che bello il yo yo
Registrato
17 Marzo 2009
Messaggi
32.367
Località
hawaii
giorno rekkiasan :D:D

inizia a tirare fuori i soldi dal cuscino tirchio....:-o:-o

Roma - Nuove sfide per le banche europee, soprattutto nel caso in cui le autorità non dovessero riuscire a creare un sistema di supervisione unico per il sistema finanziario, o adottare altre misure per arginare la crisi finanziaria. Il Fondo Monetario Internazionale lancia l'allarme da Tokyo e afferma che gli istituti potrebbero aver bisogno di smobilizzare asset per un valore fino a $4.500 miliardi per tutto il 2013, dunque per i prossimi 14 mesi.

L'avvertimento riguarda fino a 58 banche dell'Unione europea che vanno da Unicredit a Deutschbank. Tali misure potrebbero, sempre secondo il Fmi, tagliare la crescita del 2013, il prossimo anno, per la Grecia, Cipro, l'Italia, il Portogallo e la Spagna, insomma per i paesi periferici dell'Eurozona.

"L'intensificazione della crisi si è manifestata in flussi di capitali in uscita dalla periferia ai paesi core, a un ritmo che tipicamente è associato alle crisi valutarie - si legge nel Global Financial Stability Report, diffuso oggi - Ripristinare la fiducia tra gli investitori privati è fondamentale per la stabilizzazione dell'Eurozona".

I media Usa scrivono: "l'elemento più di rilievo del rapporto è l'ammissione che il Fondo stava solo scherzando quando sei mesi fa, nell'aprile di quest'anno, disse che l'outlook peggiore avrebbe visto le banche europee attuare misure di deleveranging al ritmo di $3.800 miliardi fino alla fine del 2013", o nei prossimi 14 mesi: ora questo numero è superiore +18%, e corrisponde alla cifra gigantesca di $4.500 miliardi (il 12% degli asset bancari). Questo è quanto debito le banche europee dovranno continuare a smobilizzare nel caso in cui l'Europa adotterà 'politiche deboli', continuando dunque a posticipare le riforme fiscali, dunque le misure di austerity. Anche lo scenario di base non è molto meglio, in quanto il deleveraging sarebbe sempre alto, pari a $2.800 miliardi".

ieri sera zio adriano dice va una saggia cosa .. bisogna decrescere e non crescere..... ma oramai so troppo stanco di ripetere certi concetti....

però un'idea di business mi è venuta in mente ..... se quella rekkia di olly si fa vivo gliela racconto a lui e poi vediamo il da farsi... ho preso spunto da quanto detto ieri da mr adriano celentano .. e stamani erano le 7 circa ed in treno mi si è accesa la lampadina.... appena ho tempo ve la illustro privatamente..... un po a tutti .. calma non tartassatemi ora ..:D:lol::D:bow::cool:
caro amico mio non ho più un centesimo, sono stanco, ingazzato sempre in ansia ormai dormo tre ore per notte e non so fino a quando resisterò:wall::wall:
Bravo Sil. In kulo ce l'abbiamo ancora una volta noi........e poi lo vogliono rimettere al governo.......povera gente.
val solo gli ottusi non capiscono che questi ci stanno a manda in rovina:wall::wall:
 
Ultima modifica:

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto