Mediolanum_Banca, Conto Deposito Modifica Unilaterale Contratto Inmediolanum (1 Viewer)

Registrato
8 Ottobre 2012
Messaggi
1
Salve a tutti!
Ieri Banca Mediolanum ha comunicato un Proposta di Modifica Unilaterale del Contratto di conto deposito.
La modifica consiste solo nel metodo di prelievo dell'imposta di bollo ma, al di là del tipo di modifica, se un cliente rifiutasse di accettare la modifica secondo la legge vigente (quindi entro 60gg e con conseguente estinzione del conto) e avesse vincoli attivi non giunti a scadenza per i quali, secondo Foglio Informativo, si perderebbe il tasso di vincolo in caso di recesso/svincolo anticipato.......ma....nel caso di rifiuto di modifica unilaterale la banca è tenuta comunque a pagare il tasso di vincolo oppure è una cosa del tipo "o accetti la modifica o perdi gli interessi" ???
Ho letto la legge bersani e il TUB ma in merito a questo preciso particolare non si capisce molto chiaramente...è indicato solo che in caso di rifiuto della Modifica Unilaterale la banca deve applicare le precedenti condizioni economiche/contrattuali sino a estinzione rapporto...ma in questo caso "precedenti condizioni" si può intendere sia che mi becco il 4% su un vincolo, sia che mi becco l'1% in caso di svincolo anticipato.....lo svincolo anticipato per rifiuto delle modifiche non sembra essere contemplato.....qualcuno più esperto di me ne sa forse qualcosa??? Grazie mille a tutti!
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto