Modalità creative per evitare una possibile, prossima patrimoniale o investimenti forzosi (1 Viewer)

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
21.813
Località
Via Lattea
Tutto nasce da una manovra che i mercati, sicuramente fallibili e/o in certa misura pilotabili, dimostrano di non gradire.

[In realtà il problema è nato anche prima della manovra: spread a parte, con Gentiloni ancòra in vita, l'S&P Mib era arrivato a 24.000 e oggi "vale" circa un -20% in meno. Osservazione: se ad esempio BMW Motorrad volesse comprare Piaggio / Moto Guzzi / Aprilia, i sovranisti del "prima gli italiani" gli avrebbero fatto un bel regalo.]

Comunque i mercati, ignari o manipolati, non si possono ignorare.

E, se si fa una manovra più in deficit di quanto previsto, bisogna pensare a come recuperare le risorse finanziarie, soprattutto se gli speculatori (ma anche gli investitori e financo i risparmiatori, stranieri ed italiani) diffidano dell'Italia come debitore.

Poi Salvini ci illumina: gli italiani, che hanno tanti risparmi, [se nessuno ci finanzierà] "ci daranno una mano".

Qualcuno ha ipotizzato l'obbligo di sottoscrivere BTP, patrimoniali sui risparmi e sugli investimenti ecc.

Al di là della plausibilità di questo scenario io mi chiedo, amiche ed amici di InvestireOggi: se oggi uno volesse mettere al sicuro qualche decina di migliaia di euro di risparmi (paradossalmente, se fossero centinaia di migliaia o milioni di euro credo che sarebbe più facile), come potrebbe farlo?

Al di là dell'apertura di uno o più conti all'estero, che andrebbero dichiarati nel quadro RW (come l'esperto Ministro Savona ben ci insegna), come si potrebbe fare per apparire meno patrimonializzati?

Propongo un thread di brainstorming su questo innovativo tema: l'elusione legale delle patrimoniali (o acquisti forzosi di BTP) potenzialmente imposte dai nostri amici che, su Twitter, qualcuno affettuosamente definisce "scappati di casa".

Butto lì qualche mia idea che, a mio avviso, non comporta la doverosa compilazione del quadro RW [ricordo che, se lo Stato imponesse una patrimoniale, presumibilmente colpirebbe - e forse ancor più forte - anche gli investimenti all'estero dichiarati].

- acquistare lingotti d'oro (contro: trafugabili, rischio di oscillazioni di valore anche sensibili, e non so se ci sia uno spread denaro / lettera che comporti una perdita significativa in caso di vendita)
- acquistare bitcoin o simili (meno trafugabili dell'oro, credo, ma ancor più volatili)
- caricare la scheda telefonica (contro: spendibile solo in telefonate future, almeno credo)
- caricare il credito Paypal o acquistare buoni Amazon (contro: possibile default del soggetto depositario del credito ma, allo stato attuale, ritengo che corra più rischio di default l'Italia rispetto a Paypal o Amazon)
- comprare vino o derrate alimentari non deperibili (contro: occorre spazio e bisogna stare attenti ai veneti e ai roditori)
- spendere tutto in puttàne e droga e non pensarci più (contro: non ne vedo alcuno, in verità)

Cattura.JPG
 

popov

Coito, ergo cum.
Registrato
22 Novembre 2006
Messaggi
21.849
Località
Ad Sextum Lapidem
E, se si fa una manovra più in deficit di quanto previsto, bisogna pensare a come recuperare le risorse finanziarie, soprattutto se gli speculatori (ma anche gli investitori e financo i risparmiatori, stranieri ed italiani) diffidano dell'Italia come debitore.
tutte le recenti manovre - a consuntivo - hanno fatto più deficit di quanto previsto. la differenza con oggi è che quelli di prima (quelli competenti) non l'avevano - ohibò - previsto.
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
21.813
Località
Via Lattea
tutte le recenti manovre - a consuntivo - hanno fatto più deficit di quanto previsto. la differenza con oggi è che quelli di prima (quelli competenti) non l'avevano - ohibò - previsto.
Non capisco (a parte l'irrefrenabile spunto al prevedibile ma_anche_il_Piddì).
Confronti le previsioni del Governo coi risultati del Governo?
Se sì, come puoi dire che i risultati del Governo attuale saranno peggiori delle previsioni? Hai forse sviluppato dei nuovi modelli econometrici?



Comunque ciò è OT: IQT si parla non dei dati effettivi, bensì delle previsioni e sulle misure da attuare per ridurre - se non si volesse obbedire a Salveeny - l'impatto sui propri risparmi.
 

Petronio_arbiter

Chiamatemi Nuanda
Registrato
29 Novembre 2012
Messaggi
4.031
Località
Chargoggagoggmanchauggagoggchaubunagungamaugg
Che poi, sto talento non è mica niente di che...

Cominciaì a capirlo da ragazzo ascoltando codesta canzone


Non diventare grande mai (Eugenio Finardi) 1977

Non diventare grande mai
non serve a niente sai
continua a crescere più che puoi
ma non fermarti mai


E continua a giocare, a sognare, a lottare
non t'accontentare di seguire
le stanche regole del branco
ma continua a scegliere in ogni momento


Perchè vedi l'avere ragione non è un dogma statico una religione
ma è seguire la dinamica della storia e mettersi sempre in discussione

perchè sai non basta
scegliere di avere l'idea giusta
assumerne il linguaggio ed il comportamento
poi dormire dentro


E il tuo dovere è di migliorarti, di stare bene, di realizzarti
cerca di essere il meglio che ti riesce per poi darti agli altri


E a ognuno secondo il suo bisogno
e da ognuno a seconda della sua capacità
e anche se oggi potrà sembrare un sogno
da domani può essere la realtà
da domani deve essere la realtà

...

E non ascoltare chi ti viene a dire che tanto non è successo mai
vuol dire solo che per la prima volta funzionerà qui da noi
funzionerà qui da noi!

Continua a crescere più che puoi
ma non fermarti mai
ma non fermarti mai
ma non fermarti mai

E continua a giocare, a sognare, a lottare
non t'accontentare
continua a giocare, a sognare
continua a cercare
 
Ultima modifica:

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto