Miracolo e buco ritrovato (1 Viewer)

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.145
Località
Milano, Italia
Questo che segue è il parere ufficiale del Ministro Tremonti, alla data del 5 aprile 2002... l'ho voluta scrivere qui per conservarla a futura memoria :)
Saluti a tutti

Fo64
_________________________________

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE
Ufficio per l'Informazione ed i Rapporti con la Stampa

Roma, 5 Aprile 2002

Precisazione sui conti pubblici del Ministro Tremonti

In merito alle valutazioni effettuate oggi da una parte dell’opposizione circa l’andamento della finanza pubblica, il Ministero dell’Economia e delle Finanze rende nota la seguente dichiarazione del Ministro Giulio Tremonti.

"I conti pubblici italiani sono assolutamente in linea con le previsioni del governo e con gli impegni europei dell’Italia. Se ne ha ampia conferma in tutte le sedi comunitarie. Qualunque ipotesi di manovra correttiva è pertanto da escludere nella maniera più netta.

Allarmismi e speculazioni politiche come quelle fatte dal "NONSENSE", il cosiddetto pensatoio della sinistra post-governativa, sono contrari all’interesse del Paese.

L’Italia ha di fronte un lungo periodo di miglioramento dei conti pubblici e dei conti privati dei cittadini".

Il Ministero precisa altresì che la politica economica di rigore attuata dall’esecutivo ha consentito di contenere l’extradeficit ereditato dai governi di centrosinistra.

Il Ministro Giulio Tremonti ha confermato le stime sull’andamento del rapporto deficit/Pil e l’obiettivo di pareggio di bilancio secondo le scadenze richieste dall’Ue.

L’andamento della spesa è oggetto di stretta sorveglianza e tutti i ministeri sono stati richiamati all’osservanza degli obiettivi programmatici.

L’aumento del fabbisogno del 1° trimestre 2002 deve essere attentamente considerato, ma non è fonte di preoccupazione. E’ da notare, del resto, che nel 1° trimestre 2001 il fabbisogno era letteralmente esploso con un incremento che si cifra in oltre 10 miliardi di euro, contro i circa 5 miliardi di aumento verificatosi nel 1° trimestre 2002 rispetto al 2001.

Le nuove norme che regolano l’andamento delle entrate e delle spese hanno determinato sfasamenti temporali i quali fanno presumere un rientro dei flussi nei prossimi mesi tale da consentire la chiusura dell’anno in linea con le previsioni.

E’ comunque impegno del ministero ottenere una migliore distribuzione dei flussi in entrata e in uscita in corso d’anno.
 

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.145
Località
Milano, Italia
fo64 ha scritto:
Questo che segue è il parere ufficiale del Ministro Tremonti, alla data del 5 aprile 2002... l'ho voluta scrivere qui per conservarla a futura memoria :)
Chissà perchè in questi giorni, mentre si leggono le più svariate dichiarazioni sulla futura finanziaria e relativi concordati fiscali, mi è tornato in mente questo post di aprile 2002 :lol:
E allora continuo l'opera, dopo la dichiarazione tremontiana del 5 aprile 2002, segue quella del 2 settembre 2002 (sempre dal sito www.tesoro.it).
Cominciano a vacillare alcune certezze ottimistiche sull'andamento dell'economia mondiale?
Un saluto a tutti

Fo64

----------

Roma, 2 settembre 2002

Fabbisogno del settore statale - agosto 2002


Dati


Il Ministero dell'Economia e delle Finanze comunica che nel mese di agosto 2002 si è registrato un disavanzo del settore statale di circa 3000 milioni di euro, a fronte di un avanzo di 2.828 milioni di agosto 2001.

Nei primi otto mesi del 2002 si è registrato un fabbisogno di circa 34.100 milioni, mentre nel analogo periodo 2001 si era avuto un fabbisogno pari a 21.232 milioni.


Commento

L'andamento del saldo del mese di agosto 2002 è da attribuirsi principalmente al mancato gettito dell'autoliquidazione dell'Irpeg, il cui termine di versamento è stato anticipato al mese di luglio.

Ad incidere sul fabbisogno dei primi otto mesi dell'anno contribuisce, inoltre, per 1000 milioni, la diversa modalità di versamento delle accise sugli oli minerali.

Dal lato delle spese, il saldo delle operazioni con la Ue continua ad incidere negativamente rispetto ai primi otto mesi dello scorso anno per circa 2000 milioni di euro.

Più in generale, il maggior fabbisogno dell'anno riflette in buona misura, oltre l'ampio utilizzo della compensazione dei crediti di imposta, l'andamento non soddisfacente dell'economia e conseguentemente delle entrate tributarie, come del resto sta accadendo negli altri Paesi Europei.
 

abele

Nuovo forumer
Registrato
27 Giugno 2002
Messaggi
144
..forsa ragassi, tutti al girotondo di Moretti e Pancho: diamo il via alla rivoluzione...è in atto un regime peronista-fascista-makkartista: deve essere abbattuto con ogni mezzo...

in questo paese non se vive più, non se respira, c'è un clima tangibile di oscurantismo filoamericano

come ci sentiamo oppressi

aspettiamo l'arrivo del cinese : forse lui ce la può mettere una buona parola presso L'Altissimo

e tanto che ci siamo , perdoniamo anche i terroristi, così abbiamo la coscienza a posto
 

fibo76

Forumer attivo
Registrato
29 Aprile 2002
Messaggi
551
abele ha scritto:
..forsa ragassi, tutti al girotondo di Moretti e Pancho: diamo il via alla rivoluzione...è in atto un regime peronista-fascista-makkartista: deve essere abbattuto con ogni mezzo...

in questo paese non se vive più, non se respira, c'è un clima tangibile di oscurantismo filoamericano

come ci sentiamo oppressi

aspettiamo l'arrivo del cinese : forse lui ce la può mettere una buona parola presso L'Altissimo

e tanto che ci siamo , perdoniamo anche i terroristi, così abbiamo la coscienza a posto
sai Abele non è quello, è che ognuno dovrebbe riuscire a mantenere nei confronti anche dei propri beniamini, quella sorta di distacco che gli permetta di non cadere nel ridicolo. A parte le varie leggine e leggiucole pro amici e parenti, io mi sentirei un po' preso in giro da un presidente del consiglio che dice non ci sarà nessun condono e poi lo fa un mese dopo, che si prende l'interim di un ministero per soddisfare il proprio ego e farsi vedere accanto ai potenti della terra etc. etc.

A me è capitato di vedere in TV Berlusconi qualche giorno fa alla fiera del Levante e il suo discorso in sostanza è stato questo: c'è una sinistra disfattista che continua a gridare allarmi e c'è il pericolo che questo porti all'avverarsi degli allarmi, le cosidette profezie che si autoavverano. A tal proposito ha pure raccontato una barzelletta di circostanza, chiudendo il discorso dicendo che il capo di un governo ha il dovere di essere ottimista e quindi non può far altro che agire di conseguenza... ha ragione Paolo Rossi, con un comico di tal guisa a capo del governo, non ce n'è più per nessuno, gli attori comici dovrebbero chiedere lo stato di crisi ad oltranza....

Io non credo che tutti gli elettori di Berlusconi siano degli idioti catodici incapaci di formulare giudizi propri, quindi spero che anche loro abbiano riso di gusto sentendo un presidente del consiglio sparare in meno di mezzora tante cazzate...
 

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.145
Località
Milano, Italia
abele ha scritto:
..forsa ragassi, tutti al girotondo di Moretti e Pancho: diamo il via alla rivoluzione...è in atto un regime peronista-fascista-makkartista: deve essere abbattuto con ogni mezzo...
vedi Abele, a parte le facili battute (se vuoi ne ho tante pure io da dire :) ), qui vorrei soltanto invitarti a confrontare queste 2 dichiarazioni del ministro Tremonti.

la prima, di aprile 2002:
"I conti pubblici italiani sono assolutamente in linea con le previsioni del governo e con gli impegni europei dell'Italia. Se ne ha ampia conferma in tutte le sedi comunitarie. Qualunque ipotesi di manovra correttiva è pertanto da escludere nella maniera più netta.
Allarmismi e speculazioni politiche come quelle fatte dal "NONSENSE", il cosiddetto pensatoio della sinistra post-governativa, sono contrari all'interesse del Paese.
L'Italia ha di fronte un lungo periodo di miglioramento dei conti pubblici e dei conti privati dei cittadini".

La seconda, della scorsa settimana (son passati solo 5 mesi dalla prima):
"Più in generale, il maggior fabbisogno dell'anno riflette in buona misura, oltre l'ampio utilizzo della compensazione dei crediti di imposta, l'andamento non soddisfacente dell'economia e conseguentemente delle entrate tributarie, come del resto sta accadendo negli altri Paesi Europei."

Convieni che è abbastanza strano veder diffuso a pieno mani ottimismo e fiducia fin quando è possibile (in questo caso fino a quando non si è dovuto predisporre la legge finanziaria) e poi venir fuori con dichiarazioni così generiche sull'andamento "non soddisfacente" dell'economia? Ti pare possibile che le cose siano precipitate da aprile ad oggi? Non mi sembra di ricordare che a marzo 2002 la situazione fosse molto differente da quella attuale.
Anche quei comunistacci di Confindustria :D han dovuto sottolineare che le cose non sembrano andare proprio come si augura il Governo...
Un saluto a tutti

Fo64
 

abele

Nuovo forumer
Registrato
27 Giugno 2002
Messaggi
144
..ma io voto radicale da anni, come Josè

è facile fare opposizione senza progettualità:

governare in una fase di stagnazione economica è ben diverso che in anni di espansione, e mi meraviglio che persone avvezze alla finanza non lo capiscano, con tutte le implicazioni che porta

in questo momento qualunque cosa che faccia cassa è ben venuta

lo stesso accade in Francia e Germania

vi divertite con la storia dell'unto dal signore ?..lasciate che si faccia qualche battuta sul girotondo, per par condicio, non prendetetivi troppo sul serio

il vostro problema è che credete che tutti gli elettori di berlusca siano degli idioti, e che lo stesso Bush sia un idiota, i leghisti dei rozzi padani, Fini adesso è uno yesman

fate un esame di coscienza: vivete in un Italia divisa in due , quelli che votano a sinistra di buoni sentimenti e intelligenti e colti, quelli a destra rozzi, ignoranti, attaccati al soldo, razzisti naturalmente

ma per fortuna la realtà se ne sbatte di questi schematismi

i paesi che tuttora crescono di più sono sempre inghilterra e usa, che comunque hanno sistemi capitalistici più avanzati e flessibili, e questo è un fatto che negli ultimi anni non è mai stato smentito

il principio della legge sul legittimo sospetto è sacrosanto, benchè voi vi ostinate a pensare che berlusca lo introduca per scopi personali: può anche darsi che sia così, perchè no?...dopo il massacro giustizialista degli ultmi anni, anch'io mi difenderei dai miei avversari magistrati che vogliono incularmi a tutti i costi, anzi direi che fa bene a farlo
ricordate il detto : vae victis

già Craxi dall' esilio dorato in Tunisia aveva vaticinato che tuttio questo uso della magistratura a fini politici e la volontà di trovare un capro espiatorio si sarebbe poi ritorta contro a chi aveva fatto finta di non sapere

ma il principio resta saldo : non voglio essere giudicato da giudici politicizzati con tessere, che ostentano la loro appartenenza politica, che fanno politica (se volete fare politica, cari procuratori vi fate eleggere come negli stati uniti)

intanto D'alema si compra la sua barchetta da un miliardino, però querela perchè si è parlato di un miliardo, mentre sono 800 milioni, naturalmente con lo sconto di varie apparecchiature

è per aiutare la ripresa però: il capo cantiere è un vero maestro d'ascia

nonostante questo D'alema è una delle poche personalità politiche della sisnistra che abbia il coraggio del realismo, e infatti non piace, fa storcere il naso: e allora avanti con guitti e registi
 

fibo76

Forumer attivo
Registrato
29 Aprile 2002
Messaggi
551
Caro Abeluccio,

non so se ti riferivi a me, quando dicevi voi di qua, voi di là... sono daccordo che sia difficile lavorare politicamente in un periodo come questo di stagnazione o ulteriore recessione, mi sembra però il massimo della presa in giro, spandere ottimismo come fosse concime per la ripresa, mi sembrerebbe più ovvio e serio affrontare la situazione per quel che è, tutto qua... guitti e registi sono ben sparsi da ambo le parti e anche nei tuoi tanto amati e votati radicali... le campagne contro la fame nel mondo fatte negli anni '80 e alle quali ho anch'io seppur brevemente partecipato sono finite in finanziamenti tipo quelli somali, grazie anche ai tuoi vate...
quanto al presunto paradiso americano, beh leggi un po' di statistiche, va, e poi ne riparliamo...

l'unica consolazione che mi rimane è che probabilmente la satira tornerà ad essere quella di qualche anno fa, così mi farò 4 sane risate, come quelle che riesce a farmi fare Berlusconi qualsiasi cosa dica... e anche i suoi seguaci... :-D :-D :-D
 

abele

Nuovo forumer
Registrato
27 Giugno 2002
Messaggi
144
ti ringrazio innanzitutto dell'abeluccio, è molto grazioso :)

..il problema è confondere appunto la satira con la politica :-D

berlusca dovrebbe essere molto contento perchè riesce ad inchiappettare facendo ridere, e non piangere come si apsetta

magari ti fa ridere anche qualunque cosa dica Bush :-?

vuoi guardare le statistiche?...sul PIL dei pirmi 6 mesi Inghilterrra e USa battono il resto d'europa, ma forse ti fa ridere anche questo

a me fa ridere dario fo, per esempio, ma è un guitto di professione

o rosy bindi, ma moretti l'ha sdoganata ormai, ha detto di lei-lui che è " brava e simpatica"....ammazza trova rosy bindi simpatica, beh questo si che è una cosa buffa

perchè anche rosy bindi quando interloquisce con un avversario politico, vedo che ride sempre , scuote la testa, sbuffa e tra se pensa: " madonna, quant'è scemo questo.."

te l'ho detto: il mondo, anzi l'italia, è divisa in due: i guitti e le persone serie...

forse mi metterò con i guitti, almeno ci facciamo quattro risate

ma non ti preoccupare : gli usa, che sono un grande paese , torneranno ad essere forti e a crescere

immagino che tu in passato abbia ammirato molto l'impero sovietico, un vero modello di sviluppo eco-sostenibile :-o

io però vorrei capire quando finirà questo processo di trasformazione della sinistra italiana, sono anni che sta nascendo qualcosa di nuovo, ad ogni congresso, ad ogni manifestazione, l'anno socrso i no-global, quest'anno i girotondini
 

fibo76

Forumer attivo
Registrato
29 Aprile 2002
Messaggi
551
abele ha scritto:
ti ringrazio innanzitutto dell'abeluccio, è molto grazioso :)

..il problema è confondere appunto la satira con la politica :-D

berlusca dovrebbe essere molto contento perchè riesce ad inchiappettare facendo ridere, e non piangere come si apsetta

magari ti fa ridere anche qualunque cosa dica Bush :-?

vuoi guardare le statistiche?...sul PIL dei pirmi 6 mesi Inghilterrra e USa battono il resto d'europa, ma forse ti fa ridere anche questo

a me fa ridere dario fo, per esempio, ma è un guitto di professione

o rosy bindi, ma moretti l'ha sdoganata ormai, ha detto di lei-lui che è " brava e simpatica"....ammazza trova rosy bindi simpatica, beh questo si che è una cosa buffa

perchè anche rosy bindi quando interloquisce con un avversario politico, vedo che ride sempre , scuote la testa, sbuffa e tra se pensa: " madonna, quant'è scemo questo.."

te l'ho detto: il mondo, anzi l'italia, è divisa in due: i guitti e le persone serie...

forse mi metterò con i guitti, almeno ci facciamo quattro risate

ma non ti preoccupare : gli usa, che sono un grande paese , torneranno ad essere forti e a crescere

immagino che tu in passato abbia ammirato molto l'impero sovietico, un vero modello di sviluppo eco-sostenibile :-o

io però vorrei capire quando finirà questo processo di trasformazione della sinistra italiana, sono anni che sta nascendo qualcosa di nuovo, ad ogni congresso, ad ogni manifestazione, l'anno socrso i no-global, quest'anno i girotondini
sei patetico, metti in bocca agli altri cose di cui non sai, che ti devo dire, auguri sei sulla buona strada per diventare un buon italiano dell'italia del berlusca...

io vorrei capire dove lo vedi tutto questo splendore dell'economia americana, ah già ma scusa dimentico sempre che gli operatori finanziari sono notoriamente dei comunistacci cattivi, che giocano contro i buoni e bravi difensori della pace, dev'essere per questo che hanno perso così tanto negli ultimi 8 mesi... abbi almeno il pudore di non negare l'evidenza, a meno che tu non sia Tremonti o qualche suo stretto parente perchè così fosse sei autorizzato a farlo... e qui le autorizzazioni le do io perchè sono un despota... ciao abele, stammi bene... :-D :-D :-D
 

abele

Nuovo forumer
Registrato
27 Giugno 2002
Messaggi
144
..chi non ha argomenti seri, come te caro fibo, insulta: patetico?...

i tuoi insulti non mi scalfiscono comuqnue:D

sono abituato a avere insulti proponendo problematiche reali e spunti di riflessione

non prenderti troppo sul serio però: ti piace fare i girotondi, dai, parliamoci chiaro ..affronta gli argomenti ,entra nello specifico


tutte le volte che in un trhead sinistrorso contro berlusca qualcuno cerca di instillare il dubbio, o fare una battuta, riceve subito note di biasimo e viene accusato di essere un elettore di forza italia: è una nuova piaga sociale ?..una epidemia ?...propongo di riunirli in sanatori prima che il contagio si estenda alle belle persone come te :-o

l'arroganza intelluettuale non ti manca: parlo di cose che non conosco?...caro fibo, può anche darsi che possa essere anche più colto di te, non si sa mai nella vita :p
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto