"Mercati" (1 Viewer)

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.881
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
ARGH ! il mio intestino ricorda ancora la scorsa e ultima volta che ho mangiato al ristorante cinese ! :mad: mai più ! :D :)

Però seriamente: nelle vostre considerazioni (alan1 risparmier gipa f4f ecc) sembrate forse dimenticare che non viviamo in una economia libera. La globalizzazione fu ingegnerizzata ed imposta dai clintoniani negli anni '90. Il modello era quello in cui gli USA consumano a debito, la Cina produce e compra il debito USA, ed è fatto quindi di accordi commerciali e finanziari.
Non sono certo state le libere forze di mercato che hanno fatto sì che Alan1 potesse comprare il trapano cinese, non sono i cinesi che si sono messi a fabbricare trapani di loro volontà, ma è una decisione da economia centralizzata estesa al mondo globalizzato.


Allora, è crisi finanziaria che si trasmette all'economia, o viceversa ?
Tutte e due. Ora possiamo menzionare Soros e tanti altri, ma tutti sono concordi che questo modello si è rotto e non funziona più. Il modello è fatto di componenti sia economiche che finanziarie.

Il timore di Alan1, sulla crescita dei prezzi cinesi, è un problema minore. Prima dovremo vedere se la Cina reggerà senza i consumi occidentali o collasserà. Ma il problema vero è che quel modello clintoniano si è rotto e non ce n'è un altro all'orizzonte per portare avanti la crescita, e ora sono qazzi amari :rolleyes:
Ieri al G7 hanno ricominciato a parlare di nuova Bretton Woods. Vedremo.
Non sono certo state le libere forze di mercato che hanno fatto sì che Alan1 potesse comprare il trapano cinese, non sono i cinesi che si sono messi a fabbricare trapani di loro volontà, ma è una decisione da economia centralizzata estesa al mondo globalizzato.


è una affermazione che non capisco ....
che i cinesi siano economia dirigista e centralizzata, ok
ma gli americani ?? e gli europei??

sono state convenienze congiunte, linee di sviluppo tracciate ad alto livello che hanno permesso tutto
io, quando compro, sono libero di comprare il trapano cinese o tedesco ... almeno fino a stamattina
 

Metatarso

Forumer storico
Registrato
25 Luglio 2008
Messaggi
2.070
Non sono certo state le libere forze di mercato che hanno fatto sì che Alan1 potesse comprare il trapano cinese, non sono i cinesi che si sono messi a fabbricare trapani di loro volontà, ma è una decisione da economia centralizzata estesa al mondo globalizzato.


è una affermazione che non capisco ....
che i cinesi siano economia dirigista e centralizzata, ok
ma gli americani ?? e gli europei??

sono state convenienze congiunte, linee di sviluppo tracciate ad alto livello che hanno permesso tutto
io, quando compro, sono libero di comprare il trapano cinese o tedesco ... almeno fino a stamattina
beh sono le solite cose che scrivo nell'altro thread... purtroppo (o per fortuna) la lettura di DeSoto mi ha cambiato la forma mentis :lol:
nel nostro sistema c'è qualche grado di libertà in più che in quello cinese, ma non c'è il libero mercato.
Quelle "linee di sviluppo tracciate ad alto livello", sono quelle che forgiano il mondo e la nostra vita.
Alcune persone nelle banche centrali creano i cicli economici e la nostra economia è a tutti gli effetti centralizzata. Per quanto riguarda il commercio, alcune persone stabiliscono gli accordi commerciali mondiali (non è che il trapano entra qui di contrabbando :D). E il bello è quando quei due gruppi di persone quasi coincidono...:mago:
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto