Ma quando arriva la notte... (1 Viewer)

Che abbigliamento usate per dormire in inverno?

  • Solo pigiama, niente intimo e/o niente maglietta della salute

    Votes: 0 0,0%
  • Capi sexy per stuzzicare il/la partner

    Votes: 0 0,0%
  • 5 gocce di chanel n.5

    Votes: 0 0,0%
  • Pigiama o camicia da notte antistupro con tutti gli annessi e i connessi (calzettoni, altri orpelli)

    Votes: 0 0,0%

  • Total voters
    12

jean_05

(∂ + m) ψ = 0
Registrato
17 Marzo 2009
Messaggi
3.429
La tinta :lol:
Le altre cose mi fanno sentire in ansia.
I farmaci mi fanno paura, non mi ammalo mai e anche il covid l'ho passato via liscio e quasi senza accorgermene. Mi sentirei meno padrona di me stessa.
Conosco una marea di psicologhe. Ce ne fosse una che mi piaccia o mi ispiri fiducia :wall:
Ma powermind è bannato? Sennò postava lui la cura :-o
 

Nax

Forumer attivo
Registrato
18 Aprile 2017
Messaggi
826
Adesso pero' vado, sono gia' in ritardo per la nanna. Per dormire ho bisogno di rispettare i tempi. Poi tappeti storti, polvere in camera ecc... me ne frego.
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
36.530
Località
Il mondo dei sogni
Perche' psicologi maschi no?
Non sono neanch'io un fan delle medicine ma a volte bisogna accettare il compromesso. Devi accettare di essere solo un gestore del tuo corpo, non un padrone. So che a parole e' facile, ma forse devi cambiare un po' il tuo punto di vista.
Conosco 3 psicologi maschi. Boh. Uno è un uomo cattivo, gli altri due mi fanno sentire strana.
Non ho grande fiducia negli uomini, in generale, farei fatica ad aprirmi con loro. Pensa che una volta ho avuto un attacco di ansia paralizzante, in libreria, vedendo un libro sulla sessualità femminile, scritto da un uomo :eek: :wall:

Mi sono abituata dell'insonnia, ormai.
Mi invecchia parecchio e mi provoca una serie di conseguenze negative, ma la gestisco.
 

Nax

Forumer attivo
Registrato
18 Aprile 2017
Messaggi
826
Conosco 3 psicologi maschi. Boh. Uno è un uomo cattivo, gli altri due mi fanno sentire strana.
Non ho grande fiducia negli uomini, in generale, farei fatica ad aprirmi con loro. Pensa che una volta ho avuto un attacco di ansia paralizzante, in libreria, vedendo un libro sulla sessualità femminile, scritto da un uomo :eek: :wall:

Mi sono abituata dell'insonnia, ormai.
Mi invecchia parecchio e mi provoca una serie di conseguenze negative, ma la gestisco.
Buongiorno, ok la gestisci, pero' e' come se ti fossi fatta una gabbia da sola. Dovresti scavare in profondita', scovare la bestia che ti tiene prigioniera e gestire quella piu' che i sintomi. Comincio a pensare che pure il femminismo e il veganismo siano sintomi.
Pensaci seriamente, puo' essere un percorso lungo e faticoso ma poi hai gli strumenti impagabili per vedere le cose da un altro punto di vista. Certo coi farmaci fai prima, ma ci ricadi pure prima. Insomma, fai un po' come ti pare :p
 

romeo2

Forumer attivo
Registrato
5 Marzo 2009
Messaggi
260
Non dormo, sicché non sogno.
Ma tra il 2018 e il 2019, per circa un anno di fila, mi è capitato di sognare la paura e l'angoscia sotto forma di immagini silenziose e quasi immobili: cadaveri di gatti o altri animali su fondo nero, un cappio da impiccagione vuoto che ondeggia piano, su fondo nero, una mamma e la sua bambina paralizzate di terrore in un'aula di tribunale deserta. Me lo ricordo bene perché pregavo tutte le divinità in cielo e in terra di NON farmi dormire, perché mi si riempiva la testa di angoscia e mi svegliavo senza più tranquillità alcuna, quasi sempre terrorizzata.
paralisi del sonno niente?
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto