Ma CONSUMI E MERCATI non vanno a braccetto? (1 Viewer)

Uncino di Ross

Forumer attivo
Registrato
12 Gennaio 2000
Messaggi
396
Località
cesenatico
Mi chiedevo questo:

Tutti quei poveri risparmiatori Italiani che nel boom della borsa perodo 1999/2000 sono entrati in borsa, direttamente o indirettamente, sui possibili facili guadagni che tutti facevano :rolleyes::

direttamente comprando AZIONI sul "sentito dire", o consigli dai vari "amici esperti"

indirettamente comprando fondi azionari dalle varie sim italiane o estere,


sono praticamente ancora incastrati dentro con prezzi di carico talmente alti che tutti ma proprio tutti dicono la stessa frase:
"COSA VUOI USCIRE ADESSO LA BORSA E' TALMENTE IN BASSO CHE DEVO PROVARE A TENERE", così innestando uno dei + brutti e odiati momenti di STAGNAZIONE per le economie mondiali....

Stagnazione sì, perchè l'economia è fatto di circolazione di denaro, IO COMPRO TU VENDI, IO VENDO TU COMPRI e così via, e purtroppo questo meccanismo si è inceppato praticamente nel marzo 2000 congelando praticamente una montagna di denaro in fondi e azioni.


Questa povera gente incastrata dentro, non vende, e fino a quando non avra riaccimolato un nuovo capitale fatto di lavoro fatica e sudore non rimettera in circolo i propri risparmi... o se lo fa li mette in BOT, sì perchè anche le obbligazioni hanno il loro rischio (vedi argentina abb e cirio), nessuno è + disposto a rischiare.

C'è bisogno di fiducia e tempo, senza queste due fondamentali componenti l'economia non riparte, e la situazione internazionale ora certo non aiuta.


E la continua propensione all'uso della speculazione alla vendita al ribasso peggiora drammaticamente il tutto, portanto le borse sempre + in basso.....ricordatevi che se la borsa perde un 50% per tornare al livello di partenza ci vuole un 100%;).


:(
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto