Ma come mai il PDL si oppone ? (1 Viewer)

@lr

Banned
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
11.826
ma non lo so. Credo che l'ansia di legalità di quel partito e di chi lo conduce sia tale che si aspettino una legge molto più dura di questa. e una volta bocciata questa ne presenteranno una loro.
 

@lr

Banned
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
11.826
quando governava dell'utri era tutta n'altra cosa
 

bischer0tt0

mi sono già rotto
Registrato
29 Maggio 2009
Messaggi
10.354
finchè è possibile che vengano fuori obbrobri giudiziari come il processo mills
è lecito opporsi con ogni mezzo alla possibilità di fare fuori gli avversari politici a colpi di codice
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
finchè è possibile che vengano fuori obbrobri giudiziari come il processo mills
è lecito opporsi con ogni mezzo alla possibilità di fare fuori gli avversari politici a colpi di codice

.. o forse tutto viene da più lontano ??

anniversario di oggi
1981 – The Italian government releases the membership list of Propaganda Due, an illegal pseudo-Masonic lodge that was implicated in numerous Italian crimes and mysteries.



Il 17 marzo 1981 i giudici istruttori Gherardo Colombo e Giuliano Turone, nell'ambito di una inchiesta sul presunto rapimento dell'avvocato e uomo d'affari siciliano Michele Sindona, fecero perquisire la villa di Gelli ad Arezzo, "Villa Wanda", e la fabbrica di sua proprietà (la "Giole" a Castiglion Fibocchi presso Arezzo – divisione giovane di "Lebole"); l'operazione, eseguita dalla sezione del colonnello Bianchi della Guardia di Finanza, scoprì fra gli archivi della "Giole" una lista di quasi mille iscritti alla loggia P2, fra i quali il comandante generale dello stesso corpo, Orazio Giannini (tessera n. 832). Lo stesso Michele Sindona comparve nella lista degli iscritti alla P2, confermando le intuizioni dei giudici istruttori. Il colonnello Bianchi resistette a vari tentativi di intimidazione, in quanto erano ancora al potere gran parte delle persone che ivi erano citate, e trasmise la lista agli organi competenti.

Altri politici, tra cui Bettino Craxi del PSI e alcuni deputati della DC, attaccarono invece l'operato della magistratura, accusandola di aver dato per scontato la veridicità di tutta la lista che invece, secondo Craxi, mischiava "notori farabutti" (di cui però non faceva i nomi) a "galantuomini" e di aver causato, con le indagini e l'arresto di Roberto Calvi, una crisi della Borsa, che nel luglio 1981 dovette chiudere per una settimana per eccesso di ribasso.
 
Ultima modifica:

bischer0tt0

mi sono già rotto
Registrato
29 Maggio 2009
Messaggi
10.354
.. o forse tutto viene da più lontano ??

anniversario di oggi
1981 – The Italian government releases the membership list of Propaganda Due, an illegal pseudo-Masonic lodge that was implicated in numerous Italian crimes and mysteries.



Il 17 marzo 1981 i giudici istruttori Gherardo Colombo e Giuliano Turone, nell'ambito di una inchiesta sul presunto rapimento dell'avvocato e uomo d'affari siciliano Michele Sindona, fecero perquisire la villa di Gelli ad Arezzo, "Villa Wanda", e la fabbrica di sua proprietà (la "Giole" a Castiglion Fibocchi presso Arezzo – divisione giovane di "Lebole"); l'operazione, eseguita dalla sezione del colonnello Bianchi della Guardia di Finanza, scoprì fra gli archivi della "Giole" una lista di quasi mille iscritti alla loggia P2, fra i quali il comandante generale dello stesso corpo, Orazio Giannini (tessera n. 832). Lo stesso Michele Sindona comparve nella lista degli iscritti alla P2, confermando le intuizioni dei giudici istruttori. Il colonnello Bianchi resistette a vari tentativi di intimidazione, in quanto erano ancora al potere gran parte delle persone che ivi erano citate, e trasmise la lista agli organi competenti.

Altri politici, tra cui Bettino Craxi del PSI e alcuni deputati della DC, attaccarono invece l'operato della magistratura, accusandola di aver dato per scontato la veridicità di tutta la lista che invece, secondo Craxi, mischiava "notori farabutti" (di cui però non faceva i nomi) a "galantuomini" e di aver causato, con le indagini e l'arresto di Roberto Calvi, una crisi della Borsa, che nel luglio 1981 dovette chiudere per una settimana per eccesso di ribasso.
la P2 è un'altra madonnina portata in processione dai soliti

che io sappia non si è trovato nessun concreto atto eversivo creato e realizzato dalla loggia di gelli
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto