FTSE Mib Futures LIVELLI OPERATIVI DEL FIB DEL 15 settembre (1 Viewer)

arseniolupin

Forumer storico
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
15.256
Località
disperso nel web
Commento generale


Giornata di realizzi sulle borse europee, si salva (in parte) solo Milano
Giornata iniziata già in malomodo senza voglia di salire in attesa dei dati macroenomici americani e delle previsioni trimestrali di Oracle. Inizia oracle a presentare una brutta trimestrale, si ci aggiungono i dati peggiori delle attese e via a scendere, con francoforte a menar le danze. Gli americani non ci aiutano, tanto se devono recuperare se lo fan di notte e ci lasciano con i nostri meno. Giusto così, sempre a scodinzolare dietro ai cow-boy dobbiamo stare.
in Italia positive capitalia per l'annuncio di un ritorno al dividendo e bulgari dopo la pubblicazione di conti migliori delle attese . ben intonate ancora le Fiat e mediolanum.
Pesanti stm finmeccanica ras e generali (queste ultime sui timori della uscita dal capitale da parte di Unicredito-capitalia-Mps attraverso l'emissione di un bond convertibile)




Commento fib

Chiusura settimanale negativa.
Dopo una partenza debole e un lento progresso fino a 25900 che aveva fatto ben sperare sulla ripresa del up-trend il derivato comincia a scendere fino a bucare i minimi di giovedì , per andare a chiudere su quel livello.
Proprio a 25610 passa la media a 40 sedute ultima speranza per le mie aspettative di crescita.
Ci rimarranno di stucco gli orsi qualora proprio questo artifizio facesse sì che lo storno risultasse solo un pul-back della crescita e si potrebbe quindi riconquistare i livelli persi. Certo ora a salire si sono create una miriade di resistenze. A 25900 -a 26050- a 26150- a 26400. Pazienza. Ce le fumeremo tutte lo stesso :D
Certo che siamo sulla lama del rasoio, persa anche la mm a 40 sedute non saprei + a cosa appigliarmi per vederla ancora lunga. E quando non troverò + appigli avranno avuto ragione gli orsetti, e che si vada pure a 24800.
Ma lupin non molla, e una ragione per il long la troverà comunque :)



PIVOT POINT


R3 26.460

R2 26.090

R1 25.860

Pp 25720

S1 25.490

S2 25.350

S3 24.980




E io sono over long con 2 grossi ormai

1 da 22900
1 da 25900



a lunedì
 

percefal

Utente Old Style
Registrato
4 Agosto 2002
Messaggi
7.855
Località
London
Esiste un sito da cui è possibile vedere quanti contratti FIB sono stati comprati e quanti venduti?
 

christiano

Forumer attivo
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
918
percefal ha scritto:
Esiste un sito da cui è possibile vedere quanti contratti FIB sono stati comprati e quanti venduti?
Buongiorno a tutti.
Non molta da aggiungere. Incomincia la settimana delle tre streghe, ma forse sarà più importante quella successiva.
Per ciò che riguarda la domanda non credo che esista questa informazione su un sito. Però la si può ricavare dai dati intraday studiando i volumi in acquisto ed in vendita. Usando questa funzione ho messo a punto un sistemino per ricavare le posizioni corte e lunghe.
 

dan24

Forumer storico
Registrato
1 Marzo 2003
Messaggi
20.045
Località
JAMAICA
christiano ha scritto:
percefal ha scritto:
Esiste un sito da cui è possibile vedere quanti contratti FIB sono stati comprati e quanti venduti?
Buongiorno a tutti.
Non molta da aggiungere. Incomincia la settimana delle tre streghe, ma forse sarà più importante quella successiva.
Per ciò che riguarda la domanda non credo che esista questa informazione su un sito. Però la si può ricavare dai dati intraday studiando i volumi in acquisto ed in vendita. Usando questa funzione ho messo a punto un sistemino per ricavare le posizioni corte e lunghe.
speriamo prima di venerdì 19 alle 15.00 :eek:
 

TknGramo

Forumer attivo
Registrato
1 Gennaio 2001
Messaggi
605
Località
Italy
WTO: CANCUN COME SEATTLE, FALLITO IL VERTICE / ANSA
A SORPRESA PAESI AFRICANI FANNO SALTARE NEGOZIATO (dall'inviata dell'Ansa Angela Carusone) (ANSA) - CANCUN (MESSICO), 14 SET - Cancun come Seattle. A distanza di quattro anni, cosi' come era fallito nella piovosa citta' Usa il vertice della Wto e' saltato anche qui, sotto il sole caraibico che inonda i grandi alberghi della nota spiaggia messicana. E a bloccare l'intesa, ancora una volta i Paesi del Sud del mondo. A sopresa, il tema della rottura non e' stato l'agricoltura, da sempre ritenuto il nodo cruciale delle trattative, ma i cosiddetti new issues, o temi di Singapore: investimenti, concorrenza, trasparenza degli appalti, e facilitazioni al commercio. E a puntare i piedi non sono stati i Paesi del G21, il nuovo e potente gruppo coordinato dal Brasile, bensi' gli africani, i quattro del cotone (Benin, Mali, Ciad e Burkina Faso), piu' Kenya, Uganda e Senegal, cui si sono poi aggiunti altri Paesi in via di Sviluppo. Il negoziato sulla bozza di documento si era appena aperto, con i new issues al primo posto della discussione, e ciascuno ha messo sul tavolo la propria posizione: gli africani hanno detto che la bozza non andava bene, gli Usa hanno mostrato piena flessibilita' a cambiarla, la Ue ha spiegato che era pronta a rinunciare ad alcuni temi chiedendo che se ne lasciasse almeno uno sul tavolo, ma giapponesi e coreani hanno insistito che il pacchetto comprendeva quattro temi e quattro dovevano rimanere. E su questa richiesta si e' consumata la frattura: gli africani hanno abbandonato la riunione, seguiti via via da altri Paesi. Erano le 15,15 (le 22,15 italiane) quando il capo della delegazione del Kenya, Mukhisa Kituxi, ha annunciato: ''il vertice e' fallito''. Subito grida di gioia si sono levate da alcune decine di delegati di organizzazioni non governative, mentre all'esterno del centro in cui si svolge il vertice i new global hanno cominciato a scandire ''vittoria, vittoria''.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto