Lettera aperta ai Forumers miei "nemici" (1 Viewer)

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Petronio_arbiter

Chiamatemi Nuanda
Registrato
29 Novembre 2012
Messaggi
4.031
Località
Chargoggagoggmanchauggagoggchaubunagungamaugg
Prima che i vari miei "nemici di Forum" (brutta parola, la uso solo per identificare i reprobi) spendano inutilmente soldi in avvocati (rigorosamente stranieri :rolleyes:) allo scopo di querelarmi per insulti, voglio chiarire alcuni aspetti dei miei interventi, impetuosi e violenti come non mai...

Io critico e reagisco in "Sturm und Drang mode" non rivolto alla "persona fisica", ma rivolto alla sua rappresentazione virtuale (avatar), alle sue idee degeneri, alla sua meschinità che qui rappresenta...

mi intristisce vedere cotali reprobi che, invece di argomentare per difendere l'indifendibile (e quindi, poi, di ammettere i loro errori), preferiscono la fuga, l'ignore, le diavolerie di Argema che si sta facendo in 4 per reggere questa baracca pericolante...

cotali Forumers sono solo dei vigliacchi, dei meschini... :down:

prima se ne rendono conto, e prima giungeranno alla redenzione... :-o

ma, si sa, costoro preferiscono morire piuttosto che redimersi, sopraffatti dall'orgoglio... poveretti, mi fan pena :tristezza:

In conclusione, cari "nemici", non siete voi quelli "sbagliati", sono le vostre stupide idee che vi portano ad auto-umiliarvi...

Predica finita, amen, andate in pace... God save the reprobs Forumers! :benedizione:




Francesco Guccini - Cirano (1996)

Venite pure avanti, voi con il naso corto, signori imbellettati, io più non vi sopporto,
infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio perché con questa spada vi uccido quando voglio.
Venite pure avanti poeti sgangherati, inutili cantanti di giorni sciagurati,
buffoni che campate di versi senza forza avrete soldi e gloria, ma non avete scorza
godetevi il successo, godete finché dura, che il pubblico è ammaestrato e non vi fa paura
e andate chissà dove per non pagar le tasse, col ghigno e l'ignoranza dei primi della classe...

Io sono solo un povero cadetto di Guascogna, però non la sopporto la gente che non sogna
Gli orpelli? L'arrivismo? All'amo non abbocco e al fin della licenza io non perdono e tocco!
Io non perdono, non perdono e tocco!

Facciamola finita, venite tutti avanti, nuovi protagonisti, politici rampanti,
venite portaborse, ruffiani e mezze calze, feroci conduttori di trasmissioni false
che avete spesso fatto del qualunquismo un'arte, coraggio liberisti, buttate giù le carte
tanto ci sarà sempre chi pagherà le spese in questo benedetto, assurdo Bel Paese.
Non me ne frega niente se anch'io sono sbagliato, spiacere è il mio piacere, io amo essere odiato!
coi furbi e i prepotenti da sempre mi balocco e al fin della licenza io non perdono e tocco!
Io non perdono, non perdono e tocco!

Ma quando sono solo, con questo naso al piede
che almeno di mezz'ora da sempre mi precede
si spegne la mia rabbia e ricordo con dolore
che a me è quasi proibito il sogno di un amore...
non so quante ne ho amate, non so quante ne ho avute,
per colpa o per destino, le donne le ho perdute
e quando sento il peso d'essere sempre solo
mi chiudo in casa e scrivo e scrivendo mi consolo...

Ma dentro di me sento che il grande amore esiste,
amo senza peccato, amo ma sono triste
perché Rossana è bella, siamo così diversi,
a parlarle non riesco: le scriverò dei versi, le parlerò coi versi...

Venite gente vuota, facciamola finita, voi preti che vendete a tutti un' altra vita
se c'è, come voi dite, un Dio dell'infinito, guardatevi nel cuore, l'avete già tradito
e voi materialisti, col vostro chiodo fisso, che Dio è morto e l' uomo è solo in questo abisso,
le verità cercate per terra, da maiali, tenetevi le ghiande, lasciatemi le ali!
Tornate a casa nani, levatevi davanti, per la mia rabbia enorme mi servono giganti!
Ai dogmi e ai pregiudizi da sempre non abbocco e al fin della licenza io non perdono e tocco!
Io non perdono, non perdono e tocco!

Io tocco i miei nemici, col naso e con la spada,
ma in questa vita oggi non trovo più la strada
Non voglio rassegnarmi ad essere cattivo,
tu sola puoi salvarmi, tu sola e te lo scrivo:
dev'esserci, lo sento, in terra o in cielo un posto
dove non soffriremo e tutto sarà giusto!

Non ridere, ti prego, di queste mie parole,
io sono solo un'ombra e tu, Rossana, il sole!
Ma tu, lo so, non ridi, dolcissima signora
ed io non mi nascondo sotto la tua dimora
perché oramai lo sento, non ho sofferto invano,
se mi ami come sono,
per sempre tuo, per sempre tuo, per sempre tuo...

Petronio!
 

powermind

Forumer storico
Registrato
5 Maggio 2012
Messaggi
10.596
Concordo, ottimo post
Mi piace la frase cotali meschini
Se va nella sezione mercato troverà qualcosa che è peggio di un meschino
Troverà del viscido, serpenti più finti dei fiori di plastica
 

timurlang

Etsi omnes , Ego non
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
4.297
Ho come l'impressione che l'unico tuo vero nemico sia te stesso.
Considera questo: se frequentare questo luogo ti genera frustrazione forse è il caso di riconsiderare la tua presenza.
 

Petronio_arbiter

Chiamatemi Nuanda
Registrato
29 Novembre 2012
Messaggi
4.031
Località
Chargoggagoggmanchauggagoggchaubunagungamaugg
Ho come l'impressione che l'unico tuo vero nemico sia te stesso.
Considera questo: se frequentare questo luogo ti genera frustrazione forse è il caso di riconsiderare la tua presenza.
Ahi, ahi, ahi... il grande Timurlango mi cade sull'uccello... :oops:

IO sarei il frustrato? :mmmm:

Abbiamo qui uno che si pavoneggia vantandosi di eludere l'IVA comprando in nero auto straniere, con sommo disprezzo per i lavoratori italiani, tizio che, tra l'altro, è DIPENDENTE STATALE, sapevatelo!
Ed i suoi accoliti ad applaudire, per farsi rivelare l'ennesimo trucco per gabbare lo Stato... :wall:

E sarei IO, il frustrato? :mmmm:

Dall'altra parte il tipico orgoglione italico pieno di boria, che pensa, avendo 4 spicci in tasca, di avere il diritto di spenderli come vuole lui, senza pensiero, senza morale, ed oltretutto in paesi, Germania ed Olanda, che manifestamente disprezzano gli italiani!
Ma che se ne vada a vivere dai suoi simili, che càzzo continua a sputare nella minestra in cui mangia, eh?

E sarei IO, il frustrato? :mmmm:

Mi dica, dottor Timurlango, mi spieghi in quale maniera IO sarei frustrato e cotali reprobi, invece, persone sane e giuste...

Dica, duca :-o
 

Petronio_arbiter

Chiamatemi Nuanda
Registrato
29 Novembre 2012
Messaggi
4.031
Località
Chargoggagoggmanchauggagoggchaubunagungamaugg
Aggiungo una richiesta, dottor Timurlango...

la faccio a Lei in quanto appassionato di Logica e di Matematica...

MI DIMOSTRI che i suoi protetti, i due reprobi di cui sopra, sono nel giusto ed io, invece, sarei dalla parte sbagliata!

Coraggio, ascolterò con attenzione la sua dimostrazione e, se ineccepibile, ritirerò TUTTO quanto da me affermato :-o

Prego, a Lei la parola
 

timurlang

Etsi omnes , Ego non
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
4.297
Non ho idea di cosa tu stia parlando ne ho intenzione di farmela.
Deduco la frustrazione dalla persistente aggressività.
Mi spiace tu abbia glissato sul consiglio, vorrà dire che ne trarrò le ovvie conseguenze.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto