Le PENSIONI D'ORO (1 Viewer)

DNGMRZ

ordine 11.110
Registrato
25 Febbraio 2007
Messaggi
1.441
I costi della Pubblica Amministrazione Nomi e stipendi dei Paperoni di Stato

Nome carica Retribuzione lorda (dati in euro) Gaetano Silvestri Presidente Corte Costituzionale 545.286 Ugo Zampetti Segretario generale Camera 478.149 Giuliano Amato Giudice costituzionale 454.405 Aurelio Speziale Vice segretario gen. Camera 358.642 Guido Letta Vice segretario gen. Camera 358.642 Daniele Franco Ragioniere generale Stato 303.353 Attilio Befera Direttore Agenzia Entrate 302.937 Mauro Nori Direttore generale Inps 302.937 Marcello Cardani Presidente Agcom 302.937 Alessandro Pansa Direttore Dipart. Ps Min. Interno 301.344 Giorgio Clemente Pres. Aggiunto Corte dei Conti 301.320 Michele Valensise Segretario generale Farnesina 301.320 Luciana Lamorgese Capo gabinetto Mininterno 301.320 Salvatore Nottola Procuratore gen. Corte dei Conti 301.320 Franco Gabrielli Capo Protezione civile 298.071 Pietro Bordoni Presidente Autorità Energia 293.656 Vincenzo La Via Direttore generale Tesoro 293.600 Antonio Perrucci Vice Segr.Gen. Agcom 293.600 Fonte: nostra elaborazione su dati attinti dalla sezione “Amministrazione trasparente” dei vari siti istituzionali. I valori sono annuali, al lordo di imposte e contributi previdenziali. La retribuzione di Giuliano Amato, citato perché è di fresca nomina, è pari a quella degli altri 13 giudici costituzionali. Molte amministrazioni non rispettano gli obblighi di legge. Mancano così, ad esempio, le retribuzioni degli ambasciatori, o quelle degli avvocati dello Stato, che sicuramente figurerebbero in questa graduatoria. Va notato che la legge 214 del 2011 ha posto un tetto alle retribuzioni di ministeri ed enti pubblici: non possono superare lo stipendio del Primo Presidente di Cassazione, pari nel 2012, dato valido per le retribuzioni dell’anno successivo, a 302 mila 937 euro.


 

Allegati

Ultima modifica:

DNGMRZ

ordine 11.110
Registrato
25 Febbraio 2007
Messaggi
1.441
La camusso è contraria a togliere le pensioni d'oro:

camusso a renzi: "cautela sulle pensioni". Alfano: "shock economia ricetta giusta" - repubblica.it
sindacati e il nodo pensioni.
"apprezziamo quando ci sono dei risultati e continuiamo a premere affinchè ce ne siano degli altri. C'è una restituzione fiscale ai lavoratori dipendenti, questa è una cosa positiva". La leader cgil susanna camusso, intervenendo a "radio anch'io" sulle misure varate ieri dal governo, accoglie positivamente alcune delle proposte di renzi sul lavoro. Ma adesso i sindacati pongono l'accento sulle pensioni: "ora - prosegue camusso - bisogna dare analoga soluzione anche al mondo delle pensioni, in particolare a quelle basse. Abbiamo sempre detto che le pensioni d'oro potevano essere un bacino possibile di richiesta di contributo e continuiamo a sostenerlo ma è fondamentale dove si pone l'asticella e metterla su pensioni da 2.500 o 3000 euro è troppo bassa. e' giusta l'idea ma l'asticella deve indicare una equità sociale". la soluzione ideale, spiega ancora, sarebbe "quella di salvaguardare la classica pensione che deriva da 40 anni di contributi e cioè proteggere le pensioni da lavoro".
lo ribadisce qua:
Renzi, Cgil: "Alzare soglia pensioni d'oro. Grave assenza sgravi per anziani" - Il Fatto Quotidiano
 
Ultima modifica:

big_boom

Forumer storico
Registrato
28 Febbraio 2009
Messaggi
10.540
Località
ora nell'inferno delle tasse italico
conosco ragazze che si pigliano pensioni di reversibilita' sopra i 3 mila euro al mese per essersi sposati il vecchio bacucco italico (gia' trapassato ovviamente)

senza versare 1 euro di tasse e che si fanno la bella vita
 

DNGMRZ

ordine 11.110
Registrato
25 Febbraio 2007
Messaggi
1.441
Super pensione e benefici
dell'austero Zagrebelsky


Difende il Senato e per soli otto mesi da numero uno della Consulta incassa un vitalizio da 200mila euro




commenti 15







09:15 02 Apr


di Anna Maria Greco
Il costituzionalista piemontese, nuova icona del grillismo dopo esserlo stato per la sinistra, è stato nominato dal presidente della Repubblica il 9 settembre 1995 alla Consulta e ne è diventato presidente il 28 gennaio 2004. Il 13 settembre successivo ha lasciato la carica
 

DNGMRZ

ordine 11.110
Registrato
25 Febbraio 2007
Messaggi
1.441
-
ho appena sentito che Renzi è favorevole ad un ulteriore innalzamenbto dell'età pensionabile

insomma
in Francia vanno in pensione a 60anni
in Germania a 63

ai politici italiani non bastano 67 anni ma la vogliono innalzare... della serie... il popolo deve continuare a versare cospicui contributi per una pensione che non avrà mai perchè serve a loro per vivere da nababbi

 

Meres

Forumer attivo
Registrato
3 Aprile 2002
Messaggi
312
Leggo sopra che un milione di pensionati d'oro ci costano 45 miliardi all'anno; e guadagnano quanto i 7,3 milioni più poveri.
E li chiamano diritti acquisiti: occorre ricalcolo contributivo per tutte le pensioni.
SVEGLIATI ITALIAAAAA !
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto