News, Dati, Eventi finanziari Le news del 31 LUGLIO 2003 (1 Viewer)

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.138
Località
Milano, Italia
USA: Beige Book

Beige Book: segnali di ripresa dell'economia Usa, Wall Street sui minimi

La Federal Reserve vede segni di miglioramento nell'economia statunitense a partire dalla metà di giugno, in particolare per quanto riguarda il settore manifatturiero, in difficoltà da parecchio tempo.
Tuttavia il rapporto Beige Book che analizza l'economia di 12 distretti americani, ha evidenziato un andamento debole dei prezzi e un aumento inatteso delle scorte nell'industria automobilistica.
L'inflazione rimane sotto controllo, mentre la spesa dei consumatori è sempre fiacca.
Otto dei 12 distretti hanno registrato una crescita dell'attività economica

------------------------------

Fed: Beige Book Regala Un Sorriso A Economia Americana

(ANSA) - NEW YORK, 30 LUG - La Federal Reserve serve un brodino caldo all'America. Nel Beige Book pubblicato oggi - consueta radiografia sullo stato di salute del Paese - la Banca Centrale degli Stati Uniti mostra un'economia in lieve miglioramento nel mese di giugno e nella prima metà di luglio, con nove dei dodici distretti industriali a segnare un discreto incremento della produzione.
A giudizio degli economisti della Federal Reserve - con l'esclusione dei distretti di Chicago, Saint Louis e San Francisco, apparsi ancora deboli - la maggioranza delle aeree produttive hanno registrato una crescita rispetto al recente passato "con un assestamento generale più positivo della attività economica corrente", tanto che viene notato per diversi distretti "un accresciuto ottimismo in merito alle prospettive economiche per i prossimi mesi".
Nonostante l'apertura di credito verso il futuro, il Beige Book non nasconde, però, un andamento dei consumi tutt'ora debole.
A giudizio degli uomini di Greenspan sussistono, infatti, indicazioni contrastanti sulle vendite di auto e sul turismo con la sola isola felice di New York, dove appaiono forti segnali di miglioramento nelle vendite al dettaglio.
Le indicazioni stilate oggi dalla Federal Reserve, saranno utili anche al prossimo meeting della Banca Centrale, in programma il prossimo 12 agosto, quanto i vertici dell'istituto valuteranno l'attuale corso della politica monetaria dopo il taglio al costo del danaro apportato lo scorso giugno durante la riunione del Federal Open Market Committe.
La pubblicazione dei dati sostanzialmente ottimistici contenuti nel Beige Book, seguono le dichiarazioni rilasciate oggi dal presidente della Fed di Dallas, Robert McTeer il quale, nel corso di una intervista aveva sottolineato di attendersi una crescita dell'economia Usa "intorno al 3%-3,5%" nel terzo trimestre dell'anno e un "quarto trimestre leggermente superiore" in modo che si prolunghi la crescita fino al prossimo anno, quando lo sviluppo potrebbe attestarsi "forse anche al 5%".
Oltre a corroborare le affermazioni di McTeer, il Beige Book offre un discreto supporto anche alle affermazioni rilasciate dal presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, nel corso di una conferenza stampa nel Giardino delle Rose della Casa Bianca.
Davanti ai giornalisti, Bush ha infatti sottolineato come "l'economia americana cominci a vedere segni di speranza per una ripresa più veloce destinata, nel tempo, a creare nuovi posti di lavoro".
Secondo il presidente americano "la maggior parte degli economisti crede che nei prossimi 18 mesi assisteremo ad una crescita economica positiva. I tassi di interesse sono bassi, la costruzione di nuove case sostenuta e gli indici manifatturieri in crescita".
Certo - ha sottolineato - a Washington "ci sono ancora cose da fare", ad esempio una riforma in materia energetica, "ma sono ottimista riguardo il futuro e credo che si assisterà alla creazione di nuovi posti di lavoro: un bene per il Paese". (ANSA).
 

arseniolupin

Forumer storico
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
15.256
Località
disperso nel web
Francia: fermo a 9,5% tasso disoccupazione giugno

Francia: fermo a 9,5% tasso disoccupazione giugno

In Francia il tasso di disoccupazione destagionalizzato e' rimasto stabile al 9,5% nel mese di giugno, come a maggio. Lo rende noto il Ministero del lavoro. I disoccupati "immediatamente disponibili" per un lavoro (categoria che esclude part-time e prestazioni sopra le 78 ore mensili) sono saliti dell'1,1% a 2.404.200 su base destagionalizzata. Secondo i dati Ilo i disoccupati sono aumentati a giugno dello 0,4% a 2,595 milioni.
 

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.138
Località
Milano, Italia
BT: utile sale del 56%, stabile il fatturato
(7/31/2003 8:53:51 AM)

Il colosso telefonico britannico ha chiuso il primo trimestre del 2004 con un fatturato stabile a 4,59 miliardi di sterline mentre l'utile pre tasse è cresciuto del 56% a 502 milioni e l'eps è salito del 64% a 4,1 pence. Il debito è sceso a 8,99 miliardi di sterline.
 

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.138
Località
Milano, Italia
Trimestrale inferiore alle attese per Deutsche Bank

Deutsche Bank vede l' utile, ma sotto il consensus
(7/31/2003 8:42:05 AM)

Trimestrale inferiore alle attese per Deutsche Bank. La maggiore banca tedesca ha riportato un utile netto di 572 milioni di euro dalla perdita di 219 milioni registrata nel primo trimestre, ma il consensus di mercato era ci rica 687 milioni di euro.
Il margine di interesse è calato a 1,67 miliardi di euro dai 2,23 miliardi dello stesso periodo del 2002.
I costi amministrativi sono scesi del 16% a 4,47 miliardi. da segnalare che Deutsche Bank ha annunciato che il margine di trading si è attestato sui 1,53 miliardi.
 

arseniolupin

Forumer storico
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
15.256
Località
disperso nel web
Borsa Francoforte: -1,9% Deutsche Bank, deludono conti Torna in utile dopo 3 trimestri di 'rosso'


- Scivola Deutsche Bank a Francoforte, dopo i conti che la vedono tornare in utile dopo 3 trimestri di perdite, ma con dati inferiori alle stime. Il titolo lascia sul terreno l',1,92% a 57,72 euro, mentre il Dax cede uno 0,08% e l'Eurostoxx bancario guadagna lo 0,21%. La prima banca tedesca ha chiuso il II trimestre con un utile netto in rialzo del 180%, a 572 mln euro, un risultato inferiore alle attese degli analisti che stimavano in media un utile netto di 659 mln. Dimezzato a 1,09 mld il risultato ante-imposte, che rientra nella forchetta di previsione degli analisti (854 mln e 1,12 mld). Deutsche Bank ha registrato inoltre una crescita degli utili da trading a 1,529 mld da 974 mln un anno fa. Gli accantonamenti sui crediti a rischio sono scesi a 340 mln da 380 mln nei primi tre mesi dell'anno.
 

arseniolupin

Forumer storico
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
15.256
Località
disperso nel web
Borsa Parigi: Havas crolla (-10%) dopo trimestrale deludente Ripresa del mercato pubblicitario attesa solo a fine


- Havas a picco a Parigi dopo una trimestrale deludente e previsioni preoccupanti per il mercato pubblicitario. Il titolo perde il 10% a 3,91 euro, mentre il Cac40 e' piatto (-0,04%). Il colosso della pubblicita' ha registrato nel primo semestre un calo delle vendite del 18,8% a 835,6 mln euro da 1,029 mld, anche a causa degli effetti dell'euro/dollaro. Le vendite totali risultano al minimo delle stime degli analisti di 829-942 mln. Inoltre, l'a.d. di Havas Alain de Pouzilhac ha detto che non si aspetta una ripresa del mercato pubblicitario europeo nella seconda parte dell'anno, ma solo per il secondo semestre del 2004. Il settore, ha affermato, "mostra ancora uno scenario piatto". I numeri, spiega un operatore, "segnalano un deciso deterioramento dell'attivita' negli ultimi 3 mesi. Questo non vuol dire che tutte le altre societa' del comparto avranno necessariamente le stesse difficolta', ma indica certamente che mentre gli Stati Uniti si stanno riprendendo l'Europa e' ancora in difficolta'".
 

arseniolupin

Forumer storico
Registrato
8 Gennaio 2000
Messaggi
15.256
Località
disperso nel web
***Fiat: perdita operativa II trim. scende a 25 mln


***Fiat Auto: perdita operativa scende a 234 mln II trim

*** Fiat: aumento capitale sottoscritto per oltre 98%

*** Fiat: perdita I sem. scende a 367 mln

***Fiat: perdite '03 'significativamente' piu' contenute '02
 

fo64

Forumer storico
Registrato
4 Gennaio 2001
Messaggi
20.138
Località
Milano, Italia
Zona Euro: in calo clima fiducia
(7/31/2003 12:41:06 PM)

Il clima di fiducia sull'economia nella Zona Euro è leggermente peggiorato a luglio ed è sceso a 98 da 98,1 del mese precedente.
L'indice di fiducia delle imprese è sceso a -0,89 da -0,70.
Quello di fiducia dei consumatori è salito a -18 da -19.
Lo ha detto la Commissione Europea.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto