Le lezioni di questo mercato ribassista (1 Viewer)

quicksilver

Forumer storico
Registrato
6 Settembre 2004
Messaggi
8.578
Le lezioni che questo mercato ribassista dovrebbe aver insegnato
Sono da leggere con attenzione e sarebbero tutte da scolpire nella pietra per la loro importanza

http://www.tradingprofessionale.it/indexarticolo.php?idarea=8&idsez=58&idart=3700&ids=no


- Daryl Guppy

Il mercato orso è un buon maestro. Quando perdiamo denaro siamo costretti a fare attenzione a quelle lezioni che magari durante un mercato toro avremmo ignorato. Le lezioni che ci ha insegnato il mercato orso sono queste:

  • Usare uno stop loss in ogni trade.
  • Non possiamo predire il futuro. I trader devono imparare a gestire il futuro mano a mano che esso si invera.
  • L'idea di non vendere perché siamo investitori di lungo termine non è un buon metodo per guadagnare sul mercato;
  • Non siamo Warren Buffett. A differenza sua, non abbiamo le ingenti riserve di liquidità di cui lui può disporre per assorbire le perdite. A differenza sua, noi non partecipiamo alle decisioni societarie.
  • L'analisi tecnica e i grafici sono l'unico vero metodo di analisi dei mercati orso e dei mercati toro. Questi metodi altro non fanno che esaminare il comportamento umano. È il comportamento umano a far salire o scendere i prezzi.
  • I metodi che hanno successo in un mercato toro non possono essere impiegati in un mercato orso. Quando il mercato cambia, così pure devono cambiare i nostri metodi.
  • Non confondiamo la fortuna con l'abilità di speculare o investire. Un mercato rialzista copre i nostri errori; un mercato ribassista li ingigantisce.
  • I mercati toro generano molti "esperti" che non capiscono che il loro successo è in realtà frutto della buona sorte. Sono molto pochi i trader che ce l'hanno fatta sia nei mercati orso che in quelli toro. Ascoltateli ed imparate dalla loro esperienza.
  • L'analisi fondamentale durante le fasi di mercato orso presenta notevoli problemi, dal momento che le aziende sono esperte nell'occultare l'informazione riguardo alle perdite.
  • Durante i mercati toro è molto facile dimenticarsi dell'importanza della disciplina. Il mercato orso è così devastante proprio perché molti trader si dimenticano della disciplina di trading e non vendono quando il mercato inverte al ribasso.
  • Un mercato non può salire per sempre. Esistono competenze per speculare in un mercato al rialzo ed altre per farlo durante un ribasso, e sono competenze differenti.
  • Quando un mercato scende, sono pochi i titoli che non lo fanno. Al contrario durante un rialzo i titoli che non salgono sono numerosi, perché sono stati troppo indeboliti dal ribasso. Comprare titoli solo perché sono a buon mercato è una strategia che non paga. A volte costano poco perché poco valgono.
 

quicksilver

Forumer storico
Registrato
6 Settembre 2004
Messaggi
8.578
13morris, argomenta un pochino di piu, non temere :D
magari la sera a mercati chiusi se vuoi ma sei sempre un pochino troppo stringato :help:
 

13morris

Forumer attivo
Registrato
8 Maggio 2009
Messaggi
382
eccomi

-Usare uno stop loss in ogni trade.
non sempre è convenevole usarlo, dipende dal nostro money management. se ho 100k e uso solo il 2% di questo capitale, è più utile non uttilizzarlo affatto in certi mercati (forex e cfd) mentre nelle azioni che sembrano troppo sovvravalutate, ok

http://www.losstrader.com/Losstrader/scuola di trading.html

Non possiamo predire il futuro. I trader devono imparare a gestire il futuro mano a mano che esso si invera.
L'idea di non vendere perché siamo investitori di lungo termine non è un buon metodo per guadagnare sul mercato;
Non siamo Warren Buffett. A differenza sua, non abbiamo le ingenti riserve di liquidità di cui lui può disporre per assorbire le perdite. A differenza sua, noi non partecipiamo alle decisioni societarie.
un'altro punto abbastanza ridicolo: qui viene detto in poche parole "che non abbiamo molto tempo, e il tempo è denaro" quindi si consiglia d'investire e guadagnare con una certa velocità. ovvero trascurare il money management e investire a % più alte con relativo stop. troppo generico, di cosa si parla? azioni? indici? valute? ogni cosa ha una sua tecnica. di certo in quel modo si perde al 90% dei casi
 
Ultima modifica:

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
25.992
Località
Via Lattea
  • Un mercato non può salire per sempre.
Accidenti, questa è davvero sorprendente.
Ma sarà farina del sacco di Daryl Gulpy?
Sicuri che non abbia copiato dal film "Il Corvo", quando dicono "non può piovere sempre?"

Scherzi a parte, so di essere indisciplinato, ma sono incurabile.

Anzi: appena avrò smaltito le minusvalenze, inizierò anch'io a
  • usare gli stoploss,
  • comprare solo quando siamo sopra la media mobile a 200 giorni, e
  • evitare di investire più del 10% del mio portafoglio in un solo titolo.
(modalità operative liberamente ispirate da alcuni suggerimenti per dummies dell'ottimo Roberto Malnati)

Viceversa, se dovessi dare un consiglio a chi voglia perdere tanto danaro, sarebbe proprio "cerca di entrare sui minimi, e se poi i minimi vengono superati al ribasso aumenta la posizione, così recuperi prima".
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto