L'angolo della poesia (2 lettori)

Sir Green

Forumer storico
Registrato
7 Marzo 2009
Messaggi
6.932
Località
Sicilia
A un amico

Non credere che remare
su una barca
col peso degli anni sulle braccia,
su una barca che rischia
di affondare,
sia la gloria o la vita
è soltanto la paura lontano
che quel fiume possa anche
travolgerci nel cuore
Il sentimento non è mai parola
e nemmeno pietà
ma solamente un grazie
della vita
che domanda se l'amico sia vero
o solo un sogno.

Alda Merini
 

nonmollare

Moderator
Registrato
27 Ottobre 2005
Messaggi
7.898
Località
Molly House
Elisabeth Barrett Browning

Ti penso..... e i miei pensieri sbocciano avvinti
A te, come viti selvatiche strette all'albero,
Mettono foglie larghe e poi null'altro si vede
Se non l'intrico verde attorno al tronco.
Pure, mia palma, sia chiaro:
Non voglio quei pensieri, voglio te
Che mi sei tanto prezioso! Rinnova, dunque,
Subito la tua presenza; come un forte albero,
Scrolla i rami e metti a nudo il tronco,
E lascia che questi verdi fastelli che t'avvinghiano,
Pesanti ricadano a terra, tralci sparsi in ogni dove!
Poichè nella gioia immensa di vederti e parlarti
E respirare alla tua ombra un'aria nuova,
Già non ti penso, sei troppo vicino.
 
Ultima modifica:

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
35.231
Località
Il mondo dei sogni
Detto fra noi
(Anne Stevenson)

Non credere

che non lo sappia
che quando mi parli
la mano della tua mente
senza farsene accorgere
mi sfila le calze,
e si muove cieca e intraprendente
lungo la mia coscia.

Non credere
che non lo sappia
che lo sai
che tutto ciò che dico
è un indumento.
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
35.231
Località
Il mondo dei sogni
Abbraccio

Cuore nel cuore. E respiro nel respiro.
Così vicino a me, tanto da non vederti.
Oltre la tua spalla vedevo in lontananza un monte oscuro.
Ero protesa in uno slancio quasi a oltrepassarti.

Sentivo battere il cuore impazzito delle stelle.
Accoglievo il vento affannato, rivestito di foglie.
Mi aprivo alle ombre dei boschi che venivano incontro
e ai rami che si aprivano ad abbracciare la notte.

La lontananza inspiravo in un sorso enorme.
Premevo vento, nubi e stelle al mio petto.
E nel cerchio stretto di un abbraccio
ho rinchiuso l’infinito intero del mondo.

Blaga Dimitrova
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
35.231
Località
Il mondo dei sogni
Senza Amore
Da questo momento vivrò senza amore.
Libera dal telefono e dal caso.
Non soffrirò. Non avrò dolore né desiderio.
Sarò vento imbrigliato, ruscello di ghiaccio.

Non pallida per la notte insonne -
ma non più ardente il mio volto.
Non immersa in abissi di dolore -
ma non più verso il cielo in volo.
Non più cattiverie - ma nemmeno
gesti di apertura infinita.
Non più tenebre negli occhi, ma lontano
per me non s’aprirà l’ orizzonte intero.

Non aspetterò più, sfinita, la sera -
ma l’alba non sorgerà per me.
Non mi inchioderà, gelida, una parola -
ma il fuoco lento non mi arderà.
Non piangerò sulla crudele spalla -
ma non riderò più a cuore aperto.
Non morrò solo per uno sguardo -
ma non vivrò realmente mai più.

Blaga Dimitrova
 

nonmollare

Moderator
Registrato
27 Ottobre 2005
Messaggi
7.898
Località
Molly House
I miei vessilli

Tutti questi siano i miei vessilli.
Semino il mio sfarzo
In maggio -
Si desta fila per fila -
Poi si riaddormenta regalmente -
Il mio coro - la pianura intera
Oggi.
Perdere - se si può ritrovare -
Mancare - se si incontrerà -
Il Ladro non può rubare - allora -
Il Sensale non può imbrogliare.
Perciò innalza poggi in allegria
Tu piccola vanga mia
Lasciando angoli per la Margherita
E per l'Aquilegia -
Tu ed io il segreto
Del Croco conosciamo -
Fatecelo cantare dolcemente -
"Non c'è più neve!"

Per chi serba il cuore di un'Orchidea -
Le paludi sono rosa a giugno


E. Dickinson
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
35.231
Località
Il mondo dei sogni
Come posso dire se la tua voce è bella
So soltanto che mi penetra
E mi fa tremare come una foglia
E mi lacera e mi dirompe.

Cosa so della tua pelle e delle tue membra.
Mi scuote soltanto che sono tue,
così che per me non c’è sonno né riposo,
finchè non saranno mie.

Karin Boye
 
Registrato
18 Novembre 2012
Messaggi
1
Erronea attribuzione dell'autore!

Scusate, ma questa poesia è mia, non di Hikmet!
Io sono comunista » dariopulcini.it

Io sono comunista

(Nazim Hikmet)

Io sono comunista
Perché non vedo una economia migliore nel mondo che il comunismo.

Io sono comunista
Perché soffro nel vedere le persone soffrire.

Io sono comunista
Perché credo fermamente nell'utopia d'una società giusta.

Io sono comunista
Perché ognuno deve avere ciò di cui ha bisogno e dare ciò che può.

Io sono comunista
Perché credo fermamente che la felicità dell'uomo sia nella solidarietà.

Io sono comunista
Perché credo che tutte le persone abbiano diritto a una casa, alla salute, all'istruzione, ad un lavoro dignitoso, alla pensione.

Io sono comunista
Perché non credo in nessun dio.

Io sono comunista
Perché nessuno ha ancora trovato un'idea migliore.

Io sono comunista
Perché credo negli esseri umani.

Io sono comunista
Perché spero che un giorno tutta l'umanità sia comunista.

Io sono comunista
Perché molte delle persone migliori del mondo erano e sono comuniste.

Io sono comunista
Perché detesto l'ipocrisia e amo la verità.

Io sono comunista
Perché non c'è nessuna distinzione tra me e gli altri.

Io sono comunista
Perché sono contro il libero mercato.

Io sono comunista
Perché desidero lottare tutta la vita per il bene dell'umanità.

Io sono comunista
Perché il popolo unito non sarà mai vinto.

Io sono comunista
Perché si può sbagliare, ma non fino al punto di essere capitalista.

Io sono comunista
Perché amo la vita e lotto al suo fianco.

Io sono comunista
Perché troppe poche persone sono comuniste.

Io sono comunista
Perché c'è chi dice di essere comunista e non lo è.

Io sono comunista
Perché lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo esiste perché non c'è il comunismo.

Io sono comunista
Perché la mia mente e il mio cuore sono comunisti.

Io sono comunista
Perché mi critico tutti i giorni.

Io sono comunista
Perché la cooperazione tra i popoli è l'unica via di pace tra gli uomini.

Io sono comunista
Perché la responsabilità di tanta miseria nell'umanità è di tutti coloro che non sono comunisti.

Io sono comunista
Perché non voglio potere personale, voglio il potere del popolo.

Io sono comunista
Perché nessuno è mai riuscito a convincermi di non esserlo.
 

nonmollare

Moderator
Registrato
27 Ottobre 2005
Messaggi
7.898
Località
Molly House
N. Hikmet

I giorni sono sempre più brevi
le piogge cominceranno.
La mia porta, spalancata, ti ha atteso.
Perchè hai tardato tanto?

Sul mio tavolo, dei peperoni verdi, del sale, del pane.
Il vino che avevo conservato nella brocca
l'ho bevuto a metà, da solo, aspettando.
Perchè hai tardato tanto?

Ma ecco sui rami, maturi, profondi
dei frutti carichi di miele.
Stavano per cadere senza essere colti
se tu avessi tardato ancora un poco.
 
Ultima modifica:

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 2)

Alto